Dal sito di www.cercocasa.ilcannocchiale.it stato scritto questo messaggio:



per info chiamate chiara al num:393-1082564 o contattate jenny frenguelli su fb o alla mail jennyfr76@hotmail.it.



  • Visibile a Foligno,umbria ma adottabile in tutto centro e nord Italia
  • Sono mesi che stiamo facendo girare il post per Raff ma nulla, eppure lui e' cosi' bello, cosi' dolce... ma come si fa a resistere a 2 occhi come i suoi? Com'e' possibile che non sia mai arrivata nemmeno una telefonata? Ora come ultima spiaggia abbiamo deciso di aprire un evento sperando che con l'aiuto di tutti voi riusciremo a dare la casa che si merita questo bellissimo pelosino ?

    Bau,sono Raff,5 anni,espaneol breton arancio puro,15 kg...amo le femminucce,con i maschi vado a simpatie e con i mici sono ok!! Fin qui tutto bene vero??chiss forse ora smetterete di leggere:sono sfuggito alla morte,il mio padrone voleva sopprimermi perch ho contratto la leismania!!!seppur a livelli bassissimi...mi faceva vivere in un rudere,isolato,solo,affamato...quando le volontarie mi hanno trovato,ero una larva...le lacrime avevano solcato il mio pelo,mi hanno raccolto,curato e rimesso in piedi,s che cani come me in pochi li vogliono,ma ci devo provare...altrimenti perch sopravvivere?per una non vita?mi sento ancora solo...ho cibo e cure ma voglio amore,quello che mi stato negato per una colpa non mia..VI SCONGIURO NN CONDANNATEMI ANCHE VOI!
    Visibile a Foligno,umbria,per info chiamate chiara al num:393-1082564 o contattate jenny frenguelli su fb o alla mail jennyfr76@hotmail.it.
    Adozione centro nord italia

    https://www.facebook.com/photo.php?f...type=3&theater


    Le informazioni che potrebbero esserti utili sulla LEISHMANIOSI

    Iniziamo con questa immagine un prezioso reportage sulla LEISHMANIOSI: dalle prime informazioni, alle cause, trasmissione, terapie, fino alla prevenzione ed al nuovo vaccino in commercio. Partiamo quindi con

    La leishmaniosi: causa e trasmissioneLa leishmaniosi canina una patologia provocata dalla Leishmania, termine quest'ultimo che definisce un gruppo di Protozoi geneticamente molto simili tra di loro. All'interno del genere Leishmania esistono infatti diverse specie (Leishmania brasiliensis, donovani, infantum, major, mexicana, tropica ecc.); queste diverse specie di protozoi si differenziano soprattutto per la loro localizzazione geografica, per il tipo di soggetto da loro colpito (uomo, cane ecc.), per il tipo di patologia che possono provocare (leishmaniosi cutanea, leishmaniosi canina, leishmaniosi virale ecc.) e per la tipologia di invertebrato (solitamente appartenente al genere degli Insetti) che utilizzano come ospite e che viene "sfruttato" per colpire l'uomo, il cane o altri animali. La Leishmania quindi, in parole povere, un microorganismo che parassita l'uomo e gli animali causando la leishmaniosi. Abbiamo visto che la Leishmania sfrutta gli insetti come "passaggio" per arrivare a colonizzare gli uomini e gli animali; molto grossolanamente il ciclo biologico della Leishmania pu essere riassunto nel modo seguente: soggiorna in un determinato insetto, vi si diffonde e poi, attraverso la puntura di tale insetto, colpisce gli uomini e gli animali. In Europa l'insetto sfruttato dalla Leishmania il pappataci (anche pappatacio o flebotomo, Phlebotomus spp.); in altre zone il vettore una cimice ematofaga. Il pappataci un insetto che si nutre di sangue e che pu diffondere la Leishmania. A questo proposito opportuno far presente che:

    SOLTANTO LINSETTO E IN GRADO DI TRASMETTERE LA LEISHMANIA AL CANE.

    Per quanto alcuni ritengano il contrario, non pu esservi un'infezione diretta da cane a cane o da cane a uomo; il cane infetto non pu infettare gli altri (uomini o animali che siano); la Leishmania pu essere presa soltanto dal pappataci e per prenderla si DEVE essere punti da un pappatacio che a sua volta era stato contagiato per aver succhiato del sangue di un soggetto infetto.

    RICAPITOLANDO: la leishmaniosi non una patologia contagiosa; la malattia si trasmette da soggetti malati a soggetti sani soltanto dopo l'intervento di un vettore, in questo caso il flebotomo. Detto questo c' da tenere in considerazione che un cane ammalato di leishmaniosi di fatto un pericoloso serbatoio di Leishmania per pappataci sani che potrebbero pungerlo. quindi importante adottare tutte le PRECAUZIONI possibili per far s che un cane affetto da leishmaniosi sia punto da pappataci sani che infettandosi potranno iniziare un nuovo ciclo di trasmissione della patologia.

    Fonte: http://www.albanesi.it/Veter/leishmaniosi_canina.htm


...

Clicca qui per vedere il messaggio orginale e leggerlo tutto.