Jump to content

Presentazione e ricerca consigli


Atletiko

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

Sono un neo iscritto in qualità di neo proprietario di una piccola tartaruga...

 

Le tartarughe mi hanno sempre affascinato molto ed è per questo che la mia ragazza ha pensato di regalarmene una per natale.

 

Dalle immagini e da quanto letto oso dire con una quasi totale certezza che si tratti della specie più comune, una Trachemys scripta scripta (al momento non ho foto).

 

Mi è stato detto che ha quattro mesi e ci tengo tantissimo a farla stare bene ed è per questo che ho passato ore a cercare quante più informazioni possibili.

 

Mi son sentito un pò in colpa leggendo quanto scritto nel sito noturtle.org, però ci tengo tanto e spero vada tutto bene :sorry8bj:.

 

Innanzitutto mi sono informato presso il negozio di animali, la vaschetta di piccole dimenzioni che comprende filtro, riscaldatore e apposita luce costa 90€ e penso un buon prezzo e sono propenso a comprarla già in giornata...con tutto ciò che ho letto non intendo aspettare oltre...

 

La tartaruga (a cui devo ancora assegnare un nome :sorry8bj:) è ovviamente e indiscutibilmente al coperto nella mia stanza, ho provveduto a non tenerla vicino al termosifone per evitare sbalzi di temperatura ma ho paura che senza il riscaldatore l'acqua sia troppo fredda per lei.

 

Perdonatemi ma devo ammettere che al momento ho la cosidetta vaschetta lager con l'isoletta brutta...ho visto che la tartarughina si mette sempre sotto la vaschetta oppure in mancanza (per cambio di acqua ad esempio) cerca di stare all'ombra... sull'isoletta non sale mai..

Questo mi fa dubitare (spero di no da quanto letto) che cerchi una sorta di sistemazione per un letargo...in quanto piccola non è il caso o sbaglio?

 

Al momento le ho dato esclusivamente i gamberetti secchi, spezzettati altrimenti non li mangia.. l'insalata la evita ma proverò a ridarla in pezzetti piccoli sperando ne voglia un pò.

 

Mio cugino che aveva una tartaruga dice che non aveva ne riscaldatore, ne luce, ne nulla ed ora è diventata immensa la sua tartaruga e da un paio di anni vive in uno stagno perchè troppo grossa per stare in casa...ma mi pare di capire che la sua tartaruga è stata enormemente fortunata.

 

Quando cambio l'acqua provvedo ad aggiungere le vitamine nell'acqua..però non rimane mai all'asciutto...essendo piccola devo preoccuparmi?

 

Sono pienamente aperto a ogni genere di consiglio perchè voglio dare il meglio possibile alla mia piccolina.

 

Scegliere un nome è un pò problematico quando non si conosce il sesso...ma credo non lo saprò per molto...

 

Ora chiudo per non diventare troppo noioso avendo scritto tanto :rolleyes5cz:

 

Resto in attesa dei vostri cortesi consigli,

Con piacere, Daniele!

Link to comment
Share on other sites


Ecco due immagini della mia nuova tartaruga, si vedono un pò male perchè fatte col cellulare...in seguito farò foto migliori :rolleyes5cz:

 

La prima è esattamente dall'alto..

http://img175.imageshack.us/img175/7377/turtlepd9.jpg

 

La seconda è leggermente di lato mentre teneva la testa fuori dall'acqua.. ho notato che con la luce accesa lo fa più volentieri ma sull'isoletta fuori dall'acqua non le va proprio di stare...

http://img182.imageshack.us/img182/4872/turtle2jx0.jpg

 

Ed ecco invece la sua attuale casa...il brutto lagher... anche se per ora ci sta piuttosto larga..ma solo l'isola occupa il 60% dello spazio..

http://img177.imageshack.us/img177/9339/lagherma8.jpg

Link to comment
Share on other sites

Si, è una Trachemys Scripta. Se metti una foto del piastrone ti diciamo se è pura o un incrocio.

 

Innanzitutto mi sono informato presso il negozio di animali, la vaschetta di piccole dimenzioni che comprende filtro, riscaldatore e apposita luce costa 90€ e penso un buon prezzo e sono propenso a comprarla già in giornata...con tutto ciò che ho letto non intendo aspettare oltre...

 

Di che filtro si tratta? Quanto è grande la vasca? Di quale tipologia di luce è provvista?

E' importante scegliere bene la vasca e le attrezzature, in quanto sono determinanti per il benessere della tartaruga.

 

Perdonatemi ma devo ammettere che al momento ho la cosidetta vaschetta lager con l'isoletta brutta...ho visto che la tartarughina si mette sempre sotto la vaschetta oppure in mancanza (per cambio di acqua ad esempio) cerca di stare all'ombra... sull'isoletta non sale mai..

Questo mi fa dubitare (spero di no da quanto letto) che cerchi una sorta di sistemazione per un letargo...in quanto piccola non è il caso o sbaglio?

