Salve a tutti
mi trovo in una situazione complicata con una tartaruga che ho "adottato" dopo che il padrone è venuto a mancare. so pochissimo della piccola ma sono certa che il padrone ne avesse molta cura. è con me dalla metà di luglio, le ho creato una teca con le ruote perché a casa non ho gli spazi giusti per permetterle di vivere senza pericoli. ho seguito molti dei consigli che ho trovato qui sul forum soprattutto per quanto riguarda il cibo e nel primo mese ha aumentato il peso e ha reagito piuttosto bene al cambiamento. Unico particolare sembra abbia paura dell'acqua, spesso quest'estate la inducevo io ad entrare nel sottovaso con l'acqua a temperatura ambiente e a questa forzatura lei scappava subito. Ora che stiamo andando incontro all'autunno e le temperature scendono mi sono munita di una lampada spot da 40 W che accendo poche ore al giorno (regolandomi con la luce del sole) e ad una distanza di 60 cm di altezza. durante queste ore lei cammina, mangia qualcosina, un giorno sì, l'altro no, si stende sotto alla lampada e ci rimane per molto. spenta la lampada, rimane qualche ora esposta alla luce fredda della camera in cui si trova, che illumina circa metà teca, si rifugia in una casetta che le ho costruito e ci rimane tutta la notte, al buio. Questo sta accadendo da circa un mesetto, è meno reattiva rispetto al mese d'agosto e ieri pesandola mi sono accorta che era dimagrita. A questo punto mi è sorto un dubbio: è il caso che la lasci andare in letargo e se si in che modo? ho il terrore che possa morire! vi chiedo scusa se non sono esperta e se magari nel frattempo sto commettendo qualche sbaglio ma spero nel vostro supporto!
Intanto vi mostro una sua foto durante il viaggio verso casa mia (mi sapreste confermare se sia una testudo hermanni?)
appena arrivata misurava 7 cm e pesava 81 grammi, poi ha aumentato di 3 grammi in un mese circa, ieri il peso era di 75 g e di lunghezza misurava 7,5 cm (la misuro con un metro rigido sotto il carapace )
Intanto vi ringrazio per l'attenzione!!!