Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: Costretto a mandarla in letargo?

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=5141
  1. #1
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Question Costretto a mandarla in letargo?

    Da ieri le temperature a Roma si sono abbassate: ieri notte faceva 10° e anche stamattina. ora fanno 13°. col termoregolatore da 150W non riesco a far salire la temperatura dell'acqua (90 lt) sopra i 18,5° (regolato a 26°)... morale... la tartaruga si è messa vicino il termoregolatore a dormire.

    che faccio? dentro non posso metterla. sto pensando di spegnere il termoregolatore e farle fare il letargo. l'unica cosa è che non ha fatto il mese di digiuno, be è da 5 giorni che non mangia (visto che avevo provato a cosrtringerla a mangiare il pelletts) ora non vorrei svegliarla per alzare la temèeratura del termoregolatore al massimo.
    sono veramente indeciso sul dafarsi. temperatura minima per tenerla sveglia senza che abbia problemi? possomno bastare 20°?

    il termoregolatore è posizionato a fianco al sifone del filtro, forse è meglio metterlo vicino al tubo che fa uscire l'acqua filtrata?

  2. #2
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    pensavo, e se la tengo così (temperatura acqua 15°-18&#176 per un'altra decina di girni senza farla mangiare e poi spengo del tutto il termoriscaldatore? (ribadisco che qui a Roma non c'è alcun problema che l'acqua geli, comunque tra oggi e lunedì voglio prendere del polistirolo per isolare la vasca - o almeno provarci - e mettere un coperchio fatto in cartone o polistirolo) così comincio a coprire la vasca dopo le 13:00 per poi tenerla chiusa del tutto quando spengo il termoriscaldatore.

  3. #3
    L'avatar di snake
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    476
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    Se hai un termoregolatore di scorta usalo !
    ...... Anche il più lungo cammino incomincia con un semplice passo !!!
    Lo stupido sa molto, l'intelligente sa poco, il saggio non sa nulla...

    Gino

  4. #4
    L'avatar di aaronn
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    1,123
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    Se attacchi 2 termoriscaldatori?Li metti agli opposti dell'acquario e vedi che succede!credo che la temperatura dell'acqua dovrebbe alzarsi!
    vecchio proverbio campano"CRISC FIGL,CRISC PUORC"!Meglio le bestie

  5. #5
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    il fatto è questo secondo me... ieri notte ha dormito a 17° e oggi ha cominciato a illetargarsi... adesso ho coperto la vasca. cercava di dormire ma la luce le da fastidio. adesso la tem'eratura l'ho fatta salire a 19,5° di solito è attiva con questa temperatura ma ora no.
    altro termoregolatore non ce l'ho, poi sarebbe un consumo eccessivo, se fosse per me lo metterei un altro, ma non lavoro, non sto a casa mia e non posso pretendere di consumare 300-400W per 24 ore di fila.

    poi io ero propensio a mandarla in letargo, ma avevo paura non ci fossero le temperature per farlo, invece vedo che da ieri le temperature sono sui 14° di giornio e 10° di notte, quindi tra un paio di settimane dovrebbero essere ok per il letargo. a Roma è veramente difficile che l'acqua ghiacci.
    Ultima modifica di balarama; 03-11-06 alle 16:10

  6. #6
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    ah, mi viene in mente uuna cosa... il minimo di letargo che dovrebbero fare? dite 3 mesi vanno bene? pensavo dicembre, gennaio e febraio, visto che poi le temperature dovrebbero cominciare a salire... forse anche verso la fine di febraio

  7. #7
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    visto che è all'esterno quando verrà il freddo e la tarta metterà il musetto fuori dall'acqua si gelerà e ti prenderà un bel raffreddore quindi secondo me ti conviene farla illetargare.

    per 15 giorni tieni il riscaldatore e non alimentarla

    poi stacca il riscaldatore
    nel frattempo metti della terra sul fondo in modo che la tartaruga possa sotterrarsi, il fango aiuta a tenere caldo alla tarta poi come hai detto tu puoi provare con il polistirolo, come tappo niente cartone metti che piove si sfà tutto e và nell'acqua.

    facci sapere
    Ultima modifica di Andrea; 03-11-06 alle 18:12


  8. #8
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    più che alla terra pensavo di mettere dentro la vasca un vaso quelli piatti sul lato lungo così da fare una specie di "grotta" e riem***** con della lana così che si può infilare dentro... me l'aveva consigliato la veterinaria della clinica per rettili e animali esotici dove vado!

    comunque volevo aumentare anche la sabbia che ho. ce ne saranno un 12kg adesso. e aumentare la quantità d'acqua ora ho 30cm su 40 disponibili, vorrei alzarla altri 5-6cm più acqua c'è meno è il pericolo che geli no?!
    Ultima modifica di balarama; 03-11-06 alle 18:22

  9. #9
    L'avatar di balarama
    बलराम या पाऔलो-जी

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    10,067
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Visualizza Messaggio
    ...
    per 15 giorni tieni il riscaldatore e non alimentarla

    poi stacca il riscaldatore

    facci sapere
    la temperatura dell'acqua cerco di farla stare tra i 15° e i 19°?

  10. #10
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Costretto a mandarla in letargo?

    si più acqua che meno il pericolo che si congeli ma più che altro cambia la superfice se la superfice è maggiore difficilmente si congela

    comunque segui le indicazioni del veterinario......


Discussioni Simili

  1. cassa da morto per il letargo?
    Di Eleonora nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 09-11-09, 12:21
  2. spostamento durante letargo
    Di ziotempa nel forum Allevamento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 09-11-06, 14:28
  3. è dopo il letargo??
    Di vally nel forum Allevamento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-09-06, 09:22
  4. Sondaggio: Letargo Si Letargo No
    Di Gaia nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-09-06, 13:43
  5. letargo e crescita
    Di fabrizio nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-09-06, 11:21

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed