Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: ossi di seppia

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=615
  1. #1
    L'avatar di kira
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    formia
    Messaggi
    61
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ragazzi ogni quanto devo dare alla mia camilla la polvere di ossi di seppia??
    e poi devo metterla sui cibi vero??
    non cercare di splendere come la giada,ma sii semplice come la pietra^^

  2. #2
    L'avatar di Gianluca
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    66
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Se la tarta ha un alimentazione equilibrata e sta bene un paio di volte a settimana lo puoi grattugiare sul cibo, se poi la tarta è baby anche ogni giorno.
    Se invece la tarta ha problemi di MOM l'osso di seppia non è sufficiente e devi passare ad integratori specifici..
    Altra possibilità è lasciarne un pezzo nella teca cosi' da farlo sgranocchiare liberamente alla tarta in questo modo ha il vantaggio come per gli uccelli di 'affilare' il musetto.
    In questo caso attenta che non sia eccessiva l'umidità o non resti per parecchi giorni intatto altrimenti rischi che marcisca o ammuffisca.
    Altra cosa importantissima, evita l'osso di seppia dei negozi..
    spesso contiene conservanti o coloranti non dichiarati.
    Meglio andare in pescheria e prenderlo li' (almeno dalle mie parti li regalano)
    ultima nota: prima di darlo alla tarta disinfettalo con 1-2 dita di acqua e limone risciacquando poi bene il tutto.
    Amen.

    ciao. Gian
    news:free.it.tartarughe.agatha

    www.tartarugheagatha.it

  3. #3
    L'avatar di laura
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia/Toscana
    Messaggi
    55
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    scusate se mi intrometto ma il mio veterinario mi ha sconsigliato di prendere gli ossi di seppia in pescheria: dice che se li prendo lì devo farli bollire bene e a lungo per eliminare alcune sostanze che possono essere tossiche. In effetti non so se l'avete mai notato ma gli ossi di seppia freschi hanno una specie di pellicola liscia e un cattivo odore di nero di seppia, mentre quelli comprati sono ruvidi e secchi.

  4. #4
    L'avatar di valentina
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    749
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    be si quelli in pescheria vanno bolliti per almeno mezz ora prima di darle alle tarte ma di sicuro sono molto meglio di quelli comprati nei negozio di animali

    La cosa che odio di più nella gente e la falsità e l'ipocrisia!!! www.microscopioperpassione.blogspot.com/

  5. #5
    L'avatar di Gianluca
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    66
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by laura@Oct 17 2005, 03:30 PM
    scusate se mi intrometto ma il mio veterinario mi ha sconsigliato di prendere gli ossi di seppia in pescheria: dice che se li prendo lì devo farli bollire bene e a lungo per eliminare alcune sostanze che possono essere tossiche. In effetti non so se l'avete mai notato ma gli ossi di seppia freschi hanno una specie di pellicola liscia e un cattivo odore di nero di seppia, mentre quelli comprati sono ruvidi e secchi.
    Quella sostanza che vedi viscida e lucida è del normale muco presente sul corpo e all'interno della seppia, lo togli anche facendo stare l'osso nel sale.
    L'osso di seppia ha una lunga tradizione in ornitologia che risale a secoli e secoli fa (allore non c'erano quelli confezionati come ora), tritato è usato oggi in erboristeria, omeopatia e in alcune zone del mondo viene utilizzato anche nelle terapie di ulcere e gastriti per via della sua composizione e presenza di sali e da ultimo ha avuto larga applicazione anche in erpetologia.
    In merito all'odore di nero di seppia beh è assolutamente naturale e francamente il nero si usa per risotti e altri cibi è come pretendere di mangiare delle cozze senza sentirne l'odore...
    Sinceramente mi è nuova 'sta storia della bollitura, al massimo propenderi per la bollitura o il farlo essiccare ma solo e soprattutto al fine di rimuovere agenti patogeni ...anche se non a caso lo si pulisce con limone o aceto.
    ciao.

    Gian
    news:free.it.tartarughe.agatha

    www.tartarugheagatha.it

  6. #6
    L'avatar di morfeus
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Cinisello Balsamo -Milano-
    Messaggi
    1,220
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Sarà. ma sia le due piccine che TRY non lo mangiano mai!!!!!!!!!&# 33;
    Assai sa, chi non sa, se tacer sa
    Chi non sa tacere, non sa parlare
    Chi poco sa, presto parla!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. #7
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0
    Nikola hai mai provato a grattuggiarlo
    giorgio

  8. #8
    L'avatar di kira
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    formia
    Messaggi
    61
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ho provato a darglielo ma lo assaggia sopra l'insalata e poi mangia la parte senza....è furba!!
    non cercare di splendere come la giada,ma sii semplice come la pietra^^

  9. #9
    L'avatar di giorgio
    essere o non essere

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    milano
    Messaggi
    22,354
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 7 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/20
    Given: 0/0
    bella furbacchiona... cmq tu insisti e magari polverizza l'osso, può anche darsi che al momento non abbia bisogno di integrare
    giorgio

  10. #10
    L'avatar di kira
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    formia
    Messaggi
    61
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    eh eh eh :P :P :P
    e già...è furbacchiona!!
    poi ho scoperto che le piace tantissimo la musica....ke bello!!
    non cercare di splendere come la giada,ma sii semplice come la pietra^^

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed