Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Info letargo

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=90232
  1. #1
    L'avatar di meega2007
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    6
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Exclamation Info letargo

    Buongiorno a tutti,
    sono nuova di questo forum e volevo avere delle informazioni se possibile sul letargo da far fare alla mia piccoletta.
    Premessa: ho una piccola Hermanni, me l'hanno regalata ad inizio Settembre, ed è bellissima !
    Ha due anni (due cerchi neri intorno alle placche del carapace ), è lunga più o meno 8 cm ed è molto vivace.
    Vivo a Roma e non avendo mai avuto una tarta mi rivolgo a Voi, esperti, per chiedere consigli su come farla stare il meglio possibile...
    La tengo, in un terrario-fatto-in-casa in plastica, abbastanza alto e molto grande per lei, con tanta terra e foglie prese dai boschi.
    Le cambio l'acqua tutti i giorni e le do da mangiare trifoglio (preso dai vasi delle piante sul balcone), radicchio rosso, riccia e rucola (piante amare mi hanno consigliato).
    Purtroppo non ho un giardino dove tenerla, quindi ora la tengo in questo "terrario" in casa vicino alla finestra dove dalla mattina fino a pranzo c'è sempre sole pieno (infatti è più sveglia, cammina molto e se ne va in giro, poi non appena si fa pomeriggio dorme dorme e dorme).
    Volevo chiedere...Se la lascio in questo terrario con terra abbastanza alta, le posso far fare lì il letargo ?
    Da quando posso iniziare a metterla fuori al balcone per farle avvertire il "calo delle temperature"?
    Io abito a Roma ed ho questo balcone esposto a nord...Non saprei dove altro metterla se non lì per l'inverno...Ovviamente la metterò al riparo dalle intemperie...Le ho comprato anche un termometro ad immersione in modo che quando si sotterra posso controllarle la temperatura (tra i 2° e i 10°).
    Cosa mi consigliate ? Faccio bene così o servirebbero altri accorgimenti ?
    Va bene questo terrario ?
    Aspetto con ansia le vostre risposte...
    grazie

    p.s.
    Ovviamente quando si sarà interrata, aggiungerò fieno ed altre foglie per mantenere il calore...
    p.s.s.
    chiedendo in giro ad altri mi hanno consigliato di regalarla a qualcuno che ha il giardino perchè così come la tengo sta male... secondo voi è vero ? devo accettare il consiglio ???

    Grazie ancora

  2. #2
    L'avatar di f.young
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Lazio (VT)
    Messaggi
    291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    54
    Ringraziato 14 volte in 13 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 26/0
    Given: 38/4

    Re: Info letargo

    Allora passo per passo ti rispondo:
    - e sbagliato a tenerla in casa. L'avresti dovuta tenere all'aperto dal inizio. Cosi si abituava alle temperature esterne e gia adesso poteva piano piano prepararsi per il letargo
    -l'alimentazione deve essere a base di erbe selvatiche come ad esempio: tarassaco, malva, cicoria selvatica, galinsoga, grespino, trifoglio , ortica, borragine...ecc.
    -Se la tieni vicino la finestra, si riesce giusto a scaldarsi ma non riesce a fissare la vitamina D3 (calcio) perche il vetro filtra i raggi UV.
    -In casa la tua tartaruga non potra mai fare il letargo. La terra nel terrario deve essere alta almeno 20-30cm. e il terrario deve essere fatto di legno(possibilmente!)
    -Dovevi metterla fuori gia da quando l'hai presa. Adesso mettendola fuori rischi sbalzi termici ( e quindi anche il raffreddore e la polmonite ).
    -Ti consiglio di leggere questo: http://www.tartaportal.it/24-letargo...scatole-cinesi
    Quello che ti hanno consigliato gli altri e giusto. Purtroppo sono tartarughe autoctone. In terrario soffrono e tanto , anche se magari non sembra. Pero e cosi. In un giardino il discorso cambia. Possono fare tutto cio che vogliono e che e giusto. In terrario bisogna guardare tante cose: il spazio disponibile.... le temperature, quanto sole hanno disponibile, l'umidita...ecc. Tutte queste cose sono molto importanti per loro.
    Se hai la possibilita di cederla, fallo. Se no cerca di sistemarla meglio possibile. E di non commettere errori.
    In piu ti ricordo che le hermanni sono incluse nella convenzione di Washington (C.I.T.E.S.) appendice II. Vuol dire, che senza questi documenti rischi una bella multa salata e sequestro del animale.
    Questo giusto che tu lo sappi.
    Comunque per altre info basta chiedere.
    Ultima modifica di f.young; 23-09-13 alle 23:05

