Jump to content

info su trionyx?


niko91

Recommended Posts

ho trovato in negozietto delle baby trionyx alla modica somma di 7€-8€ ma e mai possibile ke costano cosi' poco???????

se nne una fregatura vorrei sapere i recuisiti minimi ke devo avere x allevarla ???

grazie in anticipo a ttt quelli ke mi aiuteranno

:cool2:

Link to comment
Share on other sites


dovresti comprare la sabbia fina...l'acqua sempre pulita...quindi un buon filtro...una bella vasca...spot-uvb...zona emersa...5g di sale ogni 10l d'acqua...e poi non mi viene altro in mente:D
Link to comment
Share on other sites

5g di sale ogni litro d'acqua... ogni 10 non serve a nulla....

Lo spot serve a poco e niente.

temperature tra i 16 e i 22°, alimentazione a base di pesce fresco, petto e interiora di pollo, lombrichi, camole della farina, chiocciole, gamberetti decongelati o freschi, abituala da subito a mangiare pellet e cibi morti.

Link to comment
Share on other sites

Il termoriscaldatore con le pelodiscus non è fondamendale. Certo se in casa hai temperature sotto i 16° di giorno allora serve. Con la mia non lo ho mai usato anche perché stava meglio tra i 18/20° che non a 24°. Sono tartarughe che amano temperature non troppo alte. Però considera una cosa, sono tartarughe che non fanno basking se non raramente e quando raggiungono una certa dimensione, quindi è necessario dar loro cibi freschi per poter dare un apporto di vitamina d3 già attiva.

Nell'allevamento altra cosa importante è fornire una zona a pelo d'acqua e una profonda entrambe provviste di sabbia perché possa seppellirsi completamente. Nella zona ad acqua bassa deve poter respirare tirando fuori solo il collo dalla sabbia.

E' una bestiola che si stressa facilmente però basta fornire il giusto ambiente e maneggiarla solo quando necessario e starà benone.

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che và maneggiata il meno possibile.

 

Suggerirei l'acquisto di un bel retino ampio, tipo quelli che si usano per i discus, e con le maglie abbastanza larghe da far uscire la sabbia.

Link to comment
Share on other sites

So che farò inorridire gli acquariofili, ma direi proprio di usare sale marino non iodato.

 

5 g/L sono molto pochi ma evitano un mare di problemi.

 

Sono d'accordo con te. Dopo tutto noi non siamo acquariofili :laugh3::laugh3::laugh3:. Il salgemma credo possa andare bene lo stesso però. Negli acquari marini che sale usano giusto per curiosità?

Il sale costa 50cent a kg proprio ad esagerare.

Link to comment
Share on other sites

Usano dei prodotti di sintesi con contenuto stabilito chimicamente.

 

http://www.abissi.com/default.asp?page=dettaglio&id=11435&idn=238&id1=&idn1=&id2=&idn2=&id3=&idn3=

 

E costano anche un bel po'.

 

Probabilmente in un acquario di barriera serve, ma noi dobbiamo solo cambiare il ph per prevenire micosi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.