Salve!
Come alcuni di voi sanno faccio parte dell'ARF, l'Associazione per il Recupero Faunistico.
Uno degli impegni è quello di rilevare tartarughe per evitare che vengano abbandonate.
Quest'anno c'è stato il boom, ma delle oltre 100 tarta arrivate al nostro centro, ce ne sono ancora una quarantina che non hanno trovato una nuova casa.
Sono tutte certificate ed hanno superato il test per la salmonella.
Sono tutte sane, sono di diverse specie e sesso e noi speriamo di trovar loro casa in gruppi da cinque in su in laghetti privati.
Se conoscete alberghi, ville di privati e(o ristoranti che hanno la possib ilità di ospitare o che ne desidarno avere, vi preghiamo di contattarci.
Noi puntiamo sopratutto nel Lazio per stressare il meno possibile gli esemplari, ma siamo disponibili su tutt'Italia.
Grazie infinite per l'aiuto che potrete darci.

ps in dicembre mi sposto in Puglia e Basilicata, qualora qualcuno volesse approfittarne.
Grazie
Imy