Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Tarta In Cantina

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=14673
  1. #1
    L'avatar di andrea_us
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Abito a Martinsicuro, in Abruzzo, in provincia di Teramo.
    Messaggi
    27
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Tarta In Cantina

    Salve a tutti.
    Prima di tutto volevo ringraziare questo splendido forum che mi ha aiutato molto in questo mio primo anno di convivenza con le tartarughe. Mi avete consigliato su come allestire l'acquaterraio, su cosa dar loro da mangiare e così via.
    Comprai una tartaruga in una fiera locale (è un ibrido ELEGANS/TROSTII) e l'altra in un negozio per animali (TRACHEMYS SCRIPTA TROSTII) circa un anno fa. In tale occasione le tartarughe non mi andarono in letargo, forse perchè, appena comprate, le misi direttamente nell'acquaterraio ad una temperatura dell'acqua intorno ai 26-27 gradi.
    Le tarta stanno perfettamente in salute, e da un mese a questa parte hanno gradatamente ridotto il cibo, fino al digiuno totale (da qualche giorno ormai).
    Pensando che si stesse avvicincando il periodo del letargo (anche in relazione alla riduzione delle ore di luce) ho iniziato a ridurre man mano la temperatura dell'acqua (dai 27 gradi a 20 gradi). Ho letto che le tartarughe vanno in letargo a temperature ben inferiori di 20 gradi, ma tenendole alla temperatura di casa, non credo vadano in letargo.........
    Infatti, anche spegnendo completamente il termoriscaldatore e le lampade (spot e UVA - UVB ) le tartarughe non andavano in letargo (mangiavano molto poco, ma mangiavano!!!! si muovevano poco, lentamente, quasi facessero fatica, e sinceramente mi facevano quasi pena!!!).
    Allora le ho prese e le ho poste in un recipiente pieno d'acqua poco piu' grande di loro, e le ho messe in cantina, pensando che facesse piu' freddo.
    Con un termometro controllo spesso la temperatura dell'acqua, che si aggira intorno ai 10-13 gradi di giorno, credo che di notte arrivi intorno ai 6-8 gradi.
    Le tarta stanno bene, le controllo spesso.
    In particolare pero', vedo la piu' piccolina delle due (l'ibrido) che sta completamente in "catalessi":dorme sempre, occhi sempre chiusi, testa ritirata completamente nel carapace (ogni tanto si muove), mentre l'altra (la più grossa) ogni volta che vado di giorno a controllarla sta sveglia, piuttosto "intontita" però, e non mangia!!!!
    Volevo chiedervi se è normale il comportamento di questi due animali nella mia situazione.
    Un'ultima cosa......la piu' piccolina (quella che dorme sempre) ha le palpebre sempre chiuse, ma un po' arrossate, cosa che inizia a manifestarsi anche intorno agli occhi dell'altra. E' normale? Forse è proprio perche' dorme sempre, o forse una carenza di vitamine?

  2. #2
    L'avatar di hayez1
    Dragone Parmense verdogno

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    PaRmA
    Messaggi
    8,755
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Tarta In Cantina

    a 10/13°non è letargo.
    sono in un finto letargo,consumano le scorse immagazinate molto velocamente.
    devi tenerle sotto i 8°per un letargo.
    per l arrossamento:che acqua hai usato?
    è possibile che ci sia finito qualcosa nell acqua?

  3. #3
    L'avatar di andrea_us
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Abito a Martinsicuro, in Abruzzo, in provincia di Teramo.
    Messaggi
    27
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Tarta In Cantina

    Non credo allora che possano andare in letargo...........il posto più freddo in casa mia è la cantina !!! A questo punto credo che le riporterò nell'acquaterraio a 28 gradi, e lascerò accese le lampade per parecchio tempo.
    Riguardo il rossore, io uso l'acqua del lavandino di casa, ogni tanto qualche goccia di AcquaCleaner per tenere l'acqua limpida, ma non credo che dia fastidio agli animali (almeno così c'è scritto sulla confezione)

  4. #4
    L'avatar di Ophelia84
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    1,235
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Tarta In Cantina

    Guarda che 28° dell'acqua per le trachemys è tantissimo!!
    Tienile a 23° gradi e la zona emersa sui 28/30°C.


Discussioni Simili

  1. le mie tarta moriranno?
    Di gioia84 nel forum Malattie
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 30-08-09, 11:49
  2. tarta rubate...
    Di Francesco_91 nel forum Allevamento
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 21-05-09, 15:47
  3. Tarta Si Tarta No
    Di gino.dany nel forum Allevamento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-07-08, 14:38
  4. Cosa bisogna far mangiare alla mia tarta?
    Di geppofast nel forum Alimentazione
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 16-02-07, 15:05
  5. Info alimentazione tarta!!!!!
    Di Blackfire84 nel forum Alimentazione
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 18-11-06, 14:00

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed