Jump to content

Appena Arrivato Con Le Mie Tartarughine


Cinesco

Recommended Posts

Salve Ragazzi!

Ieri mi hanno regalato 2 tartarughine, ed oggi ho cercato di documentarmi il più possibile..Peccato che più leggo e più aumentano i miei dubbi! :D

Avro' letto almeno una 60ina di thred,più le foto dei vostri acquari,più i link ai negozi che consigliate solitamente...

però qualche dubbio ancora ce l'ho!

Il cibo,la luce,la pulizia,la vasca,le vitamine aiuto..nonostante abbia cercato di leggere molto come vi dicevo mi servirebbe qualche indicazione almeno per il primo allevamento.

 

 

ALIMENTAZIONE:

Quanti gamberetti posso dargli?

Ho letto 5-6 e dargli da mangiare 2 volte al dì, fatto! Ma son sufficienti?

Servono vitamine (la D giusto),un prodotto particolare da consigliarmi?

 

ACQUA:

Il negoziante mi ha consigliato acqua distillata..Che livello?

Il loro carpace è di 4-5 cm di lunghezza.

 

AREA EMERSA:

La superficie deve essere piuttosto estesa, o il minimo indispensabile per farle prendere un pò d'aria?

 

ACQUARIO:

Questa è una domanda per il futuro, ma mi potreste consigliare le dimensioni e la relativa pompa per filtrare l'acqua(n° litri).

Ho letto che è meglio un filtro esterno, ma quelli che si trovano in giro da 300lt interni, sono soldi buttati, o almeno per il primo periodo possono andare?

 

LUCE (E dopo questo non vi assillo più...per il momento almeno)

I neon uvb servono anche in questo periodo o solo per l'inverno, sarebbe sufficiente una semplice lampadina da 40W ?

 

 

Grazie mille in anticipo per la vostra disponibilità,

da Cinesco e dalle due tartarughine! :D

 

Saluti e Buona domenica! :lol:

Link to comment
Share on other sites


ciao e benvenuto

 

inanzi tutto dobbiamo sapere la specie quindi dovresti postare delle foto

cosi saremo più sicuri

 

comunque ti rispondo per quello che posso

 

ALIMENTAZIONE:

 

 

Quanti gamberetti posso dargli?

Ho letto 5-6 e dargli da mangiare 2 volte al dì, fatto! Ma son sufficienti?

Servono vitamine (la D giusto),un prodotto particolare da consigliarmi?

 

i gamberetti liofilizzati cioè secchi non sono il massimo anzi per delle tartarughe in crescita vanno somministrati sartuariamente una volta al mese massimo come dessert, infatti essi non contengono nessuna vitamina.

 

per ora non sapendo la specie ti consiglio pellets della sera raffy p o pelletts della tetra con l'aggiunta di pesce d'acqua dolce come trote qualche mollusco e qualche piccolo crostaceo tutto rigorosamente fresco e poi congelato da te.

 

come vitamine io uso soprattutto dopo il risveglio dal letargo le vitamine liquide della sera da somministrare una goccia nel naso o in bocca se la apre.

la cosa fondamentale è l'osso di seppia quello dei canarini o meglio ancora fresco del pescivendolo

 

AREA EMERSA:

La superficie deve essere piuttosto estesa, o il minimo indispensabile per farle prendere un pò d'aria?

questo dipende dalla specie l'importante è che ci sia una lampada spot con l'emanazione di raggi uvb sopra di essa e che ci sia una differenza dentro e fuori dall'acqua di almeno 2\3 gradi più alta

es dentro l'acqua 26C° fuori 28\29C°

 

 

 

ACQUARIO:

Questa è una domanda per il futuro, ma mi potreste consigliare le dimensioni e la relativa pompa per filtrare l'acqua(n° litri).

Ho letto che è meglio un filtro esterno, ma quelli che si trovano in giro da 300lt interni, sono soldi buttati, o almeno per il primo periodo possono andare?

 

questo dipende dalla quantità d'acqua all'interno dell'acquario in genere si prende un filtro con una portata almeno 3 volte più grande

 

LUCE (E dopo questo non vi assillo più...per il momento almeno)

I neon uvb servono anche in questo periodo o solo per l'inverno, sarebbe sufficiente una semplice lampadina da 40W ?

 

i neon o lampade servono tutti i giorni per circa 8 ore non di più perchè aiutano la formazione delle alghe almeno che abbiano la possibilità d'estate di avere la parte emerza esposta direttamente al sole quindi senza vetri che tappano i raggi.l'importante è che nelle ore più calde non siano esposte

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Che velocità ragazzi :D

Grazie mille per le info !!!

 

Insomma mi pare di aver capito due cose:

1- la cosa più importante per capire alimentazione e ambiente in cui farle vivere è sapere la razza

2 - Devo risparmiare un pochino per comprare quello di cui hanno bisogno, soprattutto per l'alimentazione acquario e a questo punto anche per termometro e luce uv che son fondamentali.

 

Per il momento ho fatto qualche foto, non so se sono sufficienti.

