Jump to content

niente letargo


raffa

Recommended Posts

ciao amici!

leggendo tutti i post sul letargo mi sono resa conto che per la mia quest'anno e` saltato.

e` abbastanza grandicella ma non l'ho misurata ne` pesata, trachemis, ho notato che cerca di scavare nella sabbia del fondo ma la vasca e` troppo piccola e poi a napoli il clima e` mite. adesso le ho messo anche il riscaldamento ed e` attivissima giorno e notte chiedendomi cibo ogni volta che passo nel raggio della sua visuale.

lei me l'hanno data a marzo che aveva sicuramente piu' di un anno ma era piccola come una baby perche` maltenuta, in questi pochi mesi si e` quadruplicata.... secondo me sarebbe grande abbastanza ed e` probabile che negli anni precedenti un po` di letargo fatto male potrebbe anche averlo fatto visto che non aveva riscaldamento ne luci ne filtro ne cibo adatto....

comunque ci sono consigli per far saltare il letargo a una piccola nel modo migliore?

ringrazio tutti a priori!

Link to comment
Share on other sites


In casa non si può fare letargo, a meno che tu non abbia una stanza sempre buia, sempre umida, e sempre alla temperatura compresa tra 3° C e 9° C.

 

Per evitare nel modo corretto un letargo parziale e quindi dannoso, basta tenere la temperatura dell'acqua a livello ottimale, sui 23° C.

Link to comment
Share on other sites

Certo.

Ovviamente la vasca dev'essere attrezzata anche con una lampada spot per tenere calda anche la zona emersa (questo andrebbe fatto tutto l'anno).

 

Il letargo è innescato dall'abbassamento della temperatura esterna e di quella dell'acqua. Quando questa è tra i 15 e i 10° C le tartarughe si preparano al letargo smettendo di mangiare e diventando meno attive.

Quando poi la temperatura scende sotto i 10° C le tartarughe trovano un posto adatto (uno strato di fango nel laghetto, ad esempio) per andare in letargo.

Ci rimangono fintanto che le temperature sono così basse. Con la fine dell'inverno e l'innalzamento delle temperature, le tartarughe si risvegliano.

 

Quindi basta evitare che la temperatura scenda per evitare il letargo.

Link to comment
Share on other sites

grazie.

poi si, io l'ho anche messa la lampada sopra la zona emersa ma la mia uga non esce dall'acqua neanche un secondo!!!

resta sempre sempre a mollo...

Link to comment
Share on other sites

Usa un termometro ad alcool per controllare la temperatura della zona emersa.

Potrebbe essere troppo alta o troppo bassa. Dovrebbe essere di 4/5 gradi più alta rispetto alla temperatura dell'acqua.

E' facilmente raggiungibile?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.