Jump to content

qualcuno vorrebbe adottare una tse e una tss/t?


lasirenetta82

Recommended Posts

già un paio di volte ho provato a far adottare le mie tartine. ma o non mi piaceva la persona che le voleva (non di questo forum), o le avrebbero messe in un laghetto abbandonate a se stesse, o c'era il problema cites per la elegans.

a me spiace darle via ma non sono capace di curarle bene. per anni le ho alimentate a gammarus pensando andasse bene, poi questo inverno si sono prese un'infezione (ora sono guarite ma sono rimaste delle cicatrici sul guscio) perchè si era rotto il filtro e alla elegans ho dovuto far le punture. adesso mangiano pesce e verdure, ho rimodernato l'acquario con luci, filtro esterno e tutto il possibile e dopo nemmeno un mese il filtro è collassato e non riesco più a ripristinare i valori!

c'è poco da fare non sono competente:sorry8bj:

 

voi siete tutti bravissimi e penso che le mie tarta ne trarrebbero un grosso vantaggio se venissero adottate.

vi mostro qualche foto delle mie bestioline. sono 2 femmine

la elegans ha 13 anni, misura 20 cm di carapace e pesa 1,3 kg

la tss/t ha 6-8 anni (non lo so di preciso perchè era di mio cognato), misura poco più di 10 cm e pesa 240 grammi

http://img292.imageshack.us/img292/4347/tartirg8.jpg

http://img139.imageshack.us/img139/4690/lulumy5.jpg

http://img401.imageshack.us/img401/2691/insiemeae6.jpg

Link to comment
Share on other sites


Piccolino 10cm per 6/8 anni, sarà maschio? Le unghie non sono molto pronunciate, ma vista la stazza sembrerebbe!

 

o le avrebbero messe in un laghetto abbandonate a se stesse

 

Cosa intendi? Io ad esempio ho un laghetto, ma non sono abbandonate a se stesse!

Link to comment
Share on other sites

Piccolino 10cm per 6/8 anni, sarà maschio? Le unghie non sono molto pronunciate, ma vista la stazza sembrerebbe!

anche a me è venuto questo dubbio ma tutti mi hanno sempore detto che è femmina.

 

Cosa intendi? Io ad esempio ho un laghetto, ma non sono abbandonate a se stesse!
una persona che nemmeno conosco direttamente ha un laghetto e avrebbe potuto metterle lì dentro e poi se la dovevano cavare da sole. non ho approfondito perchè io voglio qualcuno che le curi meglio di come ho fatto io e non peggio.

se trovassi qualche esperto con un laghetto BEN VENGA!!!

Link to comment
Share on other sites

io sto nella provincia di messina... sono vicino... mi piacerebbe adottarle :laugh8kb:

 

anke xkè anke io nel mio acquaterrario tengo 1 TSE ed 1 TSS :rofl8yii:

 

xò dovrei fare un acquaterrario + grande :baffled5wh:

Link to comment
Share on other sites

a me spiace darle via ma non sono capace di curarle bene. per anni le ho alimentate a gammarus pensando andasse bene, poi questo inverno si sono prese un'infezione (ora sono guarite ma sono rimaste delle cicatrici sul guscio) perchè si era rotto il filtro e alla elegans ho dovuto far le punture. adesso mangiano pesce e verdure, ho rimodernato l'acquario con luci, filtro esterno e tutto il possibile e dopo nemmeno un mese il filtro è collassato e non riesco più a ripristinare i valori!

c'è poco da fare non sono competente:sorry8bj:

 

Scusa ma... se il problema è solo questo ti consiglio di tenerle. Se poi non puoi tenerle per motivi pesonali è un altro conto.

Incompetente?:eek4wd: e perchè?:rofl8yii:

 

Scusa, le hai curate da un'infezione, hanno un'alimentazione buona ( anche se all'inizio non l'avevano ma ora si).. per il filtro non ho capito.. ha collassato? ma hai sempre usato acqua decantata? guarda che con le trachemys tante attenzioni sono superflue.. l'importante è che l'acqua sia decantata e riscaldata..se il filtro non lavora bene, lascia che le colonie batteriche si formino. i valori sotto stretto controllo si tengono per specie più delicate.

Link to comment
Share on other sites

io sto nella provincia di messina... sono vicino... mi piacerebbe adottarle :laugh8kb:

anke xkè anke io nel mio acquaterrario tengo 1 TSE ed 1 TSS :rofl8yii:

xò dovrei fare un acquaterrario + grande :baffled5wh:

un acquaterrario per 4 trachemys non serve più grande, servo mooolto più grande:rofl8yii:

 

Scusa ma... se il problema è solo questo ti consiglio di tenerle. Se poi non puoi tenerle per motivi pesonali è un altro conto.

