Jump to content

Umidita'


SABINA.RIZZO

Recommended Posts


Anna scusa, ma se all'interno del terrario lascio il tappo pieno d'acqua per bere, non va bene come umidità? Siccome per sfondo ho messo scaglie di quercia......non mi è semplice umidificare.....altrimenti se acquisto un igrometro...a quanto devo mantenere la lancettina???? 40 o 60?
Link to comment
Share on other sites

Un tappo di acqua non basta a mantenere l'umidità, come ha detto Anna dividi in due il terrario, con due vasce più piccole e una la lasci umida e l'altra più asciutta
Link to comment
Share on other sites

Anna scusa, ma se all'interno del terrario lascio il tappo pieno d'acqua per bere, non va bene come umidità? Siccome per sfondo ho messo scaglie di quercia......non mi è semplice umidificare.....altrimenti se acquisto un igrometro...a quanto devo mantenere la lancettina???? 40 o 60?

 

sull'igrometro non ti puoi fidare.

Io metto una parte delle tarte in una stanza fredda. L'igrometro segna quasi sempre elevate umidita' ma la terra si secca ugualmente. Il miglior controllo e' quello che facciamo toccando la terra con i polpastrelli. Quelli non ingannano.

 

Per il substrato di scaglie di quercia non posso esserti di aiuto, non lo conosco nella pratica.

Link to comment
Share on other sites

un bel tappetino di moquette ogni tanto lo spruzzi con un nebulizzatore è bello facile da mantenere pulito in più crei come hanno detto gli altri una zona umida e una più asciutta
Link to comment
Share on other sites

un bel tappetino di moquette ogni tanto lo spruzzi con un nebulizzatore è bello facile da mantenere pulito in più crei come hanno detto gli altri una zona umida e una più asciutta

 

Tappetino di moquette? Interessante. Non so però se è l'ideale per la durezza del suolo su cui camminano le tarte che hanno bisogno di affondare il colpo.

Link to comment
Share on other sites

So che cos'è l'igrometro.....ma se tu leggessi bene....Ho chiesto quanto deve segnare la lancettina x capire che hanno una corretta umidità....

 

Ho letto "a quanto devo mantenere la lancettina?" e ho pensato che la volessi impostare tu manualmente facendo generare quella percenutale all'igrometro che invece è solamente uno strumento di misura :-) Tutto qui. :laugh3:

Link to comment
Share on other sites

Anna scusa....tu forse hai un terrario enorme, giusto?

Fa' conto che il mio è piccolo....come faccio a creare deglil ambienti diversi???????????

piccolo quanto?

che misure ha?

Link to comment
Share on other sites

un bel tappetino di moquette ogni tanto lo spruzzi con un nebulizzatore è bello facile da mantenere pulito in più crei come hanno detto gli altri una zona umida e una più asciutta

la moquette non è naturale!!

le tarta hanno bisogno della terra..

le impedisci il loro naturale bisogno di scavare ed interrarsi

e non credo nemmeno sia facile da mantenere pulita...

loro mangiano e "si liberano"e non è soltanto "solido"....

poi immagino se la moquette viene bagnata..

che fai,la cambi molto,ma molto,spesso?

Link to comment
Share on other sites

Anna scusa....tu forse hai un terrario enorme, giusto?

Fa' conto che il mio è piccolo....come faccio a creare deglil ambienti diversi???????????

 

io il terrario lo faccio esclusivamente x le emergenze (tartine con problemi).

 

Uso un cestone 40x60 scarsi. E vedo che, pur nel piccolo, le cose fondamentali si riescono ad organizzare :)

Link to comment
Share on other sites

Tappetino di moquette? Interessante. Non so però se è l'ideale per la durezza del suolo su cui camminano le tarte che hanno bisogno di affondare il colpo.

 

ci sono tappetini apposta io uso quelli

Link to comment
Share on other sites

la moquette non è naturale!!

le tarta hanno bisogno della terra..

le impedisci il loro naturale bisogno di scavare ed interrarsi

e non credo nemmeno sia facile da mantenere pulita...

loro mangiano e "si liberano"e non è soltanto "solido"....

poi immagino se la moquette viene bagnata..

che fai,la cambi molto,ma molto,spesso?

la lavo molto spesso

Link to comment
Share on other sites

Anna scusa...ma tu forse avari un terrario enorme dato che mi parli di stanze....io ce l'ho piccolo, pertanto non è semplice dividere gli ambienti...

anna emme:

>

 

a quanto pare nemmeno quello di anna è enorme:)

basta che su un lato metti la ciotola con l'acqua e quella sarà la zona umida

Link to comment
Share on other sites

Anna ho sbagliato ed ho inserito lo stesso messaggio....scusamiiiiiiiiiii!!!

Comunque il mio terrario sarà circa 30x40.....potrei dividerlo a metà...che ne pensi Anna?

Potrei creare una metà umida e una asciutta....però ti faccio presente che sotto c'è la serpentina...

Link to comment
Share on other sites

Anna ho sbagliato ed ho inserito lo stesso messaggio....scusamiiiiiiiiiii!!!

Comunque il mio terrario sarà circa 30x40.....potrei dividerlo a metà...che ne pensi Anna?

Potrei creare una metà umida e una asciutta....però ti faccio presente che sotto c'è la serpentina...

non hai la possibilità di dare alle tue tarte un ambiente un pò più grande?

40cm sono veramente pochi..

sarebbero 20cm x la zona fredda e 20cm x quella calda.

se metti un sottovaso e un rifugio lo spazio si restringe ulteriormente.

come hai fatto a mettere la serpentina?

Link to comment
Share on other sites

più grande no.....per motivi di spazio....comunque sto accomodando solo x quest'inverno....l'anno prox...a nanna!

Comunque dimmi come posso fare???

L'acqua da bere si trova nel tappetto della nutella....e mi sembra di aver capito che non basta come umidità....

Link to comment
Share on other sites

più grande no.....per motivi di spazio....comunque sto accomodando solo x quest'inverno....l'anno prox...a nanna!

Comunque dimmi come posso fare???

L'acqua da bere si trova nel tappetto della nutella....e mi sembra di aver capito che non basta come umidità....

spruzza acqua con un nebulizzatore

Link to comment
Share on other sites

se hai le scaglie potresti provare una cosa abbastanza strana che però sembra funzionare: metti la serpentina sotto il terrario, non sotto le scaglie, sotto il vetro proprio, e la lasci accesa un'oretta: questo dovrebbe provocare una differenza di temperatura che fa condensare l'umidità nella parte del terrario che vuoi lasciando il resto del terrario secco, e comunque dall'altra parte potresti mettere una lampada spot per renderlo più secco. comunque la serpentina messa sotto il vetro dovrebbe fare solo questo effetto qui e alzare di poco la temperatura delle scaglie, non modifica la temperatura dell'aria del terrario nel complesso. ciao
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.