Jump to content

Carapace preoccupante!


Tarta_ruga

Recommended Posts

Io mi sto veramente preoccupando....gia 4 delle mie tartine hanno la gonnellina.....ma quello che mi preoccupa di piu, è che il guscio è durissimo...non è molle...perche mangiano fegato di pollo, pellets, osso di seppia e hanno uvb.... ma crescendo sempre di piu peggiora sempre di piu?????? mi sto seriamente preoccupando...

 

guardate una delle mie graptemys pseudo pseudo geografica........

http://img209.imageshack.us/img209/7155/12122007032sx9.jpg

Link to comment
Share on other sites


Io mi sto veramente preoccupando....gia 4 delle mie tartine hanno la gonnellina.....ma quello che mi preoccupa di piu, è che il guscio è durissimo...non è molle...perche mangiano fegato di pollo, pellets, osso di seppia e hanno uvb.... ma crescendo sempre di piu peggiora sempre di piu?????? mi sto seriamente preoccupando...

 

guardate una delle mie graptemys pseudo pseudo geografica........

www.tartaportal.it

che strano....

anche io ho postato una discussione per questo stesso motivo...

http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=15379

Link to comment
Share on other sites

gonnellina intendono che il resto va in su.

ed essendo duro è difficile che torni giu velocemente.

tarta_ruga con che frequenza dai tutte quelle cose

Link to comment
Share on other sites

raga la mia aveva lo stesso problema e ho scoperto ke era dovuto al fatto ke quando si metteva a fare baskin se metteva "in piedi" ovvero cn 2 zampe sulla roccia e 2 sul bordo della vasketta...
Link to comment
Share on other sites

raga la mia aveva lo stesso problema e ho scoperto ke era dovuto al fatto ke quando si metteva a fare baskin se metteva "in piedi" ovvero cn 2 zampe sulla roccia e 2 sul bordo della vasketta...

 

non e' la stessa cosa. quando il guscio si modifica perche' sono arrampicatrici, non si ha l'alzamento del guscio a tutto tondo.

Link to comment
Share on other sites

secondo me è dovuto da un fattore genetico e quindi non si potrebbe fare nulla, ma la mia è solo un'ipotesi.

io ho visto il carapace così solo in tartarughe sovralimentate..e obese.

non è il mio caso,non sò di Tarta-ruga...

certo che se è una cosa genetica allora la dieta non servirà a nulla:baffled5wh::baffled5wh:

povera tartarughina.....

Link to comment
Share on other sites

non credo sia genetica la cosa ne per quella tua ne per quella di bibì.

 

hanno fatto la muta regolarmente? se si, gli scuti andavano via bene compatti o a pezzetti?

 

potete scrivere precisamente che dieta date?

 

(il fatto è che le deformazioni oltre che dipendere da mancanca di UVB e di calcio, possono anche dipendere da un eccesso di ossalati). comunque mi sembra strano e rimarrei dell'idea che è carenza di calcio e pochi UVB.

 

che lampada UVB avete? avevo letto mesi e mesi fa tutte le statistiche delle UVB e vi assicuro che una UVB 5% posizionata a 15cm già è quasi niente oltre è completamente inutile. io credo che la cura migliore (ovviamente dopo averla fatta vedere da un veterinario espeto in animali esotici) è la cura del sole, esposizione a luce solare diretta nelle ore più calde magari in una vaschetta di emergenza da mettere sul balcone e uno spot per evitare che abbiano sbalzi troppo forti di temperatura.

Link to comment
Share on other sites

allora ti dico la mia esperienza con una pseudemys che ho curato per un pò di tempo...

era stat tenuta in una vasca senza riscaldatore e con una pietra al centro come unico apppiglio, quindi la tarta cresceva solo d'estate con il caldo e soffriva il freddo dell'inverno... (era baby)

la vasca non era quella della palmetta, era più o meno spaziosa per una baby, nel senso che si faceva giusto il giro della pietra con comodità...

ma dopo un anno la tarta stava stretta... quindi cominciava a salire o a strisciare sulla pietra o a riposare appoggiandosi sulla pietra o tra la pietra e il vetro..

Risultato?? quando me l'hanno portata aveva un carapace tutto storto dovuto presumibilmente alla posizione "compressa" tra la pietra e il vetro che assumeva quando riposava... :S praticamente aveva piegato il carapace in varie zone formando diverse ondine proprio come la tua...

potrebbe essere una cosa del genere???

ops scusate sono stato un pò prolisso, cmq il consiglio è notare se dorme in posizioni strambe o "scomode"

Link to comment
Share on other sites

allora ti dico la mia esperienza con una pseudemys che ho curato per un pò di tempo...

era stat tenuta in una vasca senza riscaldatore e con una pietra al centro come unico apppiglio, quindi la tarta cresceva solo d'estate con il caldo e soffriva il freddo dell'inverno... (era baby)

la vasca non era quella della palmetta, era più o meno spaziosa per una baby, nel senso che si faceva giusto il giro della pietra con comodità...

ma dopo un anno la tarta stava stretta... quindi cominciava a salire o a strisciare sulla pietra o a riposare appoggiandosi sulla pietra o tra la pietra e il vetro..

Risultato?? quando me l'hanno portata aveva un carapace tutto storto dovuto presumibilmente alla posizione "compressa" tra la pietra e il vetro che assumeva quando riposava... :S praticamente aveva piegato il carapace in varie zone formando diverse ondine proprio come la tua...

potrebbe essere una cosa del genere???

ops scusate sono stato un pò prolisso, cmq il consiglio è notare se dorme in posizioni strambe o "scomode"

 

impossibile hanno un vascone enorme e vedo che quando riposano si riposano tutte sopra alla pietra..ma non oblique! Non do solo pellet e fegato ma anche gamberetti freschi di pescivendolo, latterini, radicchio, carote(poche)... e poi hanno anche l'osso di seppia.... cosa sbaglio? io non so piou cosa far per rimendiare...

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi io vado controcorrente e dico che tutto sommato non mi sembra così preoccupante.

 

Nel senso che va bene rivedere la dieta, ma essendo un esemplare baby con la crescita si sistema.

 

Ora che ci penso anche la mia G. P. Pseudogeographica era così l'anno scorso, ma adesso mi pare tutto regolare.

 

In ogni caso questa faccenda mi ha incuriosito, devo chiedere pareri al veterinario!

Link to comment
Share on other sites

secondo voi, è possibile che questo problema sia possibile oltre che alla sovralimentazione (che non è il mio caso) anche al poco basking fatto dalla tartaruga durante la giornata??

 

Nelle ore in cui non sono a casa non riesco a sapere se lo fa o meno, ma quando sono a casa anche se sono lontano e la osservo per ore, magari mentre studio o leggo un libro e non le do fastidio ne la spavento non ci va mai a fare basking...e non vorrei che questo potesse essere una causa...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.