Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 50

Discussione: Come Affrontare Il Risveglio

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1384
  1. #1
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Spulciando tra i vari post ho notato che ci sono già stati i primi risvegli, anche se li ritengo casuali...
    Cmq forse è bene che ci iniziamo a preparare all'evento...
    Per me e la mia piccola è stato il primo letargo, quindi sarà il primo risveglio...
    Magari i più esperti possono suggerirci qualche dritta!!!

    A quanto ho capito, al risveglio:

    - la perdita di peso non deve superare il 10% del peso rilevato prima del letargo
    - è importantissimo che la tarta assuma acqua
    - conviene approfittare della presunta fame per somministrare eventuali verdure che prima non gradivano (giusto Anna? )

  2. #2
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Premesso che per noi "acquatici" è più semplice, basta regolare il termostato, non è ancora un po' troppo presto?
    Qui a Milano c'è rischio neve fino a metà marzo!

    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  3. #3
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Si è presto... ma alcune terrestri si sono già svegliate (leggi altri post)... e cmq meglio non farsi trovare impreparati!

  4. #4
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,860
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Specialmente nei climi temperati, ma non solo, succede che le tartarughe si risveglino prima di primavera. In questi casi occorre pazientare (ed EVITARE di dar da mangiare) perche' se ritorna il freddo le tartarughe devono poter tornare al loro letargo.
    Volendo fare un esempio (anche se non molto calzante, purtroppo, ma noi non abbiamo nulla di simile al letargo) e' un po' come se noi ci svegliassimo alle 3 di notte perche' ci scappa di andare in bagno..... poi si torna a dormire)
    ******
    Una volta uscite dal letargo le tartarughe cominciano a riscaldarsi. Nel frattempo si attiva il metabolismo e il processo puo' impiegare anche quache giorno. In ogni caso incidono molto le temperature, sia diurne che *notturne*. Anche la luminosita' delle giornate ha un peso determinante.
    Peso. La manualistica riporta come standard la perdita dell'1% per ogni mese di letargo sostenuto. In realta' le cose nella pratica (e in condizioni di letargo NON fisse- fisso ad esempio e' il letargo in un frigorifero) non rispecchiano mai tali numeri: nella realta' le tartarughe O sono rimaste dello stesso peso OPPURE sono calate di peso, poco o molto.
    Non sempre un consistente calo e' negativo; e non sempre la mancanza di calo e' positiva. Dipende dai singoli casi, dalle condizioni delle tartarughe e dalle condizioni del letargo in quell'anno.
    In ogni caso la prima cosa da fare, quando le tartarughe si svegliano e' la doppia pesata: sia con la bilancia elettronica da cucina sia la pesata a mano. Quest'ultima e' probabilmente la piu' importante per capire come sta la tartaruga, specialmente se e' una tartina. Alla pesata a mano la tartina NON deve sembrare un guscio di noce vuoto.
    **
    Se la tartaruga beve al risveglio (comunque non e' detto che si mettano a bere appena scendono dal letto, spesso bevono dopo alcuni giorni) e' molto positivo. Se non bevono affatto (ed alcune proprio non ne hanno voglia) va bene lo stesso, purche' non ci siano segni di sofferenza.
    Molti fanno fare un bagnetto tiepido e questo puo' invogliarle maggiormente, inoltre le aiuta ad espellere subito le scorie. E' pero' importante che le tartarughe non si prendano un malanno con questo bagno imposto. Quindi acqua tiepida (senza aggiunte di alcunche&#39 e poi asciugatura, prima con asciugoni e poi sottolampada, avendo l'avvertenza di non spingere la lampada ad una temperatura ferragostiana. Perche' le tartarughe si stanno ancora mettendo in moto e hanno bisogno di un po' di tempo per carburare giusto.
    Personalmente faccio il bagno, e solo quando sono ben sveglie, solo alle tartine che so aver problemi (io faccio fare il letargo anche a loro: ne hanno molto giovamento). Tutte le altre hanno la vaschetta a disposizione e ne usufruiscono quando ne hanno voglia.

