Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: letargo:cosa fare?

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=5835
  1. #1
    L'avatar di fantozzig
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    lazio
    Messaggi
    3
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    letargo:cosa fare?

    Mi hanno regalato da pochi giorni due tartarughe acquatiche e non so come devo fare adesso che dovrebbero andare in letargo.
    E' meglio tenerle in casa o in giardino?
    Tenendole in casa come vanno sistemate? E in giardino?
    Ringrazio anticipatamente chi volesse darmi indicazioni.

  2. #2
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Ciao e benvenuto!

    Per fargli fare il letargo all'aperto servirebbe un laghetto profondo almeno un metro.

    Altrimenti devono restare in acqua al buio, ma ad una temperatura tra gli 8° e i 2°.


    Però prima bisogna capire di che specie sono e capire se lo fanno in natura oppure no e quanto sono grandi.

    Riesci a mettere una foto?


    Se le terrai in casa serve un terracquario abbastanza grande (in funzione della specie, però considera che in media siamo intorno ad animali adulti da 25- 30 cm di carapace ) e provvisto di un filtro biologico potente.

    L'acqua deve essere riscaldata intorno a 25° (varia a seconda delle specie) e alta a sufficienza per coprire completamente le tartarughe.

    Serve una zona emersa dove possano asciugarsi completamente, riscaldata con una lampada che porti la temperatura tra i 28° e i 30°.

    E' utile anche installare una lampada UVB .

    Per l'alimentazione bisogna capire la specie ma, nel dubbio, puoi dare i pellets per tartarughe acquatiche, utili anche come integratori vitaminici, pesci piccoli e insetti, integrati da piante acquatiche o semiacquatiche, (in mancanza di meglio zucchine, fagiolini, cetrioli. Niente pomodori, broccoli e frutta, che provocano spesso problemi intestinali
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  3. #3
    L'avatar di marilena
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    a casa mia!!!
    Messaggi
    31,013
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Benvenuto anche da parte mia...
    Hayezuccio mio bello...staremo per sempre insieme




    Mari

    A volte angelo...A volte demone...Sono sempre io
    Sei l'angelo dei miei sogni e il diovolo delle mie passioni...TI VOGLIO!!!
    Non ti curar di loro, ma guarda e passa (Inf., III, 51)
    Se vuoi amare ama...Se vuoi giocare gioca...ma non amare giocando e non giocare ad amare!!!

  4. #4
    L'avatar di fantozzig
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    lazio
    Messaggi
    3
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Ti ringrazio di avermi risposto cosi subito.
    Da quanto ho potuto capire dovrei lasciarle senza cibo per un mese e poi metterle in un locale buio e abastanza freddo.
    Appena posso inseriro' una foto per capire di che razza sono.

  5. #5
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    In linea di massima si, però bisogna vedere quanto sono grandi e se stanno bene.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  6. #6
    L'avatar di fantozzig
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    lazio
    Messaggi
    3
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Ho sistemato le tarta in un acquario, dove ho messo circa 5 cm di acqua, con del legno e delle pietre ho realizzato un'isoletta dove possono andare ad ascigarsi. Ma le tarta il letargo lo trascorrono sott'acqua ?
    Adesso le tengo senza mangire in un locale luminoso a circa 10 gradi .
    Tra qualche girno le metterei in un posto piu freddo e buio.
    E' corretto questo modo per tenerle in letargo ?

  7. #7
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Si, lo fanno sott'acqua.

    Attenzione che quando sono piccole è meglio evitare.

    Pesale e controlla il calo una volta alla settimana.

    Se supera il 20% forse è meglio riscaldare lentamente e risvegliarle.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  8. #8
    L'avatar di stefi
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    73
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    Si, lo fanno sott'acqua.

    Attenzione che quando sono piccole è meglio evitare.

    Pesale e controlla il calo una volta alla settimana.

    Se supera il 20% forse è meglio riscaldare lentamente e risvegliarle.
    anche io ho messo il piccolo (408g) in luogo fresco e buio, ma la temperatura dell'acqua è comunque 12° e poco fa l'ho trovato schiacciato contro una parete che cercava di stare il più possibile fuori dall'acqua.
    non mangia dalla fine di ottobre e ha perso 8g di peso, fino a capodanno ha dormito ma adesso non sembra chiudere occhio.
    che faccio? dite che mi si ammala? sono in ansia

  9. #9
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    io la porterei in casa la farei ambientare pian piano dopo 1\2 giorni metterei un riscaldatore con l'acqua a 22 gradi e pian piano la porterei a 24 gradi
    aspettiamo paolo


  10. #10
    L'avatar di stefi
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    73
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: letargo:cosa fare?

    ma Paolo dov'è?
    io volevo sapere che ha fatto con le sue

Discussioni Simili

  1. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 15-06-09, 16:07
  2. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 29-09-08, 15:52
  3. Non so cosa fare!!!
    Di sofia nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 01-12-06, 21:18
  4. come devo fare!!!!!!!!!!
    Di mazda nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-11-06, 21:09
  5. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 13-09-06, 10:58

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed