Jump to content

Consigli ad un neofita.


Drizzt

Recommended Posts

Ciao a tutti, :smile2:

 

sono nuovo e ho bisogno di qualche consiglio.

 

Ho avuto regalato una tartarughina e volevo sapere innanzitutto a che specie appartiene. :eek3:

 

Ecco le foto:

 

http://img98.imageshack.us/img98/6375/tartafp7.jpg

 

http://img140.imageshack.us/img140/1484/tarta1if6.jpg

 

http://img525.imageshack.us/img525/2852/tarta2op2.jpg

 

Mi faceva pena in quella vaschetta minuscola e quindo sto approntando un acquario che mio fratello aveva abbandonato nel box.

 

A quanto ho capito è impossibile far convivere le tarta con i pesci, è vero?

 

Qualsiasi tipo di pesce? Anche i più veloci? :laugh3:

 

A parte gli scherzi, sarebbe bello poter avere un acquario misto.

 

La temperatura dell'acqua pare si sia stabilizzata a 26°, va bene?

 

Ok per ora è tutto, poi vi chiederò altri consigli in seguito.....

 

Ciao!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 34
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao dovrebbe essere una trachemys scripta scripta....l'acqua deve stare a 23 24 gradi...alcuni le fanno convivere con i pesci ma le trachemys adulte se li pappano :laugh3:...cmq hai fatto la zona emersa?
Link to comment
Share on other sites

Per la zona emersa ci stò provando con una radice di torba che avevo, se non dovesse andar bene cercherò un pezzo di sughero.

 

Quindi 26° è troppo calda?

 

Grazie.

 

Riuscite anche a capire se è un maschio o una femmina?

Link to comment
Share on other sites

una radice?non so se va bene...aspetta quelli più esperti di me!!!io uso un sasso, un'altra atternativa potrebbe essere del sughero....cmq il sesso si capisce qnd il carapace raggiunge i 10 cm di lunghezza...i maschi hanno la coda più grande e le unghia più lunghe....pensa che qnd sono andata per prendere le mie quel cretino mi ha detto che le mie erano maschio e femmina solo perchè uno aveva le macchie sul piastrone (maschio), e l'altra no quindi secondo lui era femmina...invece le macchie rappresentano l'appertenenza ad una sottospecie....si 26 so che è alta per le trachemys
Link to comment
Share on other sites

CIAO, PRIMA DI TUTTO LA TUA PICCOLA è DAVVERO BELLA! sECONDO ME 26° SONO OTTIMALI COME TEMPERATURA, ANCHE PERCHE' LEI E ANCORA 'PICCINA...CONFERMO LA SPECIE TRACHEMYS SCRIPTA SCRIPTA, MA NON SO DART NOTIZIE RIGUARDO LA CONVIVENZA CON I PESCI.

IN BOCCA AL LUPO. CRI

Link to comment
Share on other sites

Crepi! :wink3:

 

Grazie ad entrambi.

 

Aspetto qualche altra esperienza per la convivenza con i pesci.

 

Per l'alimentazione ho letto che bisogna darle fra le varie cose i pesci, ma credete che i pesci di mare vanno bene lo stesso?

 

Il pesce d'acqua dolce dove lo prendo? :confus:

Link to comment
Share on other sites

La temperatura deve essere a 24°, meglio ancora se sta sui 22° per evitare raffreddamenti.

Per la zona emersa anche una radice va bene a patto che sia grande quanto almeno 3 volte l'area del piastrone per poter far basking (cioè scaldarsi sotto la lampada o il sole) in modo comodo e non deve far troppa fatica per raggiungerla.

Pesce di acqua sarebbe meglio, se proprio non ne trovi pesce di mare di piccole dimensioni da dare interi come ad esempio ì latterini o acquadelle.

Tra le altre usa pellet di buona marca una volta a settimana, gamberetti decongelati, lombrichi, chiocciole, camole della farina, petto fegato e cuore di pollo.

Metti nella sua vasca una voglia di verdura come radicchio o cicoria o tarassaco sempre a disposizione

così anche per sola curiosità inizierà a mangiare anche le verdure.

Io nel mio acquario tengo le mie Trachemys con due cefaletti di fiume che sono rapidissimi e imprendibili, due carpe koi sui 12 cm e in serata dovrei aggiungere qualche pesce rosso.

Metti diversi nascondigli, ma non sperarci troppo, possono sopravvivere anche mesi poi di botto li vedrai sparire ad uno ad uno, magari ora che è piccola non li tocca. Le mie mi hanno fatto fuori in una vasca da 20 litri 8 carpe dopo 3 mesi di convivenza pacifica e sono rimasti solo i cefaletti. Adesso ho un acquario da 100 chissà, le carpe koi puliscono abbondantemente.

Per la specie si tratta di una trachemys scripta scripta incrociata con una trachemys scripta troostii.

Link to comment
Share on other sites

cmq e' il solito ibrido scripta-troosti

 

convivenza coi pesci?...finke sono picocle nn ci dovrebbero essere problemoni...cmq io tengo le 5 tarte insieme a 4 coridoras...e vivono pacificamente...avvolte stanno anke fianco a fianco...ma nn si cagano piu di tanto...ognuno per fatti suoi.

Link to comment
Share on other sites

Pesce di acqua sarebbe meglio, se proprio non ne trovi pesce di mare di piccole dimensioni da dare interi come ad esempio ì latterini o acquadelle.

Tra le altre usa pellet di buona marca una volta a settimana, gamberetti decongelati, lombrichi, chiocciole, camole della farina, petto fegato e cuore di pollo.

 

Ma voi dove li prendete i pesci? In pescheria si trovano?

 

E le chiocciole? In campagna?

 

I lombrichi potrei vedere nei negozi di pesca, ma le camole?

 

 

Io nel mio acquario tengo le mie Trachemys con due cefaletti di fiume che sono rapidissimi e imprendibili, due carpe koi sui 12 cm e in serata dovrei aggiungere qualche pesce rosso.

 

Io speravo di mettere qualche pesce più gradevole alla vista e che non cresca troppo..... :wink3:

 

Magari i coridoras già mi piacciono di più.

 

Ma tanto che sono brave nella caccia?

 

Un pesce piccolo tipo il Neon che penso sia veloce chissà se riesce a sfuggirle.

 

E come piante da acquario cosa consigliate?

 

Ci sono piante che la tarta non mangia o rovina?

 

Grazie a tutti ancora. :smile2:

Link to comment
Share on other sites

Di solito mettiamo i Guppy, anche perchè gli va bene l'acqua dura che c'è nelle tartarughiere.

 

Corydoras e Neon hanno spesso problemi e non si riproducono.

 

Purtroppo le Trachemys beccano i pesci quando dormono, la sera o la mattina presto.

 

Sempre che non si facciano venire un infarto inseguendoli per tutto il giorno.

Link to comment
Share on other sites

Di solito mettiamo i Guppy, anche perchè gli va bene l'acqua dura che c'è nelle tartarughiere.

 

Corydoras e Neon hanno spesso problemi e non si riproducono.

 

Purtroppo le Trachemys beccano i pesci quando dormono, la sera o la mattina presto.

 

Sempre che non si facciano venire un infarto inseguendoli per tutto il giorno.

 

Ehehehe....

 

Cmq a me non interessa molto la riproduzione, mi basterebbe che morissero di vecchiaia.....

 

Anche i guppy non sono male, dite che resistono meglio?

 

Non saranno saporiti... :laugh3:

 

E per le piante?

Link to comment
Share on other sites

nel mio acquaterrario hanno convissuto fino a poco tempo fà tartarughe e coridoras.i coridoras erano 4 all'inizio convivevano benissimo,addirittura ogni tanto i corydoras si avvicinavano alle tarte e gli pulivano il carapace,dopo poco meno di una settimana le fameliche tartarughe (2 baby TSS e 1 baby Graptemys P.P.) hanno capito che i coridoras sono commestibili e hanno aperto la stagione di caccia,ne è scomparso uno a notte,solo uno ha resistito di + per ben 4 giorni,aveva la coda,anzi nn aveva la coda gli era stata mangiata poco a poco e alla fine è morto di paura l'ho trovato nel filtro stecchito,anche un altro l'ho trovato morto di paura infatti era stranamente intatto,mentre gli altri due nn ne ho trovati resti.Mi è dispiaciuto davvero molto,soprattutto xkè svolgevano il loro dovere perfettamente.Come piante io ho messo dei lucky bamboo,per il momento resistono anche se ogni tanto le tarte provano ad addentarli invano.
Link to comment
Share on other sites

MMMM non volevo dirlo, ma i pesci rossi saranno li per questo scopo :D:D:D:D.

Le carpe koi sono molto belle e abbastanza rapide, ma serve abbastanza spazio in modo che riescano a trovare la fuga più facilmente.

In una vasca piccola qualsiasi pesce e pianta sarà divorata in poco tempo.

Link to comment
Share on other sites

Camole della farina li trovi sia nei negozi di pesca che in quelli di rettili ben forniti, oppure al negozio di pesca chiedi caimani che hanno gli stessi valori, ma sono un pò più duri di chitina.

Lombrichi al negozio di pesca, chiocciole nei campi, ma assicurati che non siano in campi trattati con pesticidi o con concimi chimici.

Il resto in pescheria o in buoni negozi di surgelati.

Link to comment
Share on other sites

Camole della farina li trovi sia nei negozi di pesca che in quelli di rettili ben forniti, oppure al negozio di pesca chiedi caimani che hanno gli stessi valori, ma sono un pò più duri di chitina.

Lombrichi al negozio di pesca, chiocciole nei campi, ma assicurati che non siano in campi trattati con pesticidi o con concimi chimici.

Il resto in pescheria o in buoni negozi di surgelati.

 

Grazie! :smile2:

Link to comment
Share on other sites

Ed ecco la piccola che finalmente si gode un ambiente a lei più consono di quella vaschetta invisibile.....

 

Eccola qui che fa basking...

 

http://img181.imageshack.us/img181/5025/dscn1682dy0.jpg

 

http://img205.imageshack.us/img205/3795/dscn1692we3.jpg

 

Per ora credo che in questo acquario starà bene, però già sto progettando di crearle un bell'acquaterrario, anche perchè le vorrei prendere una compagna....

Link to comment
Share on other sites

Magari i pesci per ora li lascia vivere perchè è piccola ed inesperta...ma se aspetti vedrai dei bellissimo inseguimenti...meglio di distretto di polizia...le mie pur di prenderlo si infilano ovunque...non hanno capito che sono grosse e non entrano negli spazi piccoli...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.