Progetto Cetacei...


Sono moltissimi i cetacei pescati per errore, sono vittime del bycatch: la cattura accessoria ed accidentale con gli attrezzi da pesca.

Capodogli e delfini restano impigliati in reti lunghissime, “invisibili” non identificabili dal sonar dei cetacei, che così finiscono per morire soffocati.

Ogni anno, nel mondo, ne muoiono 300.000 di cetacei, fra balene, delfini, focene… Tutte specie protette. Il problema è l’assenza di selettività di buona parte degli attrezzi da pesca.

Il WWF si impegna in favore di una pesca più selettiva e quindi più sostenibile e per la tutela dei cetacei, con numerosi programmi in più di 40 paesi al mondo, compreso il Mediterraneo naturalmente. L'Associazione è attivamente impegnata al fianco di imprese ittiche, università e governi per sviluppare e diffondere tecniche idonee ad arginare il problema del bycatch. Inoltre è grande l'impegno per la tutelare e rendere più sicuri i mari frequentati dai grandi e piccoli cetacei, per dar loro la possibilità di sostare, alimentarsi e riprodursi con più tranquillità in aree protette.





https://wwf.it/client/render.aspx