Jump to content

L'invasione dei vermi!!!!!


mike983

Recommended Posts


Qui in Calabria moltissimi alberi sono morti a causa della processionaria del pino che è leggermente diversa da questa.

Sono una vera piaga per piante e animali perché come dicevo il loro pelo risulta tossico e urticante......

Link to comment
Share on other sites

questa è hyphantria cunea esiste in commercio un medicinale biologico che non fà male ne agli animali ne a noi ma è un bacillo che attacca solo i bruchi,

se riesco tra oggi o domani ti faccio sapere il nome del prodotto

 

comunque leggi anche quà http://www.bsdisinfestazioni.it/lavori.htm

 

in poco tempo viene una vera infestazione e sono davvero difficili da combattere io ho avuto questo problema giusto questa estate, su degli alberi da frutto ed un platano,

 

sbagliato è processionaria scusami ma avevo visto male la foto.....

LaProcessionaria del Pino è un Lepidottero defogliatore che attacca tutte le varie specie di Pino e Cedro . Particolarmente colpiti sono il Pinus Nigra (Pino Nero) Pinus Silvestris (Pino Silvestre) e Pinus Pinaster (Pino Marittimo).

L’insetto si moltiplica una volta all’anno e le larve hanno abitudini gregarie, trascorrono l’inverno in un nido sericeo posto in genere all’estremità dei rami più soleggiati. Alla fine dell’inverno (febbraio-marzo) le larve riprendono l’attività alimentare e, in caso di forti infestazioni, provocano seri danni alle piante. Una volta terminato lo sviluppo, le larve mature abbandonano i nidi e scendono in processione (da qui deriva il loro nome) fino al suolo dove si interrano per trasformarsi prima in crisalidi ed in seguito in farfalle adulte. Gli adulti compaiono dalla seconda metà di giugno a tutto agosto, con un massimo nel mese di luglio. Dopo l’accoppiamento, le femmine depongono le uova in un manicotto attorno ad uno o due aghi e verso la seconda metà di agosto, compaiono le larve che si spostano in gruppo per alimentarsi a spese degli aghi e costruiscono nidi ove rifugiarsi.

Pur attaccando piante di ogni età la Processionaria predilige i Pini giovani che raggiungono i 2 o 2,5 metri di altezza, preferibilmente in zona soleggiata. In seguito ad attacchi ripetuti, le piante subiscono ritardi di sviluppo e si indeboliscono, diventando preda di fitofagi secondari.

Le larve svernanti sono molto pericolose per l’uomo ed il cane, in quanto sono provviste di peli orticanti che, liberati nell’ambiente, possono provocare irritazioni cutanee, oculari, alle mucose ed alle vie respiratorie.

E’ per questo che la lotta alla Processionaria del Pino è obbligatoria in tutto il territorio italiano ai sensi del D.M. 17 aprile 1998.

Link to comment
Share on other sites

Andrè.. ma che ti paghiamo a fare???:rolleyes3::laugh3::laugh3::tongue3::wink3:

 

per la presenza ovviamente :laugh3::laugh3::laugh3:

 

comunque ci provo se poi faccio casini colpa tua:laugh3::laugh3:

Link to comment
Share on other sites

per la presenza ovviamente :laugh3::laugh3::laugh3:

 

comunque ci provo se poi faccio casini colpa tua:laugh3::laugh3:

 

datemi una A

datemi una N

datemi una D

 

.....:peace::peace::peace::peace::cheer2::cheer2::cheer2::cheer2::cheer2::cheer2::cheer2::cheer2: yhuuuuuuuuuuuu:laugh3:

Link to comment
Share on other sites

Se guardate bene le foto, si vede chiaramente che questi "vermi", che in realtà non sono vermi ma bruchi, non hanno "peluria", quindi non mi sembra possibile nè che siano Processionaria e tanto meno Hyphantria cunea
Link to comment
Share on other sites

Brutte bestie.

 

Ricordo che anni fà, viste alcune processionarie, un gruppo di anziani agricoltori reggiani diede alle fiamme un faggio di circa 15 m nel giro di 10 minuti.

 

Se si diffondono è una calamità!

 

:shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3: :shocked3:

Link to comment
Share on other sites

Se guardate bene le foto, si vede chiaramente che questi "vermi", che in realtà non sono vermi ma bruchi, non hanno "peluria", quindi non mi sembra possibile nè che siano Processionaria e tanto meno

 

 

cavolo scaricata l'immagine ed ingrandita ho visto bene che è davvero processionaria, il fatto strano per cui l'avevo esclusa è che non ho visto i nidi....... che ora ho visto davvero disastrante comunque ti faccio sapere il nome del prodotto che uccide anche la processionaria.....

 

ha un prezzo sui 30 euro ma è ottimo

 

attenzione perchè è molto pericolosa, sopratutto per i cani e per noi stessi.....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.