Jump to content

Sabbia si o no?


einstein79

Recommended Posts

Ho una trachemys scripta scripta ed una Pseudemys concinna concinna, stavo pensado di prendere della sabbia granulometria 0,1 per abbellire un po' la tartarughira.

Secondo voi la sabbia va bene ho la mangeranno e gli farà male?:rolleyes5cz:

Grazie pe le risposte:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites


Ciao

 

0,1 è un po' fine e "svolazza".

 

Se poi và nel filtro è un guaio.

 

La userei per delle baby Apalone o Pelodiscus

 

Per Trachemys e Pseudemys cerca la 0,3 o la 0,5.

Link to comment
Share on other sites

In linea di massima, và bene per tutte.

 

Per alcune, praticamente tutte le "guscio molle" è indispensabile.

 

I fondi di ghiaia sono pericolosi per l'ingestione, mentre quelli di sassi possono provocare lesioni.

 

Il fondo di fango è irrealizzabile in un acquario.

 

I sassi grossi tendono a crollare, e più di una tartaruga è annegata restando incastrata.

 

Per le tartarughe è normale inghiottire deliberatamente sassi, ma la sabbia non viene mangiata e, se aspirata per errore, tendono a sputarla.

 

Il discorso vale solo per le acquatiche.

 

Per le terrestri la sabbia è un rischio mortale.

Link to comment
Share on other sites

scusa già che ci sn ti chiedo un'altra delucidazione... ho letto che le ocadie sn tartarughe acquatiche. Che differenza c'è tra acquatica e palustre??

 

Io pensavo che le acquatiche fossero quelle con le pinne, le terrestri con le zampe e le palustri con le zampe palmate (una via di mezzo insomma). Ovviamente nn è così... :(

 

 

 

PS

grazie per la delucidazione sulla sabbia. appena prendo l'acquario grosso ce ne faccio un bello strato! :) (anche esteticamente la preferivo alla ghiaia!!)

Link to comment
Share on other sites

Quelle con le pinne sono marine, ma c'è l'eccezione della Carettochelys Insculpta.

 

http://www.gherp.com/gallery/turtles/pignosedturtle1.jpg

 

Praticamente tutte quelle d'acqua dolce sono acquatiche.

 

La differenza tra acquatiche e palustri è che queste ultime passano la maggior parte del tempo a terra e mangiano anche all'asciutto, ma sanno nuotare, pure bene.

 

E' una classificazione arbitraria, dato che spesso vengono incluse anche le Emys Orbicularis.

 

Mentre per una Terrapene è evidente il suo essere "terrestre" e si rimane stupiti quando si tuffa,

 

6.jpg

 

l'unica cosa che differenzia le Emys dalle Trachemys, ad esempio, è che mangiano, sia pure controvoglia, a terra.

 

A dire il vero, mi è capitato solo una volta di vederne una selvatica che cacciava delle lumache.

 

Le mie in acquario si guardano bene dal farlo.

 

Anche le Rinoclemmys sono palustri,

 

104.jpg

ma nuotano molto meglio delle Sternotherus o delle Kinosternon.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.