Jump to content

Ttrachemis Scripta Elegans


ivano

Recommended Posts

Ragazzi sto impazzendo :eek3:

ho letto su di un forum ( non di questo sito ) che al centro/nord italia si possono trovare esemplari di scripta elegans nei laghetti dei giardini comunali o in laghi :confus:

 

voi sapete qualcosa?... xkè se è vero prendo il primo treno per una località dove si trovano queste tarta e prendo un compagnetto per la mia tarta :wink3:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

scusa ma sono protette e controllate in ogni posto dove si trovano?

 

se sono in libertà per quale motivo dovrebbero arrestarmi?

Link to comment
Share on other sites

Veramente anche a Roma ci sono...vicino al tevere ci sono...

A cagliari invece sono nel laghetto artificiale nei giardini di sanmirrionis(nn so se si scrive cosi)

Ma in ogni città le trovi...molte sono tarta abbandonate appena gli exproprietari si sono accorti delle dimensioni che stavano per raggiungere

 

Quelle nei giardinetti comunali credo siano di proprietà del comune...quindi se te le prendi...è puro furto...

Link to comment
Share on other sites

scusa ma sono protette e controllate in ogni posto dove si trovano?

 

se sono in libertà per quale motivo dovrebbero arrestarmi?

 

Perchè lo dice la legge!

C'è poco da fare su questo argomento.

 

Tartarughe che non appartengono all'ecosistema nazionale non potrebbero essere liberate dove ci pare. Ma una volta fatto non si possono nemmeno riprendere! E' un controsenso, lo so, ma la legge è legge.

 

E di certo noi non ti consiglieremo mai di andare di nascosto in un laghetto pubblico e prenderti una Trachemys senza farti vedere.

Al contrario, ti consiglio di rispettare la legge e comprarla in negozio, tanto le Elegans sono nuovamente di libera vendita, non tarderanno a riapparire nei negozi.

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi sto impazzendo :eek3:

ho letto su di un forum ( non di questo sito ) che al centro/nord italia si possono trovare esemplari di scripta elegans nei laghetti dei giardini comunali o in laghi :confus:

 

voi sapete qualcosa?... xkè se è vero prendo il primo treno per una località dove si trovano queste tarta e prendo un compagnetto per la mia tarta :wink3:

Guarda che qui a Roma è pieno!!!A villa borghese nel laghetto ce ne sono veramente tante(vanno tutti lì a liberarle....),ma pure a villa pamphili e all'entrata dello zoo...

Link to comment
Share on other sites

Perchè lo dice la legge!

C'è poco da fare su questo argomento.

 

Tartarughe che non appartengono all'ecosistema nazionale non potrebbero essere liberate dove ci pare. Ma una volta fatto non si possono nemmeno riprendere! E' un controsenso, lo so, ma la legge è legge.

 

E di certo noi non ti consiglieremo mai di andare di nascosto in un laghetto pubblico e prenderti una Trachemys senza farti vedere.

Al contrario, ti consiglio di rispettare la legge e comprarla in negozio, tanto le Elegans sono nuovamente di libera vendita, non tarderanno a riapparire nei negozi.

 

 

quoto:mad3:

Link to comment
Share on other sites

Dedeking dici sul serio?... le elegans saranno di nuovo in commercio?

 

In alcuni negozi le trovi già.

 

E cmq, al di là delle legge, mi pare davvero una cosa terribile strappare un'animale alla sua libertà per l'egoismo di piazzarla in casa a far "compagnia" ad un'altra che tanto di solitudine non soffre.

Link to comment
Share on other sites

qui le trovi e ti arriva anche a casa...lo so che non e il massimo farsela spedire ma a mali estremi estrmi rimedi..io personalmente mi sono fornito da questa azienda e devo dire sono precisi davvero...

 

http://***************************/trachemys-scripta-elegans-nata-italia-2007-p-1090.html

Link to comment
Share on other sites

In alcuni negozi le trovi già.

 

E cmq, al di là delle legge, mi pare davvero una cosa terribile strappare un'animale alla sua libertà per l'egoismo di piazzarla in casa a far "compagnia" ad un'altra che tanto di solitudine non soffre.

quotissimo: non saranno nel loro ambiente natale, e se si ammalano ci sono molte più probabilità che finisca in peggio... ma hanno un intero lago o fiume a loro disposizione, che sarà sempre meglio di qualsiasi laghetto o acquaterrario... ora che ha assaggiato la libertà, non mi sembra proprio il caso di rimetterla in vetrina in uno spazio che le sembrerà limitatissimo.

 

scommetto che se aspetti un pò le trovi anche nei negozi, magari lascia qualche annuncio, che qualcuno che le riporta direttamente al negozio invece di liberarle c'è sempre.

;)

Link to comment
Share on other sites

così in libertà contriburà ad eliminare rane , anfibi, avanotti e a occupare lo spazio delle emys orbicularis... tanto sono specie in esubero di esemplari grazie all'homo sapiens...che bella legge di m***a, cmq, come sono già intervenuto in un altro post, e non volendo mancare di rispetto a nessuno, questa legge va abolita!

 

Se trovate trachemys siate coraggiosi e terrositi, prendetele, ovviamente tenetele voi se potete garantire l'habitat ideale, altrimenti portatele ad un centro di raccolta!

 

Ovviamente questo mio incitamento al terrorismo non è da prendere in considerazione per quanto riguarda laghetti comunali o aree di raccolta, quello è furto!

 

Ma togliendole da fossi e fiumi...cmq.. sono curioso di leggere questo testo di legge... poi sento mio cugino guardiaparco per sapere come stanno le cose

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
così in libertà contriburà ad eliminare rane , anfibi, avanotti e a occupare lo spazio delle emys orbicularis... tanto sono specie in esubero di esemplari grazie all'homo sapiens...che bella legge di m***a, cmq, come sono già intervenuto in un altro post, e non volendo mancare di rispetto a nessuno, questa legge va abolita!

 

Se trovate trachemys siate coraggiosi e terrositi, prendetele, ovviamente tenetele voi se potete garantire l'habitat ideale, altrimenti portatele ad un centro di raccolta!

 

Ovviamente questo mio incitamento al terrorismo non è da prendere in considerazione per quanto riguarda laghetti comunali o aree di raccolta, quello è furto!

 

Ma togliendole da fossi e fiumi...cmq.. sono curioso di leggere questo testo di legge... poi sento mio cugino guardiaparco per sapere come stanno le cose

 

Per quanto ragione tu possa avere, non è una cosa fattibile.

 

Ed è già stato detto.

 

E comunque difficilmente una tartaruga adulta proveniente da un fiume o da un lago si adatterà alla vita in cattività. Si rischia di peggiorarne le sue condizioni.

 

Per i recupero esistono, appunto, centri adatti.

 

E poi il problema delle TSE come è stato già detto sembra passato. Dal 2007 è nuovamente di libera vendita.

 

Quindi a chi interessano andate a cercarle nei mercatini o nei negozi e non di certo in natura.

Link to comment
Share on other sites

Le scripta elegans che si trovano in commercio sono solamente quelle nate in Italia da esemplari con regolari documenti (come nel caso dell'azienda linkata da sombrero). Non è vero che la legge del 2001 che ne vieta tuttora le importazioni è cambiata.

Comunque la vendita delle scripta elegans è stata vietata in Italia non perchè si tratta di specie protetta (è la più diffusa in tutto il mondo) ma per salvaguardare il nostro habitat e le emys autoctone.

Link to comment
Share on other sites

Le scripta elegans che si trovano in commercio sono solamente quelle nate in Italia da esemplari con regolari documenti (come nel caso dell'azienda linkata da sombrero). Non è vero che la legge del 2001 che ne vieta tuttora le importazioni è cambiata.

Comunque la vendita delle scripta elegans è stata vietata in Italia non perchè si tratta di specie protetta (è la più diffusa in tutto il mondo) ma per salvaguardare il nostro habitat e le emys autoctone.

 

Quoto!

 

EDG ha spiegato meglio come stanno le cose!

Link to comment
Share on other sites

qui da noi a bari c'è un parco abbastanza grande dv tutti vanno a liberarle...e ce ne sn tantissime....;) detto sinceramente anche io ci ho pensato qualche volta... magari di trovarne qualcuna piccina e portarmela a casa...o addirittura di trovarmi mentre la volevano liberare...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.