Incompetente?:eek4wd: e perchè?:rofl8yii:

 

Scusa, le hai curate da un'infezione, hanno un'alimentazione buona ( anche se all'inizio non l'avevano ma ora si).. per il filtro non ho capito.. ha collassato? ma hai sempre usato acqua decantata? guarda che con le trachemys tante attenzioni sono superflue.. l'importante è che l'acqua sia decantata e riscaldata..se il filtro non lavora bene, lascia che le colonie batteriche si formino. i valori sotto stretto controllo si tengono per specie più delicate.

 

sì i problemi sono solo quelli che ho elencato, non ci sono altri motivi. non mi danno nessun impaccio le mie bestioline.

solo che mi sono sentita uno schifo quando si sono ammalate per la mia ignoranza. per anni non hanno ricevuto le cure necessarie. certo adesso la loro vita è sicuramente migliorata. (l'unico punto negativo è la dimensione dell'acquario (circa 80x40x50), ma non posso comprane uno più grande).

però boh non mi sento più capace. ancora non so se do loro la giusta quantità di cibo, non so come ristabilizzare il filtro (a proposito l'acqua la faccio decantare). non vorrei farle di nuovo ammalare.

proprio perchè non sono un peso e non ho intenzione di "sbarazzarmene" al più presto le affiderò solo a persone esperte che le sappiano curare meglio di me e che abbiano spazio a sufficienza.

in caso contrario ovvio che rimangono da me

Link to comment
Share on other sites

come ti hanno gia detto i valori dell'acqua non contano così tanto come per altre specie

pensa ad esempio alle tarte nei laghetti o in natura, non ci sono i filtri a tenere l'acqua in determinate condizioni

io nel mio laghetto non ho filtro

il laghetto non potrebbe essere piu naturale

in estate si formano le alghe che rendono l'acqua verde

tutto nel laghetto avviene in modo assolutamente naturale e le tarte non hanno problemi

Link to comment
Share on other sites

un acquaterrario per 4 trachemys non serve più grande, servo mooolto più grande:rofl8yii:

 

 

 

sì i problemi sono solo quelli che ho elencato, non ci sono altri motivi. non mi danno nessun impaccio le mie bestioline.

solo che mi sono sentita uno schifo quando si sono ammalate per la mia ignoranza. per anni non hanno ricevuto le cure necessarie. certo adesso la loro vita è sicuramente migliorata. (l'unico punto negativo è la dimensione dell'acquario (circa 80x40x50), ma non posso comprane uno più grande).

però boh non mi sento più capace. ancora non so se do loro la giusta quantità di cibo, non so come ristabilizzare il filtro (a proposito l'acqua la faccio decantare). non vorrei farle di nuovo ammalare.

proprio perchè non sono un peso e non ho intenzione di "sbarazzarmene" al più presto le affiderò solo a persone esperte che le sappiano curare meglio di me e che abbiano spazio a sufficienza.

in caso contrario ovvio che rimangono da me

Tienile..:rolleyes5cz:

Se le dai via tempo due giorni ti penti, ne son sicura...

alla fine l'acquario potrebbe essere più grande, è vero, ma basta risparmiare un pò per volta e in 6 mesi ne compri uno migliore.. :yes4lo:e contando che a te serve una vasca senza coperchio, non costerà neanche tutto sto granchè.. ma per il momento va bene quello che hai tranquilla.

Tutti si ammalano, capita.. ormai sono state curate, stop.. vai avanti.

l'alimentazione ora è adeguata e man mano imparerai altre cose e staranno sempre meglio.

Per il filtro ripeto: basta che l'acqua sia decantata, è il cloro che ammazza i batteri, e se i batteri muoiono l'acqua si riempie di mucillagine altrimenti non c'è nulla di complicato da fare.

Comunque ribadisco che i test con le trachemys non servono.

Link to comment
Share on other sites

ciao!!

per prima cosa complimenti per le due bestioline, non è facile far campare tanto una tse ^^

il mio consiglio è di tenertele, per pochi e semplici motivi..sono tue, le hai cresciute tu, gli hai dedicato il tuo tempo e le tue attenzioni, le hai viste crescere, le hai viste malate e le hai riviste in forma..dopo tutto questo vorresti darle via?!..su su, non ti scoraggiare, agli inizi non si sa tutto e si possono far errori..ora ti sei documentata, hai tutto un forum che ti può aiutare a non commettere errori.

 

per quanto riguarda i test ed altro, non ti ci arrovellare, la mia tse ha 30 anni e per i primi 20 è stata in un acquario senza rocce, senza possibilità di far spot e con un neon normalizzimo come luce..da quando sono entrato in questo forum le cose sono cambiate, molti consigli sono arrivati ed ora vive meglio, ed è quello che auguro alle tue tarte.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.