Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: cuccia x letargo x hermannino

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=11322
  1. #1
    L'avatar di KirkStarT
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    24
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    cuccia x letargo x hermannino

    Ho un piccolo hermanni di cui non so quantificare l'età ma pesa 113 gr ed il carapace misura 68x78.
    Ho pensato di realizzare questa cuccetta per il letargo da riporre all'esterno del mio giardino in una specie di sgabuzzino senza porta per cui aria dovrebbe circolare:

    1 - prendo una cassetta tipo quelle della frutta in legno o cartone, sul fondo adagio un foglio di carta e cospargo con almeno 6 cm di terriccio. Nella prima meta' metto sul terreno qualche foglia secca e un po' di paglia; in questo modo l'animaletto deciderà quando rintanarsi! Che ne pensate ?
    2 - Come capisco quando effettuare il trasloco ? Quando inizia a far freddo?
    3 - Nella cassettina devo lasciare qualche cosa da mangiare ? So che prima del lungo sonno devono digiunare almeno 3 sett. ma se non ritenessero opportuno il periodo da me programmato morirebbero di fame.
    4- Mi consigliate di mettere una rete mettallica per protezione contro i ratti?

    Kirk

  2. #2
    L'avatar di alexalex
    Moder-sporadico

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Nichelino(TO)
    Messaggi
    3,292
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post
    Downloads
    7
    Uploads
    1
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    Con quel peso la tartaruga dovrebbe avere circa due anni; per la "cuccia" potrebbe andare bene la cassetta della frutta nel modo che tu hai indicato, sempre che nello sgabuzzino la temperatura non superi i 10° durante il letargo; ma abitualmente la tieni in giardino o in terrario? Se la hai in giardino puoi lasciarla tranquillamente lì visto che nella tua zona è raro che faccia un gran freddo, invece se la hai nel terrario conviene che abbassi gradualmente la temperatura in modo che inizi a digiunare autonomamente per poi "traslocarla" quando vedi che inizia ad interrarsi.
    Che muoia nel periodo di pre-letargo mi sembra impossibile visto che il loro "metabolismo" è molto rallentato, io lascierei solo una ciotolina con dell'acqua, specie per il risveglio.

    Infine se sai che girano dei topi lì intorno conviene proteggerla, altrimenti non ce n'è bisogno visto che dovrebbe essere una tarta di 8/9cm!
    CIAO
    Ultima modifica di alexalex; 03-09-07 alle 01:38
    Alex....


  3. #3
    L'avatar di KirkStarT
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    24
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Talking Re: cuccia x letargo x hermannino

    Citazione Originariamente Scritto da alexalex Visualizza Messaggio
    Con quel peso la tartaruga dovrebbe avere circa due anni; per la "cuccia" potrebbe andare bene la cassetta della frutta nel modo che tu hai indicato, sempre che nello sgabuzzino la temperatura non superi i 10° durante il letargo; ma abitualmente la tieni in giardino o in terrario? Se la hai in giardino puoi lasciarla tranquillamente lì visto che nella tua zona è raro che faccia un gran freddo, invece se la hai nel terrario conviene che abbassi gradualmente la temperatura in modo che inizi a digiunare autonomamente per poi "traslocarla" quando vedi che inizia ad interrarsi.
    Che muoia nel periodo di pre-letargo mi sembra impossibile visto che il loro "metabolismo" è molto rallentato, io lascierei solo una ciotolina con dell'acqua, specie per il risveglio.

    Infine se sai che girano dei topi lì intorno conviene proteggerla, altrimenti non ce n'è bisogno visto che dovrebbe essere una tarta di 8/9cm!
    CIAO
    1- Dalle mie parti la temperatura e' abbastanza mite e non ci sono inverni particolarmente freddi, anzi... mi conviene monitorare la temperatura dello sgabuzzino ?
    La tengo in giardino (mi e' stata regalata a Maggio).
    2-Quale oggetto mi consigli di utilizzare per metterci l'acqua ? Se prendo un tappo di un barattolo di vetro abbia i bordi troppo bassi.
    3-Conviene mettere il recipiente dell'acqua appena traslocata e riempirlo di volta in volta ?

    grazie di nuovo.

  4. #4
    L'avatar di Teoz980
    Moderatore Vampiro

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    4,918
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    1- Dalle mie parti la temperatura e' abbastanza mite e non ci sono inverni particolarmente freddi, anzi... mi conviene monitorare la temperatura dello sgabuzzino ?

    piu' semplicemente puoi lasciarle fuori, quando si interra la sposti (se vuoi, altrim la lasci fuori). Lasciandola fuori inoltre lei vede la temp e decide quando smettere di mangiare.


    2-Quale oggetto mi consigli di utilizzare per metterci l'acqua ? Se prendo un tappo di un barattolo di vetro abbia i bordi troppo bassi.

    Puoi usare un sottovaso (di plastica o ceramica) riempiendolo al max x 2 cm, oppure metti delle pietre "piatte" sul fondo.

