Jump to content

Tarta Ribaltose


SuPeRkaLA

Recommended Posts

Ciao gente! :D scusate ma per vari motivi mi sono assentato dal forum..anche se a dire il vero l'ho frequentato anche prima x poki gg.

Voglio cmq ringraziare ki mi diede 6 mesi fa ottimi consigli x la mia piccola appena nata tarta (testudo hermanni).

Ora è cresciuta ed è diventata bella grossa..un po' + piccola di un palmo di una mano (ha soli 6 mesi)...volevo farvi una domanda..prima sulla dimensione..credete sia eccessiva x una piccola di sei mesi? in più in questi ultimi mesi vivo nel terrore dato ke Gina si dedica spesso a tuffi e capitomboli e spesso la ritrovo a testa in giù! Data l'età ancora prematura è davvero ancora così xicoloso un ribaltamento?x quante ore è tollerabile una posizione del genere..tenendo conto ke è esposta ad una lampada?(mi riferisco alla disidratazione)

Grazie

Link to comment
Share on other sites


da quello che dici...mi sa che anche tu...hai un ippopotamo travestito da tartaruga....

 

Poco più piccola del palmo di una mano che significa?? quanto pesa??....se hai una mano normale significherebbe che bene o male pesa per oltre l'etto....sei sicuro??? perché se sì è VERAMENTE TROPPO grande. Le tarte che crescono troppo veloci hanno problemi e spesso una vita più breve. Ha il carapace lischio liscio?? che gli dai da mangiare?

 

Per il ribaltamento aspetta consiglio degfli esperti...comunque ancora non sono in grado di raddrizzarsi soprattutto se non hanno appigli. Se si ribalta vicino a una fonte di calore è spacciata nell'arco di poco....non sono capaci di termoregolarsi.

 

Sui tempi non so!

Link to comment
Share on other sites

Ma che tartaruga hai?

Se per esempio è una Sulcata è naturale che cresca molto, se è una Graeca no, dipende dalla specie.

Per i tempi di tempi di sopravvivenza nel ribaltamento non si può dare una risposta credibile, dipende da svariati fattori, wattaggio della lampada o esposizione solare, umidità e temperatura dell'aria, grandezza della tartaruga ecc diciamo che meno sta capovolta e meglio è!!

Link to comment
Share on other sites

Ti consiglio di togliere dal terrario eventuali appigli per il capitombolo. Capisco che sassi e pietre sono "ornamentali" ma ci vuole pochissimo a farle girare!
Link to comment
Share on other sites

Grazie gente per le risposte..mi fate però preoccupare! Per quanto riguarda la grandezza sarà 1/3 di un palmo di mano..da mangiare le dò un po' di tutto e vario..da ciò ke trovo nel giardino come tarassaco, trifogli a lattuga, rucola e varie verdure comprate..una volta alla settimana + o meno le dò una fettina di pomodoro o di mela. In genere non uso integratori o pallets anche se molto ma molto di rado li ho somministrati..il guscio nn è particolarmente liscio mi pare normale...

Per i capitomboli nn ho messo apposta appigli ma spesso la vedo ke si arrampica sulle pareti del terrario ed evidentemente cercando una via di fuga si ribalta..la lampada ha un wattaggio di 60...

Link to comment
Share on other sites

il vattaggio del riscaldatore mi pare ok. La lampada UVB?? che % di filtraggio ha?

 

alimentazione è ok....come qualità...ma non come quantità!!. Non so che mano tu abbia, ma se considerassi 2/3 della mia sarebbe una tarta enorme per avere 6-7 mesi: sui 10 cm....dunque...Pesala!! con una normale bilancia da cucina.

 

Io ho lo stesso problema con le mie che hanno la stessa età sono ENORMI pesano 1 etto, ma comunuqe sembrerebbero più piccole delle tue!!!!!!!!!

 

inoltre se quardi il post "secondo voi si stanno piramidalizzando" c'è una foto sgranata ma eloquoente del carapace delle mie....pur alimentandole correttamente, il salto del letargo e le quantità eccessive di cibo, stimolano un'iper crescita che poi da problemi di piramidalizzazione (vedi le mie) ...ossia il carapace non cresce liscio.

 

Se sono come le mie mangiano assolutamente di tutto e continuamente. Dunque io personalemente ho iniziato una dieta (con la consulenza del portale!) dove considero una quantità che loro farebbero fuori in non più di un quarto d'ora (mangiando continuativamente) e dando insalata selvatica (giusto rapporto ca/P) e le verdure coriacee che loro faticano un pò a mangiare tipo la cicoria e l'indivia.

 

Pesala e facci sapere...anche del carapace!

Link to comment
Share on other sites

Già era quello che temevo! All'inizio ho pensato di abbondare col mangiare xkè era piccola e nei primi mesi di vita mangiava poco..col tempo mangia qualunque cosa io metta dentro il terrario e sopratutto in qualunque quantità...cerkerò di diminuire le dosi..anke se io ero convinto ke un animale sapesse regolarsi sul mangiare visto ke allo stato naturale ne averebbe di cibo da "sbranare"... :blink:
Link to comment
Share on other sites

Originally posted by SuPeRkaLA@24 marzo 2006, 18:23

anke se io ero convinto ke un animale sapesse regolarsi sul mangiare visto ke allo stato naturale ne averebbe di cibo da "sbranare"... :blink:

Beh, lì forse non gli piove dal cielo, sul quale nel caso delle tua tarta c'è magari pure una rete che lo protegge da ogni pericolo... :)

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda i rovescementi, a me capita anche così:

una dorme l'altra per passare la alza (passandole sotto) e la rovescia.

che delicatezza vero

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.