Jump to content

pulizia


pidoch

Recommended Posts

vi solevo chiedere una piccola consulenza x quanto riguarda gli acquiterrai.

 

devo ancora mettere in funzione l'acquiterraio in vetro60x40, volevo sapere se posso ancora utilizzare il filtro interno (25watt fino a 50l ) o è meglio che ne compro uno esterno e quanto puo' costare.

 

per pulire le pareti del vetro come posso fare, se si sporcano di varie cose tra cui calcare?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 27
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quoto Ele: per pulire le pareti si utilizzano apposite calamite.

 

Si chiamano puliscivetri e servono a togliere le alghe che aderiscono alla superficie interna dei vetri. In pratica sono 2 calamite, una si mette dentro e una fuori facendole aderire. Trascinando quella fuori, trascini quella dentro e pulisci il vetro.

 

Non sono riuscita a trovare una foto da postare ma se vai in un negozio specializzato sanno di sicuro di che si tratta.

 

Link to comment
Share on other sites

grazie lara, quando mio papa si decidera' a darmi una mano...visto che ci mancano ancora un po' di cosucce...

 

x il filtro???

Link to comment
Share on other sites

ele mi puoi dire cosa sono e quanto dovrei prenderle grosse?

 

grandezza media...(poi dipende da quanto è grosso l'acquario) le più comode solo non più lunghe di un dito indice e abb strette.Questo per via degli angoli: più frossa è la calamita e più potente è; dunque se piccola rischi che sia debole la calamita e la parte interna ti cada facilmente sul fondo (con immersione di braccio...e maglione) se troppo grande, non riesci a pulire bene gli angoli....e rischi che si intruppa e cade sempre sul fondo la parte interna.

IN MEDIO STAT VIRTUS:)

Le trovi facilissimamente nei negozi di acquari.

Link to comment
Share on other sites

per il filtro aspetta il minotti o chi ci traffica quotidiamanente. nella mia esperienza direi che il filtro interno è più comodo e credo anche meno costoso. L'acquario ancora è piccino: io terrei quello interno. Sulla potenza non so' regolarmi col wattaggio...non mi ricordo. Di sicuro per le tarte deve ex abb potente.
Link to comment
Share on other sites

Ciao

Per la pulizia francamente il problema più grosso è il calcare e il grasso dei latterini a pelo d'acqua.

 

Per le alghe le Ampullarie (lumache) mi hanno risolto il problema.

 

Per togliere il calcare rabbocco l'acqua e la faccio andare sopra la macchia come livello.

 

Dopo un paio d'ore passo la lama di un cutter, sai quelle trapezoidali, tenuta in mano e viene via tutto.

Il rischio è di rigare il vetro, ma tenendolo con due dita è difficile perchè non si fa forza.

 

Per il filtro prova ad usare quello che hai.

 

Quelli esterni ho visto che si trovano a poco su Ebay, però non so fino a che punto ci si possa fidare.

 

Sopratutto dipende da cosa vuoi fare per fondo, piante ecc.

 

L'unico consiglio che ti do è evnetualmente di prenderne uno grosso subito, così eviti di cambiarne tre o quattro man mano che cambi vasca.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

volevo metterci delle piantine vere ma il mio moroso non faceva altro che dirmi su cosi' ho preso 2 piantine finte. il fondo lo lasciavo libero.

 

il problema x il filtro mi è sorto quando non riuscivo, e risco a capire come funziona.

mi spiego meglio, l'acquario ha un isoletta e dentro uno ci deve mettere il filtro, solo che il filtro che c'era in dotazione è minuscolo e poi c'era anche una busta con della fibra.

ma come fa a filtrare se pompa a malapena???

quello che ho ora è un filtro interno duetto da 25 watt e contiene anche il carbone attivo, solo che nn so se riesca a tener bene pulita la nuova vasca, boh semmai provo e poi vi dico.

Link to comment
Share on other sites

Il duetto va abbastanza bene.

Ne ho un paio che uso come "aspirapolvere" in aggiunta al filtro esterno.

 

Il guaio come filtro principale è che il pacchetto col carbone attivo si esaurisce circa in una settimana con le tarte, e poi ti riscarica tutto in acqua.

 

A dire la verità forse su un acquario così piccolo potrebbe anche farcela, però è meglio a quel punto prendere l'altro pezzettino di spugna da mettere al posto del carbone e vedere se si stabilizza come filtro biologico.

 

Regola il flusso circa a metà.

 

Attenzione al cloro nell'acqua.

 

Se metti 4 o 5 bambu aiutano molto, però metti qualche cosa a protezione delle radici, se no le tarte li pelano come il barbiere.

 

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

x i bambu non è un problema ne ho una marea a casa. attualmente il flusso è aperto al massimo.e il carbone lo pulisco ogni volta che lavo il filtro.

dici che è meglio che invece del carbone metto una spugnetta normale?

Link to comment
Share on other sites

Il guaio del carbone è che non lo puoi "lavare".

 

Quando si è saturato puoi solo cambiarlo.

 

Ho provato anche ad aprire il contenitore per metterci la zeolite, ma si spacca sempre.

 

Se lo metti sul fondo con l'acqua che gira piano probabilmente, con l'acqua declorata, la spugna più grossa fa da filtro biologico, però bisognerebbe provare a fare un po di analisi e dovresti comunque lasciarlo maturare per una quindicina di giorni con le piante senza tartarughe.

 

I bambu abbattono drasticamente i nitrati..

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ho appena visto mio padre e prima che mi facia il mobiletto x il nuovo acquario... fa fatica a camminare sembra un vecchietto di 80 anni! chiedero' a lui dove posizionare il filtro e termoris. e anche x il fissaggio dei bamboo.

tanto da quanto mi è sembrato di vedere le cose non saranno a breve!

scusate x il disturbo anticipato

Link to comment
Share on other sites

ragazzziiiiiii hho il tavolino.

 

ho gi'a messo l'acqua nell'acquario, i cannolicchi e al filtro ho tolto il carbone e ho messo un'altra spugnetta. mancano solo i bamboo.

 

ma tra quanto tempo posso metterci le tarte?

Link to comment
Share on other sites

ora nell'acquario ci sono solo le piccole, si trovano benissimo e mangiano x2!

anche se mi hanno gia' sfatto giu' un bamboo :-(

 

x ora l'acqua è ancora pulita... speriamo che duriiiii

Link to comment
Share on other sites

Speriamo che funzioni.

 

Non ci spero troppo perchè ho fatto un po' di esperimenti settimana scorsa ma col filtro interno non ho combinato nulla.

 

Facci sapere.

 

 

P.S. Li a Bagnolo è pieno di Ranunculus Lingua.

Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti mi sono appena iscritto!!!

VI PIACE IL MIO TERRACQUARIO L'HO COSTRUITO TUTTO IO!!!!

vorrei qualche parere anche brutto;)http://a1[img][img]a4[/img][/img]

Link to comment
Share on other sites

l'acqua è ancora miracolosamente pulita ma il bamboo ne ho lasciato solo una piantina ed ha le radici cortissime in confronto a prima!!.

 

cosa c'è a bagnolo?e dove?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.