 

Si nasconde per paura, per il letargo ci vogliono temperature molto più basse.

 

Al momento le ho dato esclusivamente i gamberetti secchi, spezzettati altrimenti non li mangia.. l'insalata la evita ma proverò a ridarla in pezzetti piccoli sperando ne voglia un pò.

 

Fai un salto in Alimentazione per capire quali sono gli alimenti più indicati per una corretta dieta della tua tartaruga.

 

Quando cambio l'acqua provvedo ad aggiungere le vitamine nell'acqua..però non rimane mai all'asciutto...essendo piccola devo preoccuparmi?

 

Vitamine date in questo modo non servono.

La cosa migliore da fare è provvedere ad un'alimentazione già ricca di vitamine.

Link to comment
Share on other sites

Intanto complimenti a tuo cugino:yes4lo::yes4lo:però ricorda che anche sotto i ponti e nei paesi poveri vivono e crescono persone...ma credi stiano come noi fortunati???:oo7dt::oo7dt:

Comunque se dici da cosa è composta la vasca che devi comprare(filtro luce ecc) qui è il luogo giusto per sapere se può andare o meno.

 

P.s. per i materiali ci sono persone MOLTO più preparate di me...

Link to comment
Share on other sites

Vedrò oggi stesso di farmi dare le informazioni dettagliate dal negozio prima di acquistare la vasca.. ^_^

 

Per il momento può essere utile mantenere accesa per qualche ora una lampada da tavolo? Oppure è meglio evitare?

Link to comment
Share on other sites

la vasca da 90€ è quella che ha tutto il necessario dietro la montagnetta finta? se fosse così te la sconsiglio perchè quella montagnetta non è proprio una buona zona emrsa. ovvero, è meglio che questa sia piatta e di facile raggiungimento.

se posso darti un altro consiglio è quello di comprare la vasca abbastanza grande, se puoi addirittura la definitiv perchè crescono in fretta e ti troverai a doverla comprare + grande in poco tempo.

;)

Link to comment
Share on other sites

Ho letto di vasche di oltre un metro di larghezza ma a casa mia proprio non ci starebbe :(

Se non ricordo male la larghezza di quella che dovrei comprare è di 60 cm ma non ha alcun accessorio come montagnette all'interno...giusto il necessario in termini di filtro, luce e riscaldatore..poi dovrei comprare gli oggetti decorativi a parte..

Link to comment
Share on other sites

Dici che può bastare? Io ne ho ordinato una da 120 cm e ci metterò le due pelomedusa!!! Vorrà dire che staranno larghe!!

 

Per Daniele: le lampade necessarie x il loro benessere sono due ossia la cosidetta spot che altri nn è che una normale lampadina ad incandescenza da 40 o 60 w (dipende a che distanza la metti) per ottenere un gradiente di circa 28°/30° sulla zona emersa, l'altra è la lampada uva/uvb che trovi facilmente nei negozi di animali. Prendine una con emissione al 7%.

La prima posizionala sopra alla zona emersa di modo che la piccola possa asciugarsi completamente e riscaldarsi, la seconda indirizzala sul resto dell'acquaterrario, meglio se fornita di riflettore (che puoi trovare in una ferramenta) così da concentrare i raggi. Il termoriscaldatore deve avere un wattaggio pari ai litri d'acqua contenuti nella vasca (1w/1litro). Il filtro ti conviene acquistarlo sovradimensionato rispetto ai litri d'acqua considerando che le tartarughe sporcano molto. X la grandezza io credo che sui 100 cm andresti sul sicuro come vasca definitiva. :laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

un consiglio comprati un' acquario (amministratori censuratemi se è giusto) da auchan che quello di 1m*30*40 costava scontato 120€ ed aveva un buon filtro interno non quello dell'isoletta termostato e neon devi aggiungere solo una zona emersa con del sughero (o comprare quelle già fatte) e le lampade. con questa disposizione e con poco più di quanto vuoi spendere hai una dimora definitiva per la tua tartaruga, altrimenti questa dopo qualche anno la devi cambiare.
Link to comment
Share on other sites

ti volevo dare un consiglio sul cibo, una delle mie tartarughe ha solo un anno e quando l'ho presa non voleva mangiare, sono andata dal veterinario e mi ha detto di non preoccuparmi, di mettere il termoriscaldatore e provare a dargli da mangiare.

Magari stuzzicala muovendo un pò il cibo vicino alla sua bocca.

Inoltre le tartarughe piccoline non vanno sempre matte per la verdura, prova magari con la frutta, la mia ad esempio va matta per le banane!

Link to comment
Share on other sites

Inoltre le tartarughe piccoline non vanno sempre matte per la verdura, prova magari con la frutta, la mia ad esempio va matta per le banane!

non vorrei contraddirti ma questo si può dire per le terrestri ma le acquatiche è meglio che evitino la frutta e comunq gradiscono poco le verdure.

prova con dei pezzettini di fegato crudo, a me funziona sempre!

Link to comment
Share on other sites

non vorrei contraddirti ma questo si può dire per le terrestri ma le acquatiche è meglio che evitino la frutta e comunq gradiscono poco le verdure.

prova con dei pezzettini di fegato crudo, a me funziona sempre!

 

 

guarda GipTheCrow,io ho due tartarughe acquatiche, due graptemys konhii, e mi è stato dato un foglio dalla veterinaria con tutte le indicazioni di come tenerle e dell'alimentazione tra cui c'era anche la frutta.quindi non sò...

Link to comment
Share on other sites

mi ha scritto i vari tipi di pesci da darle, la verdura, qualche esempio, una volta circa ogni 10 giorni il fegato e poi camole della farina, lombrichi ecc e la frutta... all'incirca c'erano scritte queste cose
Link to comment
Share on other sites

Rieccomi...il problema dell'acquario non è tanto il costo quanto lo spazio...sto aspettando un pò prima di vedere quale acquistare...perchè al 99% ossia sicuramente dal 7 gennaio dovrò trasferirmi per lavoro e dove andrò avrò spazio a volonta...ma qui a casa non posso permettermi l'acquario da un metro di lunghezza..non saprei proprio dove metterlo..

 

É anche vero che ho una scrivania di poco più di 2 metri ma andrei ad occuparmi buona fetta della mia piccola stanza..

 

Valuterò in questi giorni..al momento sto usando una tipica luce da scrivania e quando la tengo accesa ho visto che la mia piccolina nuova e mangia tranquillamente....anche se ha ancora paura se mi vede muovermi nei dintorni..

 

Mentre a luce spenta si piazza sotto l'isolotto e non si muove ne mangia...

 

Una cosa che però non fa è andare sopra l'isolotto...stare allo scoperto...non ne ha proprio voglia..se dovessi posizionarla io li scappa subito in acqua.. penso sia dovuto sempre alla paura..

 

Però esce spesso la testa fuori dall'acqua...passa magari anche le ore con la sola testa fuori dall'acqua nuotando quel tanto che basta per non annoiarsi :)

 

Ossia si sposta di alcuni centimetri ogni tanto e si riposiziona con la testa fuori appoggiata al bordo della vaschetta..

 

Poi ho notato che nuota sempre contro le pareti della vashetta.. quale può essere il motivo? Voglia di fuggire oppure curiosità nel vedersi riflessa?

Link to comment
Share on other sites

Ecco finalmente delle immagini migliori...nel fare la seconda ossia quella capovolta mi sentivo male :sorry8bj:

 

Ma volevo farla nella speranza di riuscirea a definire il sesso della mia tarta..il piastrone non è perfettamente liscio.. devo ipotizzare che sia una femmina?

 

http://img175.imageshack.us/img175/6977/turtlesidejw1.jpg

 

http://img170.imageshack.us/img170/3788/turtlebottomlg7.jpg

Link to comment
Share on other sites

La vasca che vorrei prendere è lunga 60 cm, larga 30 cm e alta 40 cm

 

Costa 90€ compreso il riscaldatore, luce e filtro.

 

Il filtro è per 100/150 lt/ora regolabile e la vasca dovrebbe essere circa per 80 lt.

 

Il dubbio però è se questo fosse esagerato per una tartaruga di pochi mesi, anche se credo non le dispiacerebbe affatto nuotare un pò.

 

Il neon è praticamente incastrato nel coperchio/tappo della vasca..

 

Il prezzo credo sia buono (il venditore mi ha detto che solo luce, riscaldatore e filtro da sole costerebbero 45€).

 

Ho provato a fare un salto al mercatoneuno dalle mie parti ma non hanno vasche per acquari.. lunedì sono a roma... sono forniti li?

 

Magari aspetto a comprarla...oppure prendo questa di 90€...

 

cerco ancora consigli :sorry8bj:

Link to comment
Share on other sites

guarda GipTheCrow,io ho due tartarughe acquatiche, due graptemys konhii, e mi è stato dato un foglio dalla veterinaria con tutte le indicazioni di come tenerle e dell'alimentazione tra cui c'era anche la frutta.quindi non sò...

le graptemys di cui io si può dire che ho le tre sottospeci vendute (quindi è sicuro che ciò che ti dico è valido per le tue) sono sppecie acquatiche prevalentemente carnivore solo in età adulta mangiano fino al 40% di verdure nell'alimentazione. la frutta è sconsigliata alle acquatiche, quindi mi sà che la tua veterinaia l'ha scambiata per una terrestre, se nò....mi sà che dovrai cambiare vet. dille che devono essere trattate come le trachemys (le acquatiche comuni) forse capirà.

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda l'alimentazione, a quanto ho letto nei post, do ragione a GipTheCrow, e cioè che la frutta non centra per niente con le graptemys, per quanto riguarda l'alloggio definitivo per le tue Tarta, ti consiglio di aspetare e magari farti un giro per roma che forse con lo stesso prezzo ne trovi uno un pò più grandetto...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.