    3-Conviene mettere il recipiente dell'acqua appena traslocata e riempirlo di volta in volta ?

    ?? non ho capito che intendi..... quando l'acqua sta finendo aggiungi..

  5. #5
    L'avatar di KirkStarT
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    24
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    Citazione Originariamente Scritto da Teoz980 Visualizza Messaggio
    1- Dalle mie parti la temperatura e' abbastanza mite e non ci sono inverni particolarmente freddi, anzi... mi conviene monitorare la temperatura dello sgabuzzino ?

    piu' semplicemente puoi lasciarle fuori, quando si interra la sposti (se vuoi, altrim la lasci fuori). Lasciandola fuori inoltre lei vede la temp e decide quando smettere di mangiare.


    2-Quale oggetto mi consigli di utilizzare per metterci l'acqua ? Se prendo un tappo di un barattolo di vetro abbia i bordi troppo bassi.

    Puoi usare un sottovaso (di plastica o ceramica) riempiendolo al max x 2 cm, oppure metti delle pietre "piatte" sul fondo.

    3-Conviene mettere il recipiente dell'acqua appena traslocata e riempirlo di volta in volta ?

    ?? non ho capito che intendi..... quando l'acqua sta finendo aggiungi..
    Per il punto 3 intendo che una volta messe a "dimora" le tarte nella cassetta devo mettere subito l'acqua (verso Novembre) o solo alla fine del letargo verso Febbraio-Marzo assicurandomi che rimanga sempre colma. sempre?

    Non ho capito perche' nel recipiente devono esserci delle pietre piatte.

  6. #6
    L'avatar di bibbi75
    wonderbibbi

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,937
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/4
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    le pietre piatte penso servano per il livello dell'acqua, cosi nn affoga!!
    l'acqua evapora e quindi per nn lasciarla a secco ogni tanto aggiungi acqua(meglio se la cambi ed è fresca tutti i igorni!)
    Durante il letargo nn credo serva acqua cmq...o meglio io nn metto ne acqua ne cibo una volta interrate definitivamente per il letargo..


    Il mio dolce Komodo

    DICE IL SAGGIO:
    CON LE GLIDA E LE BOCCACCE,
    FAN PAULA LE MINACCE!










  7. #7
    L'avatar di bibbi75
    wonderbibbi

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,937
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/4
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    ho fatto un mix ahahah ho risposto mezzo a Teoz980 e mezzo a KirkStarT ahahaha
    Va bè....è lunedi !!


    Il mio dolce Komodo

    DICE IL SAGGIO:
    CON LE GLIDA E LE BOCCACCE,
    FAN PAULA LE MINACCE!










  8. #8
    L'avatar di Teoz980
    Moderatore Vampiro

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    4,918
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    Citazione Originariamente Scritto da bibbi75 Visualizza Messaggio
    le pietre piatte penso servano per il livello dell'acqua, cosi nn affoga!!
    esatto! Soprattutto se si ribalta dentro. E poi puo' usarle come appigli. L'acqua anche durante il letargo così se c'e' qualche giorno un po' + caldo e si svegliano possono bere se vogliono

  9. #9
    L'avatar di alexalex
    Moder-sporadico

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Nichelino(TO)
    Messaggi
    3,292
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post
    Downloads
    7
    Uploads
    1
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    Ok, ti hanno risposto già gli altri...

    L'unico consiglio appunto è di lasciarle all'aperto in giardino; è inutile col tuo clima mite metterle in sgabuzzino...io sono di Torino e tra Gennaio e Febbraio l'80% delle notti vado sotto zero e non dovrei avere problemi, figuriamoci a Livorno...
    CIAO!
    Alex....


  10. #10
    L'avatar di KirkStarT
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    24
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: cuccia x letargo x hermannino

    Citazione Originariamente Scritto da alexalex Visualizza Messaggio
    Ok, ti hanno risposto già gli altri...

    L'unico consiglio appunto è di lasciarle all'aperto in giardino; è inutile col tuo clima mite metterle in sgabuzzino...io sono di Torino e tra Gennaio e Febbraio l'80% delle notti vado sotto zero e non dovrei avere problemi, figuriamoci a Livorno...
    CIAO!
    il problema e' che se viene un acquazzone come ne sono venuti l'anno scorso il giardino si allaga e per un paio di ore rimane coperto dall'acqua. Puo' essere pericoloso ?

Discussioni Simili

  1. morte o solo letargo
    Di fededm nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 10-02-08, 20:50
  2. negozianti che non fanno fare letargo
    Di mamoz nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 21-04-07, 16:31
  3. Riassunto sul letargo
    Di redair nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-11-06, 01:43
  4. Primo letargo di una horsfieldi....help
    Di diavoletta_verde nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-11-06, 15:47
  5. letargo e crescita
    Di fabrizio nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-09-06, 12:21

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed