Jump to content

e povero pesciolino GOLOSONEEEE di una tartaaaa


MattyX

Recommended Posts

Ciao a tutti !!

 

L'altro gg ho comprato un pesciolino rosso l'ho messo nella vasketta di Leonardo e l'ha akkiappato se lo è sgranato in 5 secondiiii |!!!!!!!!!

 

Cmq alla mia tarta do pellets tagliate a metà xchè è pikkola radikkio lattuga verde carote e quando lo trovo osso di seppia va bene ??????? :baffled5wh:

Link to comment
Share on other sites


togli pure la lattuga che è nulla.

aggiungi pesce d acqua dolce:latterini alborelle.

gamberi freschi,lombrichi,camole,lumache.

zucchina,fagiolini,piante acquatiche

Link to comment
Share on other sites

Scusa ma te lo sapevi che te lo pappava o pensavi che convivessero?

 

Perchè s elo sapevi hai fatto una cavolata, tanto vale prendergli i fegatini di pollo con 1€ o 50cent..

 

Se non lo sapevi, ora lo sai!

Link to comment
Share on other sites

togli pure la lattuga che è nulla.

aggiungi pesce d acqua dolce:latterini alborelle.

gamberi freschi,lombrichi,camole,lumache.

zucchina,fagiolini,piante acquatiche

 

Come alimenti di origine vegetale vanno anche bene cicoria, indivia, tarassaco, radicchio... i fagioli sono da evitare completamente.

Link to comment
Share on other sites

raga nn vorrei che il troppo amore per le tartarughe ci faccia perdere il rispetto anche per gli altri animali compresi i pesci rossi.......nn credo che nessuno di noi andrebbe a dare in pasto a qualche animale delle tartarughe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Link to comment
Share on other sites

Io alla mia pelodiscus do ogni tanto pinkie comunque piccoli.

Per il fatto del cibo vivo è in base alla sensibilità come già detto da qualcuno prima.

Però alcune speci il cibo morto neppure lo toccano, la mia pelodiscus ad esempio non assaggia quasi nulla di morto. Per le trachemys si può evitare, però ogni tanto è anche giusto rispettare la loro di rettile onnivoro e all'occorrenza predatori quindi somministrare del cibo vivo.

Non dimentichiamo poi che la gran parte delle vitamine stanno nei cibi vivi o freschissimi, mentre i cibi congelati o non troppo freschi perdono buona parte delle loro sostanze nutritive. Poi io sinceramente preferisco integrare loro le vitamine con una manciata di gambusie o di alborelle vive che non con dei pellets.

 

Tornando in topic, per le verdure limitiamoci alle piante acquatiche e al limite a cicoria, tarassaco e radicchio, il resto soprattutto carote, zucchine e legumi risultano poco digeribili, già sono pesanti per noi figuriamoci per dei rettili.

Link to comment
Share on other sites

mah..sensibilita' o meno..pero' l'agnello o il capretto a pasqua, natale, ferragosto, e chi piu' ne ha piu ne metta...stranamente non manca mai in tavola.... sensibilita' di coccodrillo direi...avete mai visto come li sgozzano quei poveri agnellini?..personalmente sgozzerei le persone ke fanno queste cose solo per farsi i soldini nei periodi di festa soprattutto...

 

non sono vegetariano ovvio...ma se si usasse un po di buon senso nella caccia..o nella pesca...(il minimo indispensabile insomma) etc etc...sarebbe meglio...visto ke si fa solo per soldi e non per sopravvivere!!! poi ci si kiede perke gli animali si estinguono...

Link to comment
Share on other sites

mah... secondo me dare animali vivi è decisamente inutile in tutti i sensi...

l'unica cosa forse può aiutare a tenere vivo l'istinto predatorio, in caso venissero liberate da qualche parte... ma niente di +.

 

Io nn ho mai dato niente di vivo, ma qualche pesciolino vorrei darglielo... giusto per farle sudare un po'...

 

PS

le mie ocadie non solo non hanno bisogno di cibi vivi, ma talvolta le ho sorprese a mordicchiare la zona emersa... più inanimata di così...:rolleyes5cz:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.