Comunque eccole qui :

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

http://img139.imageshack.us/img139/6442/1a6di.jpg

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

http://img139.imageshack.us/img139/7130/1b8rj.jpg

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

http://img139.imageshack.us/img139/6232/2a6td.jpg

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

http://img357.imageshack.us/img357/5142/2b2ks.jpg

 

 

Grazie ancora per la vostra disponibilità!!

 

Buona Serata!

 

Cinesco

Link to comment
Share on other sites

Ok, Trachemys Scripta Scripta.

 

E' troppo presto per dirti se maschio o femmina.

 

Per l'alimentazione guarda cosa ho detto prima a lifewurm.

 

Passeggiate non ne fà, quindi l'area emersa basta le permetta di uscire tutta.

 

Per l'acqua basta quella di rubinetto, se la prendi calda buona parte dei sali disciolti sono già precipitati nello scaldabagno, lasciata riposare un paio di giorni per far evaporare del tutto il cloro.

 

Se è una femmina arriva fino a 25 cm.

 

Come acquario direi che almeno un metro per 40 ti serve tutto, anche se per adesso basterebbero 40 cm.

 

Attenzione che si arrampicano.

 

Per il filtro vedi tu, però se parti subito con un filtro grosso fai prima ed eviti di

doverlo cambiare man mano che cresce.

 

Vista la stagione prendi il riscaldatore (di plastica, mi raccomando che quelli di vetro si rompono) e poi piano piano il resto. Inizialmente per la lampada spot va benissimo una lampada da tavolo con una normale lampadina.

 

Per il resto vedi il discorso a livewurm.

 

Se possibile dai animali interi freschi ed evita integratori di vitamina D3, rischi un sovradosaggio più pericoloso della carenza.

Link to comment
Share on other sites

la prima è una scripta scripta

Nome scientifico: Trahemys Scripta Scripta

Provenienza: centro-sud degli stati uniti e più precisamente in laghi e fiumi della florida settentrionale.

Temperatura dell'acqua: 22-27

Dimensioni: fino a 28 cm per le femmine e 21 cm per i maschi

Alimentazione: i più giovani necessitano in particolare di alimenti animali crescendo accettano anche alimenti vegetali.

Caratteristiche: presenta delle bande laterali gialle, il colore del caratace è verde scuro ed il piastrone è giallo con disegni.

 

la seconda semba una graptemys khonii

 

La Graptemys Pseudogeographica ha due sottospecie: la pseudogeographica e la kohnii

La differenza tra le due sottospecie è sulla colorazione della testa e sul carapace che nella pseudogeographica è più piatto.

Dimensioni: maschi 12-15 cm femmine 17-24 cm

Il suo carapace è carenato per tutta la lunghezza e presenta nella giunzione degli scuti vertebrali una cresta scura.

Il colore degli scuti è marrone oliva, ma può essere anche scuro sino al nero. Il carapace è abbastanza appiattito per la pseudogeographica e più a cupola nella kohnii, con gli scuti marginali ben uniti. Il piastrone è giallo con un appariscente disegno geometrico che sbiadisce negli adulti.

Nella Pseudogeographica, il collo, le zampe e la coda sono grigio marrone, striati di giallo, mentre la testa presenta due caratteristiche strisce gialle a forma d "L" ai lati ed una più sottile al centro sino al naso, la parte inferiore del collo è striata, ma la mascella presenta un disegno geometrico sempre giallo e grigio marrone.

Nella Kohnii le due strisce gialle ai lati della testa sono più lunghe e girano intorno agli occhi e la striscia al centro è più marcata, l’occhio è giallo.

 

http://www.tartaportal.it/index.php?ind=sc...ry_view&iden=33

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi siete mitici!!!!!

 

Ora ho le idee mooooolto più chiare, veramente all' inizio mi son trovato di fronte a talmente tante notizie sulle tartarughe che non sapevo davvero come muovermi!

 

Comunque ho già visto dove fare acquisti..c'è un negozio qui a roma piuttosto fornito, presto comunque vi darò novità e magari posterò anche qualche foto dell' acquario, anche se per quello ci vorranno almeno un paio di settimane visto che vorrei contattare prima qualche vetraio...e poi fare un confronto con gli acquari pronti.

 

Ovviamente c'è il rischio che torni ad assillarvi prima con qualche altra domanda! ehehehe :D

 

Comunque piano piano continuerò a spulciare fra i vari thred per tirar fuori qualche altra informazione utile.

 

Grazie a tutti :lol:

Link to comment
Share on other sites

Azz...

 

Vero, la seconda è una Kohnii.

Non l'avevo vista, e si che ne ho due.

 

Vanno matte per le lumachine e per una specie di molluschi bivalvi che sembrano vongole ma sono d'acqua dolce.

 

Per il resto sono un po' timide.

 

Forse ti conviene prendere un bel catino di plastica mentre aspetti di decidere con l'acquario, anche perchè se metti il filtro biologico deci aspettare 1 mese prima di mettercele.

