Jump to content

filtro eheim ecco 2236 va bene?


newtarta

Recommended Posts

Ciao ragazzi, stamattina sono andata a dare un'occhiata nel negozio di animali al filtro esterno x le mie tarta in previsione della costruzione del nuovo tartarugario. Mi hanno straconsigliato un eheim ecco 2236 da 300 l con 600 litri l'ora. Dentro ha dei cestelli x cannolicchi, carbone, spugne. Può andare bene x due pelomedusa? La vasca sarà 120*60*60, i litri di acqua che conterrà sui 100/150. Che altro materiale filtrante mi consigliate da poter mettere oltre a quello che già è nella confezione del filtro? Suggerimenti?

 

Grazie!!!!:rofl8yii:

Link to comment
Share on other sites


Mi potresti spiegare cos'è l'area di decantazione interna.....? Quali problemi potrebbe creare questa mancanza? La negoziante mi ha detto che ne ha venduti molti e che a lei sembra l'ideale x le mie piccole.... Oltre tutto mi ha anche avvertito che un filtro eccessivamente potente (tipo 100 litri con filtro da 400) potrebbe bruciarsi x la poca acqua....
Link to comment
Share on other sites

Oltre tutto mi ha anche avvertito che un filtro eccessivamente potente (tipo 100 litri con filtro da 400) potrebbe bruciarsi x la poca acqua....

 

Non penso che se usi un filtro per una vasca da 400 litri con una da 100 il filtro si possa bruciare in quato lui è sempre pieno d'acqua, per esempio ho una vasca da 150 litri con due tartarughe e per filtrare uso un pratiko 400 e un pratiko 200, in totale filtro come se avessi 600 litri d'acqua e non si sono mai bruciati.

Link to comment
Share on other sites

L'area interna di decantazione è quella dove finiscono le schifezze solide aspirate dal filtro.

 

Se è piccola o non c'è il filtro meccanico si intaserà rapidamente.

 

L'intasamento provoca l'arresto del flusso dell'acqua, dell'ossigenazione e, in sostanza, la morte dei batteri.

Link to comment
Share on other sites

Qui c'è filtro meccanico (spugne, ovatta/lana), cannolicchi, carbone attivo, e ancora uno o due (nn mi ricordo) cestelli liberi. Il costo è 130,00 euro. Nn mi sembrava male come filtro considerando il fatto che le tarte sono solo due e piano piano l'alimentazione va ricalibrata su una porzione a testa ogni 3 gg.

Ora nn so che pensare... Mi allettava l'idea, come mi ha detto la negoziante, di fare cambi parziali addirittura una volta al mese... :rolleyes5cz::sorry8bj::rolleyes5cz::sorry8bj:

Link to comment
Share on other sites

Ciao Newtarta, io ho questo filtro da maggio e l'ho lavato per la prima volta a ottobre. Dentro ho cambiato la spugna che ti danno in dotazione mettendone una più spessa sul primo cestello, poi 2 cestelli pieni di pallette (tipo pietra lavica) per i batteri e poi sull'ultimo le pietrine contro l'ammoniaca(ora non mi viene il nome!!!!:laugh8kb:). Considera che ho una situazione tragica con tre tarte grandicelle in un acquario di 60x30x35 e circa 40l. d'acqua:shocked7fl:; comunque sono soddisfattissimo di come funziona ed è silenzioso e facile da pulire.

Però ascolterei anche il consiglio di Pminotti sul Pratiko 400, che non è da meno ed ha più portata!!!

Vedi te, ma non mi muoverei da questi:yes4lo:!!!!!!.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.