Jump to content

Tartarughe & Funghi


Gaia

Recommended Posts

Ciao ragazzi...magari se ne è già largamente discusso, ma si sa qualcosa in merito ai funghi?

Le tartarughe se ne cibano?E' mai stato riscontrato qualche problema?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io conosco una signora che dà gli scarti dei funghi alle sue marginata...:shocked7fl:

ma quelle tartarughe sono abituate a ben altre schifezze:angry6wn::angry6wn:

Link to comment
Share on other sites

quindi se crescono funghi in giardino spontaneamente potrebbero mangiarli?

Ho una parte del giardino piena di funghi, penso non commestibili. E ho il terrore che la mia li possa mangiare. le farebbero male?

Link to comment
Share on other sites

quei pochi che da me nascono nel periodo nel quale le tarte sono sveglie cerco di toglierli, nel limite del possibile

 

Giusto per prudenza: non sono in grado di identificarli e non mi fido

Link to comment
Share on other sites

assolutamente sono da evitare non vanno dati per nessuna ragione al mondo

difficili da riconoscere e con un apporto nutrizionale totalmente sbagliato

Link to comment
Share on other sites

Da osservazioni dirette su esemplari selvatici in Maremma e nel Bosco della Mesola,

 

che ho già postato una decina cìdi volte quindi se vi interessa andatela a cercare con la funzione CERCA...

.....i funghi rientrano nella dieta abitudinale delle Hermanni selvatiche

Link to comment
Share on other sites

ragazzi anche ne mio giardino capita di trovare dei funghi che nascono spontanei.. come mi devo comportare????? piu che altro sono nel giardino di sopra dove non gli tengo le tarta... ma anche nel giardino grande è capitato di trovarne.. ma se capitasse che le tarta se ne cibano è pericoloso?? o hanno dei particolari enzimi essendo rettili???
Link to comment
Share on other sites

in cattivita' visto che sono gia' abbondantemente nutrite non si danno assolutamente cibi proteici. e' pur vero che in natura non sempre il cibo abbonda e una tartaruga se ne ha l'occasione e trova una carogna ,se ne ciba. ma qui stiamo parlando di funghi e non di cibi di origine animale. i funghi pur essendo un tartacibo sbilanciato per il fattore calcio fosforo contengono altre sostanze che invece non sono da buttar via.attualmente nel giardino di mio nonno vive un'hermanni di circa quarant'anni. in primavera estate quando nell'erbetta spuntano i prataioli lei se ne ciba golosamente.ovviamente nel giardino di mio nonno non si possono trovare carogne:)per l'alimentazione si e' sempre arrrangiata da sola, mangiando le erbe selvatiche del giardino. adesso sta in letargo e gode di ottima salute.
Link to comment
Share on other sites

poi alcuni somministrano funghi alle tarte e altri no. il fatto certo comunque e' che non fanno danni come invece li fanno i cibi di origine animale.
Link to comment
Share on other sites

A parte che i prataioli non vanno fatti mangiare alle tartarughe perché ce li dovremmo mangiare noi:laugh8kb:... Le tartarughe sanno distinguere cibi buoni da cibi dannosi per cui io non somministro funghi:baffled5wh:, ma se ne cresce qualcuno nel recinto non mi affanno a toglierlo... i prataioli li pappano, un altro tipo di fungo che dalle mie parti chiamiamo peperino appunto perché piccantino non lo guardano neppure, anche se non sarebbe tossico!:shocked7fl:
Link to comment
Share on other sites

:ranger: QUALI funghi????

 

 

 

Da http://www.tartaclubitalia.it/documenti/mazzotti/ecologia_status/mazzotti-ecologia-status.htm

Dott. Stefano Mazzotti

 

 

 

Museo di Storia Naturale di Ferrara

 

Ecologia e status delle popolazioni italiane di Testudo hermanni Gmelin

 

 

 

Dall'osservazione diretta di 156 animali in alimentazione e dall'esame delle feci è stato possibile individuare uno spettro alimentare piuttosto ampio che comprende parti verdi e frutti di varie specie vegetali, funghi e muschi; è stata osservata anche coprofagia a carico di feci di daini. Nello spettro alimentare delle testuggini nel Bosco della Mesola sono state identificate almeno 36 specie di piante e due di funghi (Tab. 5.5), le specie preferite sono Oxalis corniculata e Potentilla reptans (24%), Hieracium sp, Plantago lanceolata, Rubus, Stellaria media, Boletus driophylus (4,1%.).

 

 

 

Boletus driophylus

o

FO

Boletus subtomentosus

o

FO

Arenaria serpyllifolia

o

FO

Carex sp.

o

FO

Cardamine graeca

o

FO

Carpinus betulus

o

FO

Cirsium vulgare

o

FO

Clematis flammula

o

FO

Cornus mas

o

FR

Coronilla emerus

o

FO

Crataegus monogyna

f,o

FO,FR

Euonymus latifolius

o

FO

Euphorbia cyparissias

o

FO

Frangula alnus

f,o

FR

Fraxinus ornus

o

FO

Graminaceae

f,o

FO,SE

Hedera helix

o

FO

Hieracium sp.

o

FO

Lathyrus sp.

o

FO

Leguminosae

f,o

FO,FR,SE

Medicago carstiensis

o

FO

Melampyrum arvense

o

FO

Oxalis corniculata

o

FO

Plantago lanceolata

o

FO

Pieris echioides

o

FO

Potentilla reptans

o

FO

Poaceae

o

FO

Prunus spinosa

f

FR

Quercus ilex

f

FO

Rosa canina

f,o

FR,SE

Rubus fruticosus

f

FR

Silene eucucubalus

o

FO

Stellaria media

o

FO

Taraxacum officinale

o

FO

Trifolium pratense

o

FO

Thalictrum sp.

o

FO

Veronica opaca

o

FO

Urtica dioica

o

FO

 

Tab. 4 - Spettro alimentare delle testuggini nel Bosco della Mesola.

f = feci; o = osservazioni dirette; FO = foglie; FR = frutti; SE = semi.

Link to comment
Share on other sites

personalmente ho dato un pòdi funghi ogni tanto.

senza esagerare,tipo una o due volte la settimana.

giusto per variare un pòladieta.

e poi l'articolo postato da tartagnan, credo confermi la presenza di funghi nell'alimentazione delle tarte.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Oltretutto i funghi trovati nelle feci appartengono alla famiglia dei boleti della quale fanno parte i famosi porcini:yes4lo:, ma questi sono quelli con il gambo un pò rosso che non sono il massimo come appetibilità per noi:baffled5wh:. Non sono tossici ma neppure buonissimi!!! Loro comunque sanno regolarsi.:yes4lo:
Link to comment
Share on other sites

pero' poi bisogna recuperare la mancanza di calcio che apportano.

 

quali alimenti alti in calcio mangiano atti a dare calcio anche con introduzioni (quanto?) di alimenti poveri di calcio?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.