  3. #3
    L'avatar di meega2007
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    6
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: Info letargo

    Ciao ! Grazie per la risposta ^^
    Volevo chiederti...come faccio ora a farla abituare al fuori, senza che si raffreddi o altro ?
    E se provo a portarla subito, oggi stesso, da amici e/o parenti che hanno un giardino ?
    Come organizzo il tutto (tutta la situazione) alla mia piccoletta ??
    Grazie ancora

  4. #4
    L'avatar di f.young
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Lazio (VT)
    Messaggi
    291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    54
    Ringraziato 14 volte in 13 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 26/0
    Given: 38/4

    Re: Info letargo

    Abiti a Roma, dove ancora cosi tanto freddo non fa. Io direi di metterla fuori gia oggi. Se la vuoi portare in giardino da amici/parenti (che sarebbe credo la soluzione migliore) bisogna fare un recinto per la tarta . Un recinto con rifugi dove di notte potra nascondersi. Poi lei (in giardino) ormai si preparera da sola e fara tutto da sola. Basta se ha un buon recinto, acqua disponibile, rifugio (anche 2-3).

  5. #5
    L'avatar di FulmineFusco5
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Francavilla al Mare
    Messaggi
    396
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    21
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 10/3
    Given: 42/0

    Re: Info letargo

    Occhio ai topi

  6. #6
    L'avatar di meega2007
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    6
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: Info letargo

    Va bene !
    Grazie !
    Farò così.
    Grazie mille !!!
    Ultime cose...Il recinto quanto deve essere grande ? Ed i rifugi...devono essere solo "coperture del terreno rialzate" (per fare ombra) oppure devono essere come delle "casette" che isolano oltre che dal cielo anche dal terreno ? (es. casette per cani per intenderci...chiuse sotto e sopra) ??
    Grazie ancora
    p.s. per il cibo provvede sola...
    e per i topi che faccio ?

    (scusami tanto ma non avendo mai avuto una tarta ...non so proprio nulla su di loro)

  7. #7
    L'avatar di f.young
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Lazio (VT)
    Messaggi
    291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    54
    Ringraziato 14 volte in 13 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 26/0
    Given: 38/4

    Re: Info letargo

    Per il recinto eccoti un esempio: http://img101.imageshack.us/img101/9869/50917987hv3.jpg

    Le casette o rifugi da sotto non devono essere chiusi. Nel senso che quando la tarta entra e vuole scavare per interrarsi, lo possa fare. Non so se mi spiego.
    Per il cibo provede da sola. Pero bisogna vedere se ci stanno le erbe commestibile per la tarta . Se non ci sono, bisogna fornirle.

  8. #8
    L'avatar di meega2007
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    6
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: Info letargo

    Grazie ancora...Veramente ! ^^

  9. #9
    L'avatar di meega2007
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    roma
    Messaggi
    6
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 1/0

    Re: Info letargo

    Per i topi ? come proteggerla ?

  10. #10
    L'avatar di f.young
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Lazio (VT)
    Messaggi
    291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    54
    Ringraziato 14 volte in 13 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 26/0
    Given: 38/4

    Re: Info letargo

    Citazione Originariamente Scritto da meega2007 Visualizza Messaggio
    Per i topi ? come proteggerla ?
    la protezione dai topi deve essere fatta con una rete metallica interrata. In piu deve essere anche la protezione dall'alto per evitare le cornacchie. La rete non deve essere di maglia larga. Ma di cca 1cm x 1cm (su fondo e anche laterali!). Cosi i topi non potranno passarci.
    Ultima modifica di f.young; 24-09-13 alle 15:11

Discussioni Simili

  1. info letargo
    Di Bigbubble nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 21-10-10, 15:00
  2. info letargo
    Di piccolaflo nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-09-10, 11:30
  3. Info letargo
    Di BERRY89 nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-08-10, 16:33
  4. Info per letargo
    Di nicola.pozzan nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-11-08, 12:39
  5. Info su Letargo!!
    Di Sebs nel forum Allevamento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-02-07, 10:55

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed