Jump to content

Nuova vasca: Work in progress


Recommended Posts

ragazzi fra un po avrò finito la vasca..

i lavori vanno avanti molto bene..

domani mattina mi arriva il pratico 200 eh eh..

ecco alcune foto:

68.jpg

 

69.jpg

 

70.jpg

 

71.jpg

 

che ne dite??

è ancora da finire ma sono a buon punto, no??

mancano tutte le piante che mi arriveranno settimana prossima..

 

vorrei ringraziare tartaportal forum e tutti quelli ke mi hanno aiutato(nella mia precedente discussione: consigli allestimento..)

grazie davvero..

Link to comment
Share on other sites


La struttura che regge l'isola la potete vedere qui: http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=12265

La cascata l'ho deviata con un tubo così l'area emersa non viene bagnata, la pompa mi serve come ricircolo dell'acqua calda, ho provato la vasca qualche giorno e per ora sembra tutto ok..

Ho impostato i timer per il funzionamento della pompa e del riscaldatore dentro l'isola in modo che l'acqua nella vasca mantenga una temperatura costante sui 24°C di giorno mentre si spegne la sera x permettere di raffreddarsi durante la notte arrivando sui 20°C..

In pratica si accende il tutto la mattina alle 8:00 e si spegne verso le 12 per poi riaccendersi alle 15:00 fino alle 19:00.. è la soluzione migliore che ho trovato x fare stare al meglio le mie tarte..

L'illuminazione usa quasi gli stessi orari tranne che per l'ultimo spegnimento che arriva fino alle 21..

Se secondo voi devo cambiare qualche orario ditemelo senza esitazioni..

ciao ciao..

Link to comment
Share on other sites

sembra molto la mia vecchia vasca :)

visto che è in arrivo il filtro esterno io scollerei la zona emersa a cascatella e la sostiruierei con un bel pezzo di sughero :)

anche io avevo optato per quel fondale blu a ghiaino.... ma non ho avuto belle esperienze... visto che la mia ex tarta se lo mangiava rischiando un'occlusione intestinale :)

io la pompa la lascerei sempre accesa e oltre ad una lampada uvb metterei anche un spot per riscaldare la zona emersa ;)

Link to comment
Share on other sites

Allora io lascerei tutto acceso dalle 8 del mattino alle 7 di sera, magari la spot la terrei accesa solo nelle ore più calde della giornata (ad es. dalle 11 alle 15). Il riscaldatore e la pompa non ho capito perchè li stacchi delle ore più calde >.

 

Ah!!! Mi sono rimenticata di fare i complimenti^^.

Mi ridici le dimensioni della vasca?

Link to comment
Share on other sites

Ok grazie a tutti.. seguiro qualche vostro consiglio, non quello di Viper77 perchè come ho detto nell'altra discussione è un regalo della mia ragazza e cosi l'ho moificata con la struttura x il bene delle tarte e poi non mi sembra male inoltre protegge le tarte dal riscaldatore.. cmq grazie lo stesso..

 

ophelia84 le misure sono di 80x40x40.. e la temperatura x ora non scende sotto i 20 gradi di notte..

ciao ciao e a presto con i nuovi aggiornamenti

Link to comment
Share on other sites

Arthas x le piante non c'è problema, me ne arriveranno talmente tante che gli verranno a noia, poi io non sono espertissimo e alla fine potresti anke avere ragione tu..:hissyfit:

quella che c'è in foto è in attesa di tutte le altre, non voglio piantarla a caso ma ho in mente un progettino x loro.. appena pianto tutto ti faccio sapere..

Link to comment
Share on other sites

se è un regalo della donna allora non si può toccare :):wink3:

 

quelle piantine ti costano uno sproposito se devi fargliele mangiare.... metti dei lucky bamboo che sopravvivono e ti abbasano gli NO3... e se la trovi metti la lemna minor.... pianta galleggiante... si pappa letteralmente gli NO3 e le tarte se la mangiano :) unisci l'utile al dilettevole :) e poi a me la lemna piace... mi da l'idea di rendere il loro ambiente più simile a quello in natura :)

Link to comment
Share on other sites

bello bello bello...che fortuna trovare il pratiko200 a 55€ ma dove?si x le piantina con le tarte inserite tu durerà meno di quanto tu possa pensare...cmq aspettiamo altre foto.....
Link to comment
Share on other sites

Comunque le scopo principale dell'inserire le piante nell'acquario è quello di far loro assorbire nitriti e nitrati... come già detto da Viper_77. Ti rendono l'acqua più pulita e puoi fare cambi parziali meno spesso.

 

L'idea del divisorio è giusta, io ho fatto così nella mia vasca.

 

Le tartarughe distruggono tutto quello che incontrano nel loro passaggio, anche a riempire tutta la vasca di piante credo che non si annoieranno affatto a farti trascorre ore a pulire la vasca da poltiglie verdi di foglie e fusti galleggianti!!!

Link to comment
Share on other sites

raga sto aggiungendo le piante l'ambiente non mi sembra malaccio..

i valori dell'acqua sono sempre perfetti.. incrociamo le dita.. non si sa mai..

mi hanno regalato uno di quei pesci pulitori e penso che lo metterò cosi mi tiene pulito il fondo e i vetri..

so che potrebbe non andare daccordo con le tarte ma al massimo lo inviteranno a cena.. eh eh.. dai scherzo se vedo che si danno fastidio gli troverò un'altra sistemazione..

appena posso posto le foto..

ciao a tutti e alla prossima..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.