Jump to content

Foto piastrone delle nostre MATA MATA (identificazione sesso)


picASSO

Recommended Posts

Ragazzi mettiamo le foto del piastrone delle nostre MATA MATA con relativa lunghezza in modo da vedere se riusciamo a notare differenze dell'organo sessuale e capirci qualcosa sul sesso (anche se sono di piccole dimensioni gli esemplari). Io la faccio domani in quanto ora è a nanna :)
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 40
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Una cosa, am le mata mata che vendono sono di cattura o nate in ncubatrici? Se uno ne prende 3 ha probabilità di trovare la coppia o come al solito rischia di avere tutte femmine?
Link to comment
Share on other sites

ciao picasso quasi tutte le mata mata sono di cattura

non ti consiglio di prendere 3 mata mata.....dove te le metti poi?? una convivenza potrebbe essere problematica

ecco il piastrone della mia

http://www.tartaclubitalia.it/Public/data/giada92/2007922171542_chelus%20fimbriatus%20ridim%205.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi non vorrei sembrare la str di turno, ma le mata mata non sono un giocattolo (nessuna tarta lo è), sono molto particolari, hanno necessità diverse dalle speci più comuni e necessitano di ampi, ma davvero ampi spazi. Non sono tarte per i neofiti ed è meglio lasciarle dove sono o in mani di gente davvero esperta.
Link to comment
Share on other sites

Non sono tarte per i neofiti ed è meglio lasciarle dove sono o in mani di gente davvero esperta.

 

quoto

 

dai ragazzi sono tartarughe che diventano enormi ed "aggressive" ed hanno bisogno di particolari cure. in più costano un'occhio della testa, non vorrei dirlo ma avvolte più che allevarle sembra che le collezionate.

Link to comment
Share on other sites

quoto sia Ophelia che GipTheCrow, soprattutto perchè non è che le fate un "favore" come può essere per le tarte comuni che la maggior parte finiscono in una schifezza di plastica, qua si parla di strapparle al loro habitat e costringerle a stare in un microspazio!

poi esageriamo sempre, un maschio e una femmina? no perchè vorreste anche farle riprodurre?!

Link to comment
Share on other sites

Non mi sembra che sia poi così off topic, anzi certe cose è meglio chiarirle, poi è ovvio che tu hai aperto la discussione per avere delle info e questa piccola parentesi può interessarti come no. ^__*
Link to comment
Share on other sites

Io ho chiesto solo di postare foto del piastrone delle mata mata per trovare info sul sesso e non su quanto spazio serve alla mata mata o quanto cresce, questo lo so già, mi informo prima di prendere animali... A mio avviso non ci sono animali adatti a neofiti o a persone esperte in quanto sono tutti esseri viventi e bisogna informarsi prima di prenderne uno. Mi spieghi quale può essere un animale per neofita e perchè viene considerto per neofiti e che differenza c'è con un animale per esperti???
Link to comment
Share on other sites

che un animale quale la trachemys ha una resistenza alta quindi può vivere nella speranza che chi l'ha presa possa informarsi. poi ammeno che non sei il figlio di berlusconi una mata mata non la compri se sei un neofita.
Link to comment
Share on other sites

Già me la immagino quando la tua mata mata diventerà grande,già si spendono i soldi con una sola trachemys,immaginati la tua tarta quando diventerà un colosso di 40-50cm.Hai pensato a questo vero?,io spero di si.Non è una critica,comunque hai fatto una scelta impegnativa
Link to comment
Share on other sites

Per spendere 120 euro per acquistarla bisogna essere il figlio di berlusconi?!?!?!? E comunque non potete fare i conti in tasca alla gente sinceramente a me il lato economico di questa tarta non mi preoccupa affatto. Non mi conpro il ferrari se non ho i soldi per metterci la benzina ;) E poi io vorrei tanto sapere che cosa ha di difficile questa tarta per non essere consigliata ai neofiti che poi intendete neofiti sulle tarta o in acquariologia ?(non è che se uno alleva per 10 anni una trachemys di conseguenza ha più esperienza su una mata mata in quanto a mio avviso sono 2 specie diverse) Perchè in acquariologia sono oltre 10 anni che ci sto dentro solo per farvi capire,ho avuto anche riproduzioni di discus...

 

Comunque non credo che la mata mata sia meno resistente di una trachemys. La mia vive in acqua con valori tipici dei luoghi di origine.

Link to comment
Share on other sites

Quoto in pieno

 

E' solo un po' più delicata per le micosi, ma se si è abituati a Discus o Scalari è uno scherzo.

 

E poi non serve nemmeno tanto spazio.

 

Ne riparliamo quando la mia Apalone è cresciuta completamente.:wink3:

Link to comment
Share on other sites

Io ad esempio 120€ per comprarla non li ho e non ho nemmeno i soldi per allestire un acquaterrario delle dimensioni e con le specifiche che la specie richiede.

Per neofiti io intendo tutti quelli che si avvicina solo ora, per la prima volta in vita loro, alla cura delle tartarughe e di certo uno non è esperto perchè ha un trachemys da 10 anni. Gli esperti sono altri.

 

La mia era soo una riflessione sul fatto che ultimamente vedo parecchi ragazzini che arrivano con una prima tartaruga comprata senza informarsi prima, senza esperienza e che iniziano a vedere altre tartarughe e pensano che allevare questi esseri viventi sia una specie di gioco o di colleizone a chi ha la tarta più rara o quella più figa a vedersi (e questo avviene anche nel mondo dei pesci e di altri animali esotici e non).

La mia "critica" se così la vogliamo chiamare non è rivolta a te o a chi ha una mata mata e un invito a riflettere bene, perchè questi animali vivono a lungo, molto a lungo e se 2 o 3 ti stufi?? (dico "ti stufi" ma intendo in generale) Un po' come il bel cucciolo di cane che ti regalano a natale, è così bello, piccolo, dolce, poffocchioso e poi?? Arriva l'estate, il cane è grandicello, ma è cmq un cucciolo, quindi sporca, rompe, rosicchia, abbaia, ti tocca portarlo fuori e in vacanza è dura trovare strutture che l'accettino, quindi cosa si fa'? Lo si porta a fare un giro in autostrada.

Sempre e comunque quando si ha a che fare con gli animali, con esseri viventi, occorre pensare molto molto molto molto bene a quello che si fa' e all'impegno che si prende.

 

Questa è la mia riflessione che, ripeto, non è un'accusa a chi ha una mata mata o un florincus pistus (che non so nemmeno cosa sia o se esista).

Link to comment
Share on other sites

Pensa che il mio problema più grosso, limitatamente alle tarte, sono le 4 Trachemys adulte.

 

Non so letteralmente dove metterle.

 

Questa mattina mi sono trovato Angela sotto il letto.

 

Ormai è bravissima, si getta sulla sedia davanti alla vasca e da li scende piano piano.

:noidea:

N.B. Sono in un acqario 80*60 con un Rena Xp3, che basta e avanza, ma sono grandi ed escono.

Link to comment
Share on other sites

rete da giardino listelli di legno! che dolce, ti viene a svegliare come i gatti.

(però che paura, metti che ti svegli e appoggi il piede nel punto sbagliato... attenzione)

Link to comment
Share on other sites

chi si prende una mata mata non la prende mica per scherzo!! io ho una mata mata e secondo voi( mi riferisco a chi sta criticando a pieno fiato le nostre scelte) vado in giro e grido "ehi ragazzi ho una mata mata"??? ti diro una cosa a molti questa tarta neanche piace quindi in molti casi per molte persone diventa piou un disonore averne una piuttosto che un vanto...vi faccio anche un esempio: quando ho preso la mia ero felicissima e ho voluto mostrarla alla mia amica perchè sapeva che ci tenevo a prenderne una...sapete cosa mi ha risposto?? mi ha detto ma che brutta....a questo punto vi chiedo secondo voi questo è vantarsi?? no questo è allevare una specie molto particolare che a non tutti piace

riguardo alla parte economica permettete che ognuno faccia quello che vuole dei propri soldi?? mi spiegate che problema avete se io ho speso 150 € per la mia?? e non sono certo la figlia di berlusconi!!!!

il fatto che sono state portate via dal loro ambiente naturale non è colpa nostra...ad esempio se io non prendevo la mia l'avrebbe presa qualcun altro o magari il venditore la avrebbe riportata in negozio...e cosa cambia?? è cmq gia fuori dal suo ambiente gia da anni...

per il carattere anche una apalone ferox è aggressiva e diventa grande e quindi se qualcuno la alleva lo accusate di collezionismo??

boh non vi capisco il post è stato creato per dare una mano ad un utente non per fare polemica!!!!

 

picasso le nostre sono troppo piccole per identificare il sesso....ne riparleremo quando saranno circa 30 cm

Link to comment
Share on other sites

chi si prende una mata mata non la prende mica per scherzo!! io ho una mata mata e secondo voi( mi riferisco a chi sta criticando a pieno fiato le nostre scelte) vado in giro e grido "ehi ragazzi ho una mata mata"??? ti diro una cosa a molti questa tarta neanche piace quindi in molti casi per molte persone diventa piou un disonore averne una piuttosto che un vanto...vi faccio anche un esempio: quando ho preso la mia ero felicissima e ho voluto mostrarla alla mia amica perchè sapeva che ci tenevo a prenderne una...sapete cosa mi ha risposto?? mi ha detto ma che brutta....a questo punto vi chiedo secondo voi questo è vantarsi?? no questo è allevare una specie molto particolare che a non tutti piace

riguardo alla parte economica permettete che ognuno faccia quello che vuole dei propri soldi?? mi spiegate che problema avete se io ho speso 150 € per la mia?? e non sono certo la figlia di berlusconi!!!!

il fatto che sono state portate via dal loro ambiente naturale non è colpa nostra...ad esempio se io non prendevo la mia l'avrebbe presa qualcun altro o magari il venditore la avrebbe riportata in negozio...e cosa cambia?? è cmq gia fuori dal suo ambiente gia da anni...

per il carattere anche una apalone ferox è aggressiva e diventa grande e quindi se qualcuno la alleva lo accusate di collezionismo??

boh non vi capisco il post è stato creato per dare una mano ad un utente non per fare polemica!!!!

 

picasso le nostre sono troppo piccole per identificare il sesso....ne riparleremo quando saranno circa 30 cm

 

Questa risposta mi sa di puro egoismo, fare l'eroe adesso mi pare troppo.

Io allevo una pelodiscus che non piace a nessuno qui a casa, ma cosa significa? Io non prendo una tarta perché piace agli altri, ma perché piace a me, è puro egoismo in ogni caso.

Dire però non è colpa mia se si trova qui, è colpa nostra se sono qui il discorso è sempre lo stesso, se nessuno le compra non ne arriverebbero più e starebbero a casa loro in santa pace non trovi?

Già è egoistico allevare tartarughe nate in cattività (però almeno non sono state sottratte ai loro spazi), figuriamoci tartarughe prelevate al loro ambiente. Non si riproducono in cattività più chiaro di così che vogliono stare nel loro habitat cosa serve?

Vuoi allevarla? Nessuno può dirti nulla. Ma non prendiamoci in giro almeno.

Link to comment
Share on other sites

ma guarda che io sarei la prima ad essere felice se tutti gli animali fossero lasciati nel loro habitat!!

purtroppo questo non credo accadra mai....sono d'accordo anche nel dire che è egoismo allevare animali in cattivita ma secondo te nessuno le compra?? come fai a fermare un mercato così?? è questo quello che intendo...anche se non la prendevo io la prendeva qualcun altro e la richiesta ci sarebbe cmq e i prelievi continuerebbero...insomma non cambia niente...una persona PURTROPPO non fa la differenza

Link to comment
Share on other sites

Una persona no, ma se tutti ragioniamo così, non la prendo la prende un altro allora non ci sarà mai un termine, se ragioniamo tutti insieme nel non prenderle allora vedi che le cose cambiano. Per me il problema sta amonte già nelle importazioni è sbagliato il sistema.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.