Jump to content

Tartarughe in montagna


Alahkel

Recommended Posts

Ciao a tutti,

innanzitutto vorrei congratularmi per lo splendido portale :laugh8kb::yes4lo:

Prima di aprire questo topic ho cercato un pò in questa sezione ma non ho trovato nulla.

Ho 1 maschio ed 1 femmina entrambe hermanni hermanni di 10 anni che ora sono dolcemente in letargo nel giardino (recintato) nelle loro tanine che hanno scavato :yes4lo:

Poiché da poco i miei genitori hanno comprato una casa in montagna all'Abetone (in realtà è a Fiumalbo, in provincia di Modena, ma a soli 5 km dall'abetone) ad un'altezza di 1100 metri (o giù di lì) e poiché la casa ha un giardino ancora piu spazioso di quello in cui tengo le tarte in città, volevo sapere se le temperature ed il clima (la neve, d'inverno, non manca, anche se non è che nevichi in continuazione... in questi giorni per esempio ce n'è poca o nulla) mi consentirebbero di trasferirle lì.

In poche parole, la montagna può essere un habitat compatibile per una coppia di coniugi hermanni hermanni conviventi? :rolleyes5cz::cooll:

 

Grazie a tutti per l'attenzione!

 

STAY TARTAL!

Link to comment
Share on other sites


tenerle in montagna e' piuttosto difficoltoso e molto rischioso.

 

qualcuno l'ha fatto, sull'appennino, pero' a minor altitudine e con un assiduo impegno. (=controllate costantemente)

 

Fra prato ed abetone e' meglio prato.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille della risposta! =)

Ma come mai è difficoltoso e rischioso?

Io avevo una mezza idea di fare una via di mezza (mi è venuta ieri notte), ovvero di farle fare tipo vacanza:

Durante tutto l'anno tenerle e far loro fare il letargo a Prato, poi quando verso Giugno ci si sposta per l'estate in montagna (io farò un pò il pendolare per via degli esami universitari) portarle con me, che così le ho sempre sott'occhio :)

Cosa ne pensate?

Grazie ancora dell'interessamento =)

Link to comment
Share on other sites

beh da giugno in poi credo,facendo un recinto anche sull'abetone, che puoi tranquillamente lasciarle lì soprattutto se il giardino è pieno di erbe o magari ci pianti tu qualche verdura che mangiano le tarte. Poi verso fine agosto le riporti a Prato così hanno tutto il tempo di riabituarsi, trovarsi la tana e a novembre interrarsi. Sarebbe meglio che non le porti troppo a spasso, in buone condizioni e con l'adeguata vegetazione puoi stare tranquillo per una decina di giorni, Proteggi bene il recinto, in montagna ci sono un sacco di animali e rapaci, quindi chiudilo bene sopra e interra la rete per almeno 50 cm
Link to comment
Share on other sites

Grazie mille della risposta! =)

Ma come mai è difficoltoso e rischioso?

Io avevo una mezza idea di fare una via di mezza (mi è venuta ieri notte), ovvero di farle fare tipo vacanza:

Durante tutto l'anno tenerle e far loro fare il letargo a Prato, poi quando verso Giugno ci si sposta per l'estate in montagna (io farò un pò il pendolare per via degli esami universitari) portarle con me, che così le ho sempre sott'occhio :)

Cosa ne pensate?

Grazie ancora dell'interessamento =)

non è cattiva l'idea, forse l'unico problema è che potrebbe stressarle un pò,

almeno dalle mie osservazioni in natura, ho visto che gli esemplari femmine le trovo sempre più o meno nella stessa zona, mentre i maschi li vedi una volta poi è difficile rivederli in giro nello stesso posto, a dire il vero, non mi è mai capitato di rivedere lo stesso esemplare maschio 2 volte in natura.

in più, potresti chiederti ma come fai a riconoscere che l'esemplare è lo stesso? semplice, ho una macchinetta fotografica.:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Si infatti le mie preoccupazioni di tenerle in montagna sono piu che altro per i possibili animali antagonisti che ci possono essere... e a portarle da giugno in montagna ho paura per lo stress che potrei loro causare..

Il pro della montagna è che c'è un giardino molto grande, quindi (rapaci e co. e stress del viaggio (1 ora e 10minuti circa in macchina) a parte) a giugno ci starebbero benissimo...

Ringrazio tutti per la disponibilità e l'attenzione :)

se poi qualcun altro vuole dire la sua, ne sarei piu che lieto.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

farle fare tipo vacanza:

Durante tutto l'anno tenerle e far loro fare il letargo a Prato, poi quando verso Giugno ci si sposta per l'estate in montagna

Troppo stressante. troppe le abitudini da cambiare in continuazione,il viaggio, le condizioni climatiche.

No no..lasciale dove sono!:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.