    ***
    il risveglio e' l'unico momento nel quale si puo' abituarle a mangiare dei cibi che non erano graditi la stagione precedente. Li mangiano senza dover fare braccio di ferro. Purche', ovviamente, siano cibi che rientrano nella rosa di cibi appetiti dalla specie e che loro non mangiavano perche' "viziate". Non cose assurde
    Al risveglio conviene quindi evitare le verdure del verduraio, tanto quelle le mangerebbero comunque, ed usare, invece, le erbe selvatiche che sono *indipensabili* per la loro salute
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  5. #5
    L'avatar di Andrea
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Viareggio (LU)
    Messaggi
    3,771
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    per un risveglio completo c'è ancora da aspettare primavera,ora possono iniziare a fare piccoli giri in giardino o cambiare posto dove dormire ma è sempre presto per dire si sono svegliate
    ciao


  6. #6
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Originally posted by Andrea@13 febbraio 2006, 07:04
    per un risveglio completo c'è ancora da aspettare primavera,ora possono iniziare a fare piccoli giri in giardino o cambiare posto dove dormire ma è sempre presto per dire si sono svegliate
    ciao
    In questi casi quindi niente cibo, giusto?

  7. #7
    L'avatar di neweus
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Salerno
    Messaggi
    2,113
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    2
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by anna emme@12 febbraio 2006, 21:37
    Specialmente nei climi temperati, ma non solo, succede che le tartarughe si risveglino prima di primavera. In questi casi occorre pazientare (ed EVITARE di dar da mangiare) perche' se ritorna il freddo le tartarughe devono poter tornare al loro letargo.
    Eus

  8. #8
    L'avatar di mister45
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Castrovillari Calabria
    Messaggi
    909
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ciao a proposito di letargo la femmina della mia coppia di testudo (8-9 cm), gira molto per il terrario e dorme dove gli capita non disdegnando sempre una visita nella vaschetta dell'acqua, dove la trovo a dormire... e la cosa mi spaventa volevo chiedere se è normale questo tipo di comportamento?
    CIAO IL LETARGO E' FINITO!!!


  9. #9
    L'avatar di laracroft
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    o_o
    Messaggi
    13,346
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Mister... io starei attenta a farla dormire nella vaschetta con l'acqua... credo rischi un raffreddore. Quindi attento.

    Oggi Tequi si è svegliata e ha girovagato un pò, ha bevuto un sorso d'acqua.

    Non ho dato cibo... vediamo che succede.

    L'ho pesata... il peso è pressapoco uguale a quello di prima del letargo.

  10. #10
    L'avatar di morfeus
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Cinisello Balsamo -Milano-
    Messaggi
    1,220
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Le mie due piccine sono sveglie e la seconda, più piccola ed esile rispetto a Cassiopea, si è ripresa giusto Giovedi 16!!!

    Cassiopea, ha gia mangiato molto, ha fatto i suoi bagnetti (a volte anche lunghi un paio d'ore), ma sono trascorsi quasi venti giorni dal suo risveglio.
    Calliphora, invece, ha bevuto un po', gira molto e solo ora sta iniziando a mangiare un pochino, ma considerando che è sveglia da tre giorni, credo proprio sia normale.

    Ho notato solo una cosa che non riesco a capire, Casisopea, ora dorme con la testa e le zampre fuori dal carapace , mentre l'altra, si chiude completamente dentro, proprio come faceva Cassio prima!!!!!!!

    Sono molto voraci e il mio fantastico tarassaco, che mi cresce nel giardino sotto una coltre di corteccia di pino, l'hanno già gradita!!!!

    Appena posso vi invierò delle foto di loro due insieme.
    Assai sa, chi non sa, se tacer sa
    Chi non sa tacere, non sa parlare
    Chi poco sa, presto parla!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed