Jump to content

Acquaterrario Allestimento


Sabrina

Recommended Posts

:huh:

ciao a tutti sono nuova di questo forum,sono acquariofila,ma da 3 mesi ho anche uno steronothus odoratus,e ho comprato una tartarughiera di serie 60cmx40cm.l'ho allestita con pompa filtro,lana di perlon carbone e zeolite riscaldatore tutto questo nel vano pompa di cui le tartarughiera è dotata.per gli arredi ho messo delle pietre e poi ho creato una spiaggia per la tartaruga aggiungendo un'altra isola di resina e puntando in quella specifica zona emersa la luce uvb arcadia 23w,mi chiedevo se nell'acquaterrario posso mettere delle piante vere come anubian berteri var nana,e se per favore potete dirmi come devo allestirlo in modo piu naturale possibile e indicato per lei.

grazie aspetto risposta con ansia.

sabrina

Link to comment
Share on other sites


Ciao e benvenuta! :)

 

Penso che l'Anubias Berteri vada bene, al massimo la mangia.

 

Purtroppo le tarte hanno quasi tutte la brutta abitudine di sradicare le piante dal fondo, specialmente se piccole (le piante). Puoi provare ad ancorarle con sassi.

 

Premetto che non ho Sternotherus Carinatus, quindi non ti saprei dire sulla maggiore o minore "vivacità".

 

Con le Trachemys ho rinunciato e uso solo Bambù, anche perche se una bestia da mezzo chilo vuole sradica qualsiasi pianta.

 

 

Ieri ho aggiunto un po' di piante nel terracquario delle Ocadie, da circa 8 cm.

 

Vista d'insieme

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

6.jpg

 

Il papiro (Cyperus)

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

7.jpg

 

I bambù (Dracena Sanderiana)

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

8.jpg

 

Questa è la vera novità, pare che sopravviva anche come pianta galleggiante e che cresca molto rapidamente. (Ceratophyllum demersum)

 

Clicca sull'immagine per Ingrandirla

9.jpg

 

Con le tarte non ci sono grossi problemi per i fertilizzanti come con i pesci. Al massimo ti ritrovi con un po' di alghe verdi.

 

Per il filtro il carbone e la zeolite insieme mi sembrano superflui. Converrebbe forse usare prima il carbone e poi la zeolite in un secondo tempo a filtro biologico maturato.

 

Vedo però che non l'hai messo.

Scusa l'argomento non molto "poetico" ma attenzione che le Tarte sporcano moltissimo, e purtroppo fanno delle deiezioni molto consistenti (quando stanno bene) per di più spesso zavorrate da piccole pietre. Quindi i filtri devono essere molto, molto potenti. Dopo 6 mesi di continui cambi acqua ho finalmente montato dei filtri esterni con filtro biologico e zeolite, però uso filtri con portata nominale da 650 L/h per vasche da 100L scarsi.

 

Il primo filtro, dato per 200 L/h, non è mai riuscito a stabilizzarsi.

Link to comment
Share on other sites

ti invidio, ti quasi odio, se non per l'altro, allora per la bellezza delle tue piante!

La domanda: ho chiesto nel negozio dei fiori (come si dice?) un palo (engl. stick) di questo "bamboo". Certo che l'hanno, ma non sapevano dirmmi se posso tagliare quel "palo" lungo circa 40 cm i ,diciamo, tre pezzi, e poi aspettare che sui tutti i tre parti crescono le fogli e dei radici. Posso farlo? E poi..Basta fissarli in qualche modo con un sasso, una roccia) e crescerano ottimamente fertilizzati quotidianamente? Grazie!

Link to comment
Share on other sites

Grazie dei complimenti :D :D :D :D

 

Tra l'altro sono anche contento perchè ho appena analizzato l'acqua

 

pH 6,5

 

Kh 12

 

GH 16,6

 

No2 0 ??!!!!!!!! :lol:

 

No3 60

 

 

A parte la durezza, visto che è un mese che faccio solo un rabbocco di 10 L settimana, direi che va bene! Credo che aggiungerò un po' di acqua minerale a basso contenuto di calcio.

E poi l'acqua di rubinetto qui è gia a Kh 9.

 

 

I bambù si possono tagliare a metà, così un pezzo resta con le radici e l'altro con le foglie. Ho visto che tagliandoli a metà il pezzo centrale senza foglie o radici muore.

 

In un acquario li ho piantati sul fondo. Erano quelli piccoli delle composizioni nel vasetto. Per fortuna invece di tagliarli a piramide li avevano incrociati. Li ho smontati uno per uno e direi che l'effetto risaia non è male.

 

Nell'altro acquario sono solo legati insieme con due elastici, tipo mazzo di asparagi, e infilati nella ghiaia.

 

Per fortuna le tarte non li mangiano e li lasciano stare. Tranne un'Ocadia che ci va a dormire sopra.

 

 

Ciao Ciao :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.