Jump to content

Tarta a pancia in su!


alexalex

Recommended Posts

Secondo voi come mai una tarta (Pseudemys) in letargo sta a pancia in su, sul terrazzino a metà laghetto?

 

Pensavo fosse morta, invece l'ho presa in mano e aveva un peso apparente da viva, collo e zampe in tensione...ho fatto la prova del nove tirandogli leggermente una zampetta e anche se lentamente perché in letargo, l'ha retratta!

L'ho rimessa in acqua ha buttato fuori un po' d'aria respirata dal nasino sempre con gli occhi chiusi, e si è messa a camminare sul fondo per cercare un posto appropriato per continuare a dormire!

 

Mah!!!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

beh in letargo è strano... però è davvero una cosa così negativa? per esempio Bumbury (e anche Queen quando pensa che non la guardo) si aggrappa al tronco e poi si fa dondolare a pancia in su.

 

boh.

Link to comment
Share on other sites

Sì, leggermente si è alzata, visto che con il cielo nuvoloso non siamo più andati sotto zero!

Ora l'acqua è tra i +6° della superficie e i +7° del fondo!

A domani per l'aggiornamento!

Link to comment
Share on other sites

Il problema è anche risvegliarla dal letargo e portarla a temperatura ambiente per trasportarla dal veterinario...potrebbe subire uno "scombussolamento" termico!

Ad ogni modo ormai attendo domani pomeriggio per vedere come sta, poi deciderò per Lunedì!

Link to comment
Share on other sites

Sono andato a verificare ma non la vedo più, sì dev'essere "interrata" tra la sabbia e la torba del fondo...Speriamo in bene...Oggi pomeriggio verifico di nuovo!
Link to comment
Share on other sites

dai alex speriamo in bene, so che ne hai tannte ma cerca di individuarla per fare controlli periodici. hai fatto bene a non svegliarla subito se no come hai detto subirebbero uno shok termico che la porterebbe alla morte.
Link to comment
Share on other sites

dai alex speriamo in bene, so che ne hai tannte ma cerca di individuarla per fare controlli periodici. hai fatto bene a non svegliarla subito se no come hai detto subirebbero uno shok termico che la porterebbe alla morte.

 

Per individuarla dovrei smuovere il fondo dove ho tutte le altre, le disturberei tutte..Stamane c'era solo una Graptemys in movimento!

Tra un po' vado a vedere di nuovo!

Link to comment
Share on other sites

Ma, mi sembra di intravederla ancora sul fondo che dorme...speriamo in bene!

 

Tra l'altro, ormai è da capodanno che il laghetto non si ghiaccia con le temperature minime che girano sempre intorno allo zero, ma mai sotto i -1/-2!

Link to comment
Share on other sites

si fortunatamente le temperature si son risabilizzate.

alex ti posso fare una domanda!

trovi più difficoltà con il letargo delle terrestri o delle acquatiche?

 

Le terrestri le ho dimenticate...Sono praticamente indipendenti e ben coinbientate sotto terra! Insomma sono relativamente tranquillo:yes4lo: anche perché l'hanno scorso avevo fatto fare loro il letargo controllato come prova e per capire come funzionava...

 

 

Per le acquatiche è il primo e sono più preoccupato, ma fondamentalmente se sono in salute potrei stare tranquillo anche con loro; mi da solo un po' più da fare per varie verifiche come temperature e ghiaccio superficiale! E poi qui sono rimasto scottato della morte di "timido" per polmonite (ma ragionandoci su era la più debole e piccola e non dovevo fargli fare il letargo...colpa mia insomma), oltre che lo spavento che mi ha fatto prendere la pseudemys.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.