Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: letargo in terraio all'aperto

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=434
  1. #1
    L'avatar di sofia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Entroterra riminese
    Messaggi
    426
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ciao a tutti, due giorni fa' ho acquistato due hermanni Boettgeri di circa 5 anni.
    Esse hanno a disposizione uno spazio all'aperto di 25 metri quadrati ma interamente piastrellato, pertanto mi pongo il problema del letargo soprattutto perch? non ho a disposizione un ambiente interno non riscaldato. Vorrei quindi chiedervi, se possono creare un terraio esterno con una grossa cassetta di legno riempita di terra e sperare che decidano di scavarsi un posto per il letargo. Sto pensando bene oppure c'? un'altra soluzione? Grazie!

  2. #2
    L'avatar di Oblionero
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Crotone, ma sono di Lecce
    Messaggi
    209
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Ciao Sofia,
    premesso che le Testudo hermammi boettgeri DEVONO SEMPRE fare il letargo,
    ti dico che una groosa cassa in legno con all'interno terra e foglie va benissimo.
    Quando la temperatura diurna scende (sotto ai 18/20?C) e le ore di luce diminiuscono vedrai una dimiuzione delle attivit? delle tarte e contestualmente smetteranno piano piano anche di mangiare, ancora non ? il momento di mandarle in letargo in quanto deve passare un lasso di tempo per permettere l'espulsione del cibo dall'apparato digerente ( qualche settimana ? sufficente).
    Quando vedrai che non si muovono pi? allora ? il momento di sistemarle nella cassa del letargo. (non aspettare temperature sotto i 0?C).
    La stessa dovr? essere posizionata in un luogo dove non verra irraggiata dal sole.
    La temperatura ideale del letargo ? di 5?C, un intervallo fra i 2/3? e i 9/10? non crea problemi.
    Un termometro digitale con sonda (tipo quello che si vende nei autoaccessori), ti aiuta a tenere controllata la temperatura all'interno della cassa senza disturbare il sonno delle tartarughe.
    Se sono all'aperto non omettere di sistemarle sotto una tettoia e comunque proteggi la cassa dalla pioggia.
    Se hai altri dubbi chiedi tranquillamente
    Ciao da Rocco (CO)
    Rocco

  3. #3
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Ma quando iniziano a mangiare meno e a diventare inattive, va cmq dato loro del cibo dando la possibilit? di mangiarlo e meno, oppure non va pi? dato?

  4. #4
    L'avatar di Oblionero
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Crotone, ma sono di Lecce
    Messaggi
    209
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Di solito si autoregolano quindi .... quello che NON deve mancare prima del letargo ? la possibilit? di idratarsi deve esserci sempre la vaschetta con l'acqua.
    Comunque metti caso che oggi la vedi mangiare perch? la giornata e soleggiata mentre domani arriva di "botto" una temperatura polare ....in questo caso sarebbe pi? prudente far digerire e evacquare quanto mangiato in temperatura artificiale (in casa) prima di permettero loro di fare il letargo.
    Altrimenti si rischia grosso come gi? detto in altre risposte
    Se non ? chiaro domanda pure vedr? di spiegarmi meglio che posso ok laraetta ?
    Ciao
    Rocco

  5. #5
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0
    concordo con nero e quindi lo quoto B)
    giorgio

  6. #6
    L'avatar di sofia
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Entroterra riminese
    Messaggi
    426
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ringrazio tutti dell'attenzione, ma vorrei spiegarmi meglio.
    Attualmente le due tartarughe hanno a disposizione un grande spazio e fino al letargo non vorrei privarle di questa possibilit?. Siccome leggendo qua e l? ho capito che quando arriva il momento esse si interrano per almeno 10/20 cm, mi chiedo se questo interramento spontaneo sar? possibile anche in una grande cassa di legno con terriccio.? Se s?, quando le dovr? riporre in questa cassa? Se non dovessero raggiungere la profondit? giusta posso aiutarle coprendole con altro terriccio e foglie? un saluto da Sofia (PU).

  7. #7
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Oblio sei gentilissimo. Ma vediamo se ho capito bene con un esempio pratico. Mettiamo che oggi Tequila si abbuffa e da domani fa freddissimo (destinato a durare) da indurre il letargo. Prendo Tequila e la metto in casa senza cibo finch? digerisce ed evacua. Dopodich?, quando mi sono accertata che ? cos?, la sistemo fuori per il letargo?

  8. #8
    L'avatar di Oblionero
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Crotone, ma sono di Lecce
    Messaggi
    209
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Esatto Lara, forse l'unica accortezza ? di tirarla fuori una giornata non freddissima, cos? fino a sera con la temperatura che scende gradualmente sar? pronta per il letargo. Sono SEMPRE da evitare i sbalzi termici.
    P.S. Per una adulta potrebbero velorci anche 3/4 settimane, per una piccolina una settimana ? sufficente !!!

    Per Sofia, quando sar? il momento (temperature sotto i 10?C) le prenderai e le interrerai tu. Loro sotto quella temperatura non si muvono pi?.
    Rocco

  9. #9
    L'avatar di red
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    343
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ma se,poniamo,di giorno la temperatura arriva a 18 gradi e di notte a 4,ke si fa?io ho un terrario all&#39;aperto e d&#39;inverno nn ho un luogo con temperatura fissa.considerate ke da me capita di frequente ke la temperatuira oscilli cos? in inverno.ke faccio? <_< .e nn mi dite di metterlo in frigo ke mi fa impressione trovarlo in mezzo ai formaggi&#33;
    salvo
    il mio blog:redblog

  10. #10
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Oblio gentilissimo ed esaurientissimo.
    Mucho grazias

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed