Jump to content

trasloco all'esterno


Recommended Posts

buongiorno a tutti

 

allora, da giorni stavo preparando un terrario per mettere le mie due piccole hermanni hermanni all'esterno...

 

ieri finalmente son riuscito a trasferirle....

 

premetto che han 4 mesi si e no...

 

all'esterno la temperatura è di 9 gradi la notte, poi, già alle 7 del mattino è a 15 gradi dentro il terrario...

ieri sera ho coperto il terrario con un lenzuolo per non far abassare troppo la temperatura...

 

stamane le hop trovate una sotto la cassettina di legno che ho fatto io e l'altra che dormiva fuori in un angolo

allora ho preso un po di foglie secche e ce le ho messe sopra nell'angolo....

ho controllato di nuovo pochi minuti fa e son vive tutte e due

quando ieri le ho messe nel terrario, la temperatura era uguale al terrario interno dove le tengo da oltre due mesi....con il sole che batteva sul loro carapace, hanno mangiato, poi, si son accovacciate e addormentate.....

 

Non è che corro dei rischi a lasciarle fuori? sarebbe il primo letargo che fanno, quando lo faranno....il fondo è costituito da terra di campo presa al mio campo dove vivono i miei genitori....non ditemi di portarle li poichè i miei genitori non vogliono al momento...poi...magari...il prossimo anno provvederò con un bel recinto...ma per ora più di metterle nella mia terrazza di casa non posso fare...comunque prendono il sole qualche ora tutti i giorni....

 

 

se qualcuno di voi esperti di tartarughe di terra ha dei consigli e/o dei suggerimenti da dare gliene sarò molto grato...ciao ciao, Max

 

PS: il terrario è 120 cm per 62 di lunghezza e ci son 10 cm di fondo di terra semplicissima, devo aggiungere della torba?

 

se potete rispondermi presto poichè non vorrei mi morissero, grazie, ciao

Link to comment
Share on other sites


secondo me dovresti alzare un pochino il livello della terra... non hai una cantina o una stanza non riscaldatta dove metterle? in questo modo eviteresti le gelate...
Link to comment
Share on other sites

buongiorno a tutti

 

all'esterno la temperatura è di 9 gradi la notte, poi, già alle 7 del mattino è a 15 gradi dentro il terrario...

ieri sera ho coperto il terrario con un lenzuolo per non far abassare troppo la temperatura...

 

PS: il terrario è 120 cm per 62 di lunghezza e ci son 10 cm di fondo di terra semplicissima, devo aggiungere della torba?

 

se potete rispondermi presto poichè non vorrei mi morissero, grazie, ciao

 

 

Le temperature sono elevate, non moriranno certo di freddo, sono temperature che le terranno ancora sveglie.

Considera che lo scorso anno le Hermanni sono andate il letargo a metà dicembre e due anni fa a metà novembre.

 

Questo anno le Marginata, Ibera, Horsfieldii e Boettgeri sono in letargo da quando ha fatto quel gran freddo, le Hermanni sono tutte sveglie, tranne due piccole e una è molto vispa.

La Boettgeri va sempre in letargo a metà ottobre a stomaco pieno quando tutte le altre ancora mangiano...

Link to comment
Share on other sites

ragazzi io le due hermannine le ho rimesse dentro, il prossimo anno verso aprile o maggio, le trasporterò fuori, ora non mi se4mbra il caso, fa freddo e c'è pure parecchio vento.ciao

 

Due sono le cose, o le tieni fuori a afre il letargo, vento e pioggia non le danno fastidio, basta che il contenitore sia drenato e si possano rifugiare sottoterra, oppure se le matti in casa devi allestire un terrario con lampade, una spot caldo e una UVB, riscaldatore ecc.

Link to comment
Share on other sites

oggi comunque c'e' aria di ghiaccio e molto vento.

 

Quelle fuori stanno fuori, ovviamente, ma non e' giornata per abituare delle tarte a stare fuori se sono abituate al terrario riscaldato in casa

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.