Jump to content

Area Emersa


comazio

Recommended Posts

ciao a tutti.

finalmente sono riuscito ad impossessarmi dell' aquario 80*30*30 che mio zio nn utilizzava dal trasloco ed è quasi pronto x le tarta.

ha un filtro interno BIOVITA va bene?

vorrei realizzare l'area emersa come quella di "pminotti" ma non riesco a capire(vedere) bene se è galleggiante o è un pezzo grande che poggia sul fondo?

poi se qualcuno ha un'altra idea ben venga.

Link to comment
Share on other sites


Di aree emerse ne ho usate due, una era una radice di mangrovia avvitata sopra una griglia di un frigo opportunamente piegata a U che faceva da "piedi"

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

5.jpg

 

Dopo un po' ha incominciato a ricoprirsi di alghe verdi.

 

Poi ho preso i tronchi di sughero, che galleggiano ma sono incastrati nell'acquario per fare in modo che non si muovano per semplificare la salita delle tarte.

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

16.jpg

 

Non ti so dire come si comporta alla lunga. Sicuramente è molto rugoso e ogni tanto bisogna dargli una bella spazzolata.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

io invece ho usato la schiuma espansa....

appena posso posto le foto.

Ho agito cosi':

1* ho preso la schiuma espansa ed ho creato una sorta di collina...

2* ho spettato che si seccasse

3* ho tagliato la schiuma espansa in modo da formare su due lati un Solo angolo da 90°

4* ho attaccato delle ventose su questi 2 lati e l'ho posizionata nell' angolo della vasca...

 

Prima di inserirla puoi usare dei piccoli accorgimenti per renderla molto carina:

-potresti mettere qualche pianta (incollarla) ...

-potresti colorarla con spray verde, marrone,grigio...per avere un effetto molto naturale...

-infine molto importante e' "lo svuotamento interno" della spugna (della montagna).

Questo e' molto importante in quanto se lasci tutta la spugna cosi' com'e' falleggerebbe troppo e le tarta non sarebbero facilitater nelle salita...mentre se tu svuoti tende a scendere ed a formare una piccola rampa(per ottenere cio devi mettere qualche pesetto sotto....magari dove non si vede...e bucherellare la spugna)...

 

sembra molto difficile ma non lo e' per niente...

Link to comment
Share on other sites

Ciao, per evitare di fare una nuova discussione mi infilerei qui. Più precisamente avrei una proposta per quanto riquarda l'area emersa. La mia idea, però, è un pò azzardata in quanto concepita per chi ha un gatto in casa: il mio, infatti si è intrufolato nell'acquaterrario :ph34r: appollaiandosi sulla zona emersa e rapendo le due tartarughine della mia ragazza (che sono da me causa trsloco). Mia madre se ne è accorta in tempo e ora sono sane e salve.

Ma veniamo al punto. La mia idea è quella di fare una zattera con del bambù, ricoprirla con quella roba simil-erbetta (ovviamente c'è anche una pedana) e fissarla con qualcosa (tipo legandola ad un sasso) al fondo. Questa piattaforma ha il vantaggio di poter essere tolta e pulita con facilità e, in caso di intrufolamento gatto, questo rovinerebbe in acqua scongiurando attacchi futuri B)

io mi appresterò a costruirla tra un paio di settimane, quando avrò incollato il nuovo acquaterrario. Se a qualcuno interessa posso dire se funziona. O se è fattibile...

Link to comment
Share on other sites

Scusa, ma invece di fare trappole Viet Cong per il gatto non fai prima a prendere un acquario chiuso?

 

Il punto è che se il gatto casca nella vasca c'è rischio che rompa il riscaldatore o faccia cascare dentro le lampade e allora....

 

Fritto misto.

 

A parte che, se fa come quelli di mio fratello, pesca le tartarughe e si mette ad asciugarsi e mangiarle sul divano in salotto.

 

Tornando al punto di prima, la schiuma va benissimo per i pesci per fare lo sfondo.

 

Come scrivevo un po' di tempo fa, le tarte tendono a rompere dei pezzi e mangiarli. Anche col sughero, però quello è un pezzo di legno e viene digerito. La schiuma va giù e non si scioglie.

 

Il sughero marcisce, circa in 6 mesi, però se si ha l'accortezza di lasciarlo asciugare ogni tanto dura di più e poi non è che costi una follia, 10E al metro.

Non so come possa essere la pedana in schiuma dopo 6 mesi di attenzioni delle tarte.

Link to comment
Share on other sites

ciao, mi attacco qui per chiederti se il sughero si gonfia. Vorrei incastrarlo, ma se mi dici che si gonfia non vorrei avere 80 litri d'acqua per terra..
Link to comment
Share on other sites

Per ora, incrociando le dita, problemi non ne ho avuti, anche perchè prima di incastrarli li ho lasciati a mollo un paio di giorni, così sono più elastici e si fissano meglio.

 

E' comunque bene inclinarli un p' in modo che possano disincastrarsi in caso di problemi.

 

Così è anche più semplice toglierli per pulirli.

 

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.