 

Tra l'altro ti viene buono anche dopo per metterle a prendere il sole sul balcone o in giardino.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Beh... io volevo rispondere a qualcosa, ma qui gli esperti si sono già dati da fare... :o

Non per niente credo che questo sia il miglior sito per allevare questi simpatici animali ... :D

Quindi per ora mi limito a darti il benvenuto! :)

cmq per qualunque dubbio... Qui trovi sempre qualcuno pronto! ;)

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Allora...come mi avete consigliato ho ordinato vitamine liquide e pelletts, entro il finesettimana dovrebbero arrivare.

Ho rimediato una lampada da 40W orientata verso la zona emersa...

 

Ora aspetto solo di costruire l'acquario per comprare un filtro adatto...e poi se viene bene aggiungo la foto in galleria :D

 

Intanto però, nell'attesa di rinnovare il menu delle tarta, quanti gamberetti iofilizzati posso dargli al giorno per ognuna?

 

Grazie in anticipo :lol:

Link to comment
Share on other sites

Vacci piano con le vitamine e i pellets.

 

E' meglio il cibo fresco.

 

I pellets dalli al massimo per il 20%. E' come se tu mangiassi le barrette dietetiche per un mese.

 

Con le vitamine, specie la D3 attenzione perchè l'ipervitaminosi è molto pericolosa.

 

Dalle pesce intero con le interiora, il fegato ti da tutta la D3 di cui ha bisogno, e insetti.

 

Alla Kohnii dai più crostacei.

 

Di gammarus dagliene pochi per volta, finchè ne mangiano. Però se non li dai è meglio.

 

Piuttosto piccoli gamberi di fiume o di mare interi.

Link to comment
Share on other sites

quoto paolo

le vitamine di che marca sono?

comunque dalle solo una goccia e poi non le somministrare più fino alla fine dell'estate.

i pellets di che marca sono?

controlla che abbiano un bel rapporto vitaminico e nutrizionale

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno Ragazzi....

Allora i pelletts sono i Sera Raffy P , mentre l' integratore vitaminico è il Reptilin sempre della sera.

 

Comunque al più presto penso di andar a comprare anche i lattarini (non so se sia il nome giusto) gamberetti e magari una trota da abbinare con l' osso di seppia, almeno evito già da ora di darle troppi gamberetti iofilizzati.

 

 

 

 

Invece a prosito di filtro, pensavo per adesso di comprare un filtro interno spendendo un 30-40 euro e successivamente un filtro esterno pratiko 300 o 400..

Mi potreste consigliare però uno interno "decente" insomma non vorrei che per risparmiare 10 euro compro una fregatura ;)

Ho visto su Abissi, ma non so proprio orientarmi, poi ovvio che se sapete indicarmene altri in vendita su altri siti meglio! :D

 

Grazie e...Buona giornata a Tutti! B)

Link to comment
Share on other sites

Hanno tutti pro e contro.

Ricordati di prenderli bassi perchè per funzionare bene devono stare dritti e di solito quelli per i pesci sono troppo alti per il livello delle nostre vasche.

 

 

PS. Sito Latterini

 

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

PMinotti, e' molto importante avere l'aria piu' calda dell'acqua di notte? di giorno e' l'acqua 26 C e l'aria intorno al 28 C. Di notte, siccome non adeguo il riscaldatore, e' lo stesso 26 C, e solo se lascio lo spot accesso per qualche ora (diciamo tra 22h ed 1 di notte) l'aria arriva al 30 C. Ma credo che, appena spenta la luce, la temperatura si abbassa...Lasciavo lo spot accessa per tutt la notte per 10 giorni perche la tarta poteva rsicaldarsi e recuperarsi dal polmonite. siccome e' diventata un po' piu' corragiosa e si osa di salire sulla roccia anche durante il giorno (ma solo per un ventina di minuta a volta, e poi arrivano le mie figlie..), ho ridotto il prendisolo notturno a sole 3 ore.

 

Eh,si! e' proprio da non creder come'e migliorata la qualita' d'acqua da quanto prende il sole 8intendo: si riscalda sotto lo spot). Senza spot, non neanche tentava di uscire dall'acquae i feci...non voglio neanche ricordarmene....

Link to comment
Share on other sites

cinesco, scusammi se mi comporto da parassita imbarccandommi sulla topic aperta da te. Era conveniente e non potevo trvoare un altro topic vecchio che si chiamava: "non sale...sulla zona emersa"
Link to comment
Share on other sites

No, di giorno deve essere più calda.

Di notte no, deve essere pìù calda l'acqua, così si mette a dormire in acqua e non prende colpi d'aria.

 

Se riesci metti qualche cosa (sasso o Legno) in modo che possa stare in acqua con solo il naso fuori.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ciao anch'io come te sono nuova ma le mie tartarughe hanno già 1 anno e mezzo

e credimi sono cresciute in un baleno gli ho già cambiato due terracquari ma sono sempre più affezionata a loro ho persino imparato a conoscere il carattere di ognuna :ph34r:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.