Jump to content

Una valutazione incerta...


Excelsius

Recommended Posts

Un esemplare delle mie tartarughe presenta una piccolissima escoriazione color rosso chiaro (sembra un piccolo puntino) a lato del collo, nei pressi della bocca.

 

A primo impatto assomiglia ad una feritina (non è chiaro come sia stato possibile che se la sia fatta) dalla quale si vede lo strato subito sotto della pelle (il che spiega la colorazione rosso chiaro, quasi rosaceo).

 

Questa situazione perdura da 2-3 giorni e, date le minute dimensioni della ferita, non si riesce a capire se questa "macchiolina" sia in via di guarigione o se sia sempre uguale.

 

Ho attentamente valutato l'esclusione di un parassita, fungosi, micosi o batteriosi anche se ignoro, al momento, la presenza di malattie specifiche in grado di creare una simile sintomatologia, quindi mi riservo di ascoltare in merito qualcuno che possa ipotizzare altro.

 

A farmi pensare male, inoltre, si è aggiunto un episodio riconducibile alla giornata di ieri (il secondo giorno dalla comparsa del puntino rosso) in cui le ho visto rigurgitare più volte in acqua il cibo ingerito almeno 3 ore prima, in un lasso temporale di circa 5 minuti.

 

Degli otto esemplari presenti nell'acquario, nessuno ha sintomi uguali e sembrano godere tutti di ottima salute, nonchè una vitalità e una crescita davvero soddisfacente anche oltre le mie aspettative.

 

Inoltre, mi sento di trovare una spiegazione a questo evento (il rigurgito) nel fatto di una operazione da me effettuata forse in maniera un pò incauta:

dopo 3 ore circa dal momento in cui ho dato a tutti gli esemplari il cibo, ho effettuato un cambio dell'acqua dell'acquario di circa il 75% e con ogni probabilità, nonostante grandi accorgimenti, credo che la temperatura dell'acqua sia scesa improvvisamente di qualche grado (suppongo al max 4).

 

Dunque, la mia conclusione di seguito:

 

la ferita è stata dovuta ad un inspiegabile movimento che gliela ha causata.

Il fatto che qualche altra tartaruga abbia provato un paio di volte a mordergliela (probabilmente avvertendo l'odore della carne viva) ha rallentato il processo di cicatrizzazione.

 

L'evento del rigurgito non è collegabile ad altro se non ad un blocco della digestione causato dalle mie manovre scorrette (che sicuramente non si ripeteranno) e causato da altri minimi fattori che magari, agendo sinergicamente, hanno portato a ciò (ad esempio il fatto che una minuscola parte di pelle viva esposta direttamente all'acqua fosse entrata in contatto immediato con le temperature più basse diversamente dalle altre causando una maggiore sensibilità della stessa, una probabile maggior quantità di cibo ingerito con conseguente difficoltà di digestione in condizioni come quelle che ho provocato...).

 

Il fatto che le altre tartarughe stiano in perfette condizioni e non abbiano avuto nulla di simile è solamente dovuto alla robustezza fisica e alle condizioni soggettive di ogni elemento.

 

Ora, con la vostra attenzione, vorrei poter trovare consensi o dissensi da questo mio ragionamento per una maggiore sicurezza di ipotesi del caso e per l'eventuale risoluzione del problema nel caso in cui vengano alla luce dalle vostre conoscenze altre risoluzioni adatte al problema.

 

Grazie a tutti,

attendo notizie specifiche.

Link to comment
Share on other sites


Ciao :wave:

 

Cerca di mettere una foto.

 

Penso sia un morso.

 

Spesso si mordono intorno alla bocca quando mangiano.

 

Come hai già intuito, i cambi d'acqua è meglio farli di minore entità.

 

Al massimo 30%.

 

Tra l'altro, un cambio fatto appena dopo mangiato non dà tempo al filtro di togliere il grasso del cibo.

Link to comment
Share on other sites

Ciao pminotti,

al più presto cercherò di mettere una foto anche perchè controllando ora dopo qualche ora noto che la ferita sembra leggermente più grossetta (ora si tratta di un puntino di 2 millimetri di diamentro rispetto l'1 millimetro circa di prima) e sembra che si stia ricoprendo di una patina traslucida che schiarisce un pò la parte viva donandole un colore rosso quasi "sintetico"... Spero si capisca cosa intendo...

 

E le mie ipotesi sono solo tre:

 

1) la ferita si sta rimarginando e per questo la vedo modificarsi e cambiare di forma e

colore;

2) la ferita si può essere infettata e ciò mi preoccupa alquanto;

3) non si trattava di una ferita, ma di un parassita o un fungo o altro.

 

Entro stasera cercherò di fotografarla (sarà molto arduo) e metterò la foto.

 

Nel frattempo,

grazie!

Link to comment
Share on other sites

Chiedo scusa a tutti, ma ho fatto un pò di confusione nel forum (qualcuno sa di che parlo forse)...

 

Finalmente posso postare quello che si deve nel posto giusto...

Chiedo aiuto urgente...

 

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta1mal.jpg

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta2mal.jpg

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta3mal.jpg

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta4mal.jpg

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta5mal.jpg

http://xs.to/xs.php?h=xs222&d=07502&f=fototarta6mal.jpg

 

Che diavolo ha la mia tarta?!?

Cos'è quella cosa che si vede?

Ferita?

Parassita?

E' ingrossata nelle ultime 24 ore.

Saranno circa 4-5 giorni che ce l'ha...

 

NON MANGIA PIU' NULLA!!!

 

Due giorni fa l'ho vista vomitare e poi più niente.

Ha un comportamento strano, quasi come fosse sperduta direi.

Non fa più basking da almeno due giorni.

 

HELP!

Link to comment
Share on other sites

bhe la mia l'alto gg lottando con un alice morta x strappare il pezzo si è graffiata un pò sotto la bokka ,ma ora è passato era un graffio piccolo ,...credo sia lo stesso a te
Link to comment
Share on other sites

partendo che è una graptemys ouachitensis

non ho mai visto niente cosi comunq potrebbe essere, come hai detto tu, una ferita o comunq un parassità quindi secondo ME le metterei del disinfettante betadine con bagni di sole e le darei cibi vitaminici per recuperare ed essenzialmente la farei vedere da un veterinaio almeno per una visita.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.