Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Info Alimentazione

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1666
  1. #1
    L'avatar di lifewurm
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Rende (CS)
    Messaggi
    159
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    salve, ho una Trachemys scripta elegans da 2 settimane e da una settimana e mezzo mangia volentieri la lattuga e accetta anche la mela,

    essendo coscente che nn può campare tutta la vita con questo cibo, gradirei che mi faceste una sorta di dieta ideale per il mio piccolino (misura 4 cm circa)

    che tipo di carne rossa può mangiare?
    che tipo di pesce può mangiare?
    che tipo di verdura può mangiare?
    che tipo di mangime devo prendere?

    scusatemi ma sono impaziente e vorrei il meglio per lei!

    grazie anticipatamente!!!!

  2. #2
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Ciao lifewurm, e benvenuta.

    Ti suggerirei di leggere le schede sulle Trachemys e i post della sezione.

    Le Trachemys Scripta Elegans sono le tartarughe d'acqua più comuni e allevate da più tempo, quindi sono ben note.

    In natura si cibano di quasi tutto ciò di origine animale che riescono a prendere, iniziando dalle dafnie fino pesci, uccelli e animali terrestri malauguratemente finiti in acqua.

    Prevalentemente carnivore in gioventù, gli esemplari adulti tendono ad aumentare la parte vegetale della loro alimentazione cibandosi di quasi tutte le specie di piante acquatiche e, eventualmente terrestri. Per la frutta credo sia meglio evitarla, frutti di bosco e bacche varie a parte, perchè si tratta di un cibo difficilmente raggiungibile dalle trachemys in natura (arrivano solo alle parti basse dei cespugli, e nelle paludi raramente ci sono alberi da frutta). Personalmente ho notato grossi problemi di diarrea.

    L'attuale dieta della tua è assolutamente inadatta perchè completamente priva di proteine animali e sicuramente e in tempi brevi porterebbe l'animale a gravissimi problemi di crescita e di salute.


    Visto che la tua è già abbastanza grande ti suggerirei di darle pesce (possibilmente pesci piccoli che possano essere mangiati interi) oppure trota, sia pure facendo attenzione alle lische ma completa di interiora, o salmone. Per la carne bovina e suina è meglio limitare al massimo la somministrazione per l'eccessiva presenza di grasso e per la presenza di stimolatori della crescita che rischiano di farti ritrovare con un mostro da 20 cm in pochi mesi.
    Il problema è minore con il pollo o il tacchino
    .
    Per quello che riguarda i pellets delle varie marche vanno in linea di massima tutti bene, anche per l'apporto di calcio e di vitamine aggiunte, ma è forse meglio limitarne l'uso ad un 20%.

    I gammarus che trovi nei barattoli, pur essendo uno dei cibi normalmente presenti in natura, sono sotto accusa perchè considerati portatori di malattie e privi di principi nutritivi, quindi se non ne ha mai presi non darli del tutto. Se mai dai dei gamberi di fiume o di mare, anche surgelati, e meglio se interi.

    Da evitare i latticini in genere, difficilmente digeriti dalle tartarughe.

    Ricorda che come tutti i rettili ha bisogno della vitamina D3 per fissare il calcio delle ossa e del carapace .

    Se riesci a darle del fegato crudo risolve il problema in buona misura.

    Anche un osso di seppia lasciato nella vasca è utile.

    Sempre per fissare il calcio, appena possibile falle prendere il sole diretto, non attraverso i vetri (Attenzione ai colpi d'aria, sono molto sensibili alle patologie polmonari) e se non la potrai mandare in letargo cerca di procurarti una lampada UVB , anche se per questa specie non è indispensabile come per altre.

    Non farle mancare la possibilità di mettersi all'asciutto e al caldo, fondamentale per questa specie per la digestione.

    Basta mettere una lampada di potenza adeguata (da 40 a 100W in funzione della distanza) sopra l'area emersa in modo che la temperatura arrivi intorno ai 30° sopra l'area emersa, lasciando però anche un'area ombreggiata (fuori dal cono di luce della lampada) perchè possa decidere dove metterersi.

    Possibilmente l'acqua dovrebbe essere intorno ai 25° per evitare eccessivi sbalzi di temperatura tra aria e acqua, anche se la specie è attiva tra i 15° e fino a oltre 35°

    Chiaramente in natura la temperatura dell'acqua è in funzione di quella dell'aria. E' importante mantenere il rapporto aria-acqua perche se l'acqua è troppo calda la tartaruga non esce e dopo un po' inizia ad avere problemi cutanei per alghe e parassiti .

    E' importante che l'acqua sia più fresca dell'aria durante il giorno e più calda di notte, come in natura.

    Ciao

    P.S. Vedrai, leggendo i post, che alle scripta è stato dato di tutto, dal formaggio al salame. Però e meglio evitare.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  3. #3
    L'avatar di lifewurm
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Rende (CS)
    Messaggi
    159
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    forse la mia tartaruga è una Trachemys Scripta Troostii, perchè ho trovato uan foto identica nella galleria... valgono le stesse cose che hai detto?

  4. #4
    L'avatar di lifewurm
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Rende (CS)
    Messaggi
    159
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    scusa il doppio, cmq sono un maschio :P !!!!

  5. #5
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Scusa, non avevo visto la coda!

    Allora benvenuto.

    In linea di massima per Chrysemys, Trachemys e Pseudemys è lo stesso, con variazioni per le temperature e le percentuali di vegetali.

    A proposito, prova con zucchine, carote, fagiolini, germogli di soya e sedano. Evita le patate o i fagioli.

    Soprattutto evita cibi conditi o fritti, sia perchè sono pesanti sia perchè ti sporcano la vasca.

    Sul fatto che siano cotti invece è sicuramente meglio di no, però prendiamo quello che c'è. Se non cucini tu è difficile arrivare prima. E poi le carote non riuscirebbe mai a mangiarle se non sono lesse.

    Le mie vanno pazze per le verdure del lesso, forse perchè sanno vagamente di carne.

    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  6. #6
    L'avatar di lifewurm
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Rende (CS)
    Messaggi
    159
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ti ringrazio... nel caso ho altri quesiti posterò

  7. #7
    L'avatar di lifewurm
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Rende (CS)
    Messaggi
    159
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    oggi si è mangiato mezza falange di mignolo di carne tritata... l'ha praticamente divorata

    posso continuare a somministrarla oppure no?
    nel caso... con quanta frequenza?

  8. #8
    L'avatar di Danilo
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    659
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ciao,
    la carne tritata non è un alimento ideale per le tartarughe (credo per il via dei grassi contenuti).

    Gli alimenti migliori sono pesci d'acqua dolce, meglio se interi (es. latterini), verdura tipo zucchine, carote, ecc(No insalata) e frutta ad esempio la mela (sempre se la mangia).
    Se prendi pesci piu grossi (che non dai interi) NON buttare le interiora.

    Come carne dovrebbe andare bene del fegato di pollo ma sempre in quantità "regolate".

    Attendi conferma da utenti piu esperti

    Ciao,
    Danilo

  9. #9
    L'avatar di Danilo
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    659
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Forse per la frutta è presto... pero ti ripeto: non ne sono certo.
    Sono in "fase di apprendimento" anche io Sto studiando :P

    Vedai che tra non molto ti risponderà qualche esperto

    Ciao,
    Danilo

  10. #10
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Per la carne di manzo e di maiale c'è rischio che crescano troppo.

    Se è molto piccola però può essere un buon ricostituente.

    Meglio comunque il pesce.

    La frutta la evito, a parte le bacche, perchè alle mie ha quasi sempre provocato problemi intestinali.

    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed