Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36

Discussione: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=90053
  1. #1
    L'avatar di studioone
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    36
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 2/0

    Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Innanzitutto ciao a tutti, questo e il mio primo post su questo forum per chiedervi un consiglio, ho aquistato una tartaruga d'acqua dolce da pochi giorni e con essa ho preso questa vaschetta/tartarughiera (Misure 45x30x17,5)

    http://www.ilpet.it/vaschette-e-bocc...222046658.html

    Il prezzo che l'ho pagata io e di molto al di sotto di quello di questo sito (l'ho pagata 20 €) comunque fatto sta che io a questa tarta mi sto affezionando moltissimo (l'avevamo presa x i miei bimbi) ed ora vorrei affiancargli le varie cose come lampade, ma prima di tutto vorrei prendere una pompa che filtri l'acqua e la mantenga pulita e elimini quell'odore sgradevole che si sente ad ogni cambio acqua (io la cambio 1 volta al giorno con acqua decantata) x riempirlo bene come livello mi bastano meno di 8 litri di acqua, quindi volevo sapere da voi che siete + esperti di me sull'argomento se un filtro come l'eden 501 mi può bastare, se non fosse l'eden ditemi voi cosa srebbe meglio prendere.

    Sempre riguardo a questi filtri, una volta che lo installo posso subito mettere la tartaruga nella vasca o devo apettare (ho letto che bisogna fare maturare i canolicchi se non ho letto male) quindi quanto tempo ci vuole x questa maturazione e quanto tempo dall'accensione del filtro la tartarughina potrà essere messa al suo interno.

    Approffitto anche per chiedervi altre 2 cose (poi basta lo giuro)

    1 Quante ore devo far decantare l'acqua (10 litri) bastano 12 ore o ne servono di +

    2 Vendono qualche cosa da aggiungere all'acqua (come proteine,vitamine) oppure x renderla + pura x le tartarughe?

    Grazie a chi mi aiuterà

    ciao

  2. #2
    L'avatar di studioone
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    36
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 2/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    nessuno che mi può aiutare???

  3. #3
    L'avatar di Acquarion
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Puglia
    Messaggi
    2,698
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    90
    Ringraziato 162 volte in 150 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 217/10
    Given: 138/1

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Citazione Originariamente Scritto da studioone Visualizza Messaggio
    nessuno che mi può aiutare???
    Esistono millemila guide e indicazioni sul forum che dovrebbero orientare gli utenti almeno nei primi passi e soprattutto dovrebbero evitare che si ripetino sempre le stesse cose. Ma vabbe....

    Detto questo... 8 litri sono pochi. Troppo pochi. Per iniziare un buon allevamento di una baby servono almeno 50-60litri ma per comodità si consiglia una efficientissima vasca ikea che alla modica cifra di 15 euro ti propone ben 130litri e passa per far vivere la tarta in maniera egregia per almeno 2 anni.

    I cambi totali non vanno mai fatti perché sono dannosi sia alla tarta sia ad un ipotetico filtro. Si cambia (qualsiasi sia il volume) sempre il 10 per cento del totale. L'acqua si lascia decantare per almeno 24ore.

    Un buon filtro che adempia ai suoi compiti con facilità deve essere almeno 2 o 3 volte più grande dei litri in vasca. Se abbiamo 100 litri di acqua un filtro che abbia come capacità massima 250litri va più che bene. Il filtro va fatto maturare e ci sono tre metodi. Il più diffuso (sopratutto per chi è novizio e non possiede più vasche e più filtri) è il metodo in cui si avvia il filtro nella vasca con le tarta e lo si aiuta con i cambi parziali ogni giorno per il suo primo mese, mese e mezzo di attività. Al termine di questo periodo il filtro può considerarsi maturo (per avere la certezza possiamo usare dei test biochimici da fare con apposite striscette) e i cambi vanno fatti più raramente (una volta a settimana basta)

    Riguardo l'alimentazione: cosa stai proponendo??

  4. #4
    L'avatar di studioone
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    36
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 2/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Innanzitutto un GRAZIE a Acquarion x aver accolto la mia richiesta d'aiuto, in questi giorni mi sto informando (parecchio) su come far vivere al meglio questi animaletti, sia tramite il forum, che attraverso altri siti.

    Allora riguardo alla vasca che ospitava la tarta già nel giro di soli 2 giorni e decisamente migliorata, passando dalla vasca lagher (quella classica con la palma) a quella che ho messo il link nel commento qui sopra, come parte emersa gli ho aquistato questahttp://www.acquariodiscount.it/Tartarughine/isole%20nuove%20002%20%5B640x480%5D.jpg

    La soluzione della vasca Ikea l'ho scartata fin da subito perchè la trovo orribile (dal punto di vista estetico) lo so lo so sarà un pugno nell'occhio ma la tartaruga li ci sta bene ma visto che devo tenerla in casa preferisco aspettare ancora un pò (1/2 mesi) e dargli una casa + grande e che sia anche più bella esteticamente, anche perchè in casa non saprei dove "nasconderla" intanto mi sto portando avanti e sto dando un occhiata sui vari siti alla ricerca della sua prox collocazione, x il momento avevo pensato di comprare il Filtro EDEN 501 che qui sul forum molti hanno da affiancare a questa pseudotartarughiera anche perchè l'ho trovato online nuovo a 23,50 € compreso di spedizione (e come prezzo mi sembra buono) e so già che sarà un filtro provvisorio e non certamente definitivo (x quello penso che prenderò un Ehiem che da quello che ho letto qui sopra sono i migliori) ora volevo sapere prima di ordinare l'eden 501 se questo tipo di filtro con così poca acqua può andare bene o sarebbe una spesa inutile, ovviamente se questo filtro non è adatto x favore suggeritemene uno che faccia al caso mio, ho letto che ci sono anche delle specie di palle da immergere nell'acqua che fanno da filtro e leverebbero gli odori (ma non so quanto possano andare bene) le palle in questione che andrebbero cambiate ogni 2 mesi sono queste http://www.exo-terra.com/it/products/moss_ball.php

    Io 1 volta al giorno gli cambio TUTTA l'acqua anche perchè senza filtro l'acqua risulta non essere pulita e emana uno sgradevole odore, quindi volevo sapere se faccio bene o male a cambiare tutti i giorni tutta l'acqua finchè non prendo il filtro.

    Una volta che dovrebbe arrivarmi il filtro, ovviamente utilizzerei il metodo dei cambi parziali con dentro le tartarughe, in così poca acqua la percentuale di cambio che dovrei fare sarebbe di meno di un litro giusto?

    Attualmente alla tarta gli sto somministrando 1/2 pallets di questo mangime http://www.tetra.net/it/it/rettili/alimentazione/tartarughe-dacqua-mangimi/tetra-reptomin
    Poi gli ho provato a dare dei pezzettini di carota ma non li ha nemmeno assaggiati e ha assaggiato invece (solo un pò) di rucola, la cosa x cui va pazza/o (non so il sesso anche se presumo sia maschio dalla coda lunga e le unghiette) e i gamberetti che gli do tutti i giorni (mezzo gamberetto come dose giornaliera) x il momento ho cercato anche i latterini senza successo, ma appena li trovo proverò a dargli anche quelli.

    Al momento non ho ancora preso nessuna delle 2 lampade, anche perchè fa già caldo di suo e perchè tutte le mattine la metto sul balcone a prendere il sole x oltre 2 ore, il pomeriggio invece la tengo in casa perchè non so se il sole pomeridiano (+ caldo) possa dargli fastidio.

    Se avete consigli (o rimproveri) da fare ditemi tutto, sono una spugna che sta cercando di assorbire + notizie importanti x il suo bene

  5. #5
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Sarà anche orribile ma la vasca Ikea è la soluzione più economica e più pratica che ci sia.
    Comunque esistono i siti che vendono usato (ebay annunci e subito.it) e lì si fanno davvero ottimi affari.
    Magari chiedi consulenza qui prima di concludere una trattativa, ma io ci ho preso un 200 litri a 50 euro e ne sono soddisfattissimo.

    Esaurito l'argomento vasca, parliamo del filtro: l'eden 501 per essere considerato efficiente necessita di qualche modifica (nulla di trascendentale!) e di qualche soldo in più.
    Questa è una configurazione che funziona abbastanza: http://img594.imageshack.us/img594/6756/dscf0471et.jpg
    Sul fatto che funzioni o meno... c'è da sapere l'altezza dell'acqua.
    C'è verso di farlo funzionare anche in 3 cm di acqua ma direi che non è il caso di tenerci una tartaruga in una pozzanghera del genere.
    In attesa del filtro non è proprio un'ideona cambiare l'acqua continuamente ma se in altro modo non è tollerabile... almeno scrivi di usare acqua decantata... è già qualcosa.
    Si, usa il metodo dei cambi parziali, ovvero della maturazione in presenza degli animali.
    Cambia anche 2 litri su 8... anzi, prova a farcene stare di più.

    Cambia l'alimentazione e orientati su prodotti più naturali e completi (pesce intero con lisca, testa, interiora): http://www.tartaportal.it/23-aliment...arughe-d-acqua
    Mangiano 1 volta al giorno, meglio se di mattina, e 6 giorni alla settimana. Da piccole difficilmente accettano vegetali ma vale la pena provare.
    Nota: i gamberetti da cocktail (supposizione personale), sgusciati e lessati, non sono l'ideale.
    I latterini sono presenti da Carrefour Iper a 4,90 al kg già congelati; altrimenti reparto freschi di Esselunga 11,90/kg (le Acquadelle sono più pregiate e vengono 12,90/kg ma vanno benone).
    Sei di Milano a quanto leggo, non dovresti avere alcun problema a trovarli.

    La tartaruga dovrebbe stare fuori sempre; però in più acqua: 8 litri arrivano velocemente a troppi gradi, è un vero rischio esporcela.
    Procurati un termometro così (http://www.ebay.it/itm/Termometro-di...3efdf84&_uhb=1 oppure http://www.ebay.it/itm/termometro-di...b869128&_uhb=1)

    e controlla che la temperatura non vada sopra ai 35 gradi.
    Il sole migliore per le tartarughe è dall'alba fino alle 10-11 e poi dalle 17 al tramonto. Quindi il pomeriggio non è che sia dannoso, basta evitare le ore di picco (vedrai anche te tra qualche anno che non ci sta volentieri a fare basking alle 13-14).
    Se comunque desideri continuare ad esporla al sole, metti in ombra tutta la vasca tranne la parte destinata a fare da zona emersa... sperando che non surriscaldi comunque.

    Invece di comprare quelle palle di resina (inutili secondo me, specie se l'acqua sta ferma) compra una vera mossball (Aegagropila linnaei) e mettila in acqua; finchè non sarà cresciuta dovrebbe lasciarla in pace.
    E non costano nemmeno tanto: http://www.ebay.it/sch/i.html?_trksi...at=0&_from=R40
    Ultima modifica di Leonida89; 05-09-13 alle 18:27

  6. Il seguente utente ha ringraziato Leonida89 per questo post

    studioone (06-09-13)

  7. #6
    L'avatar di studioone
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    36
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 2/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    GRAZIE Infinitamente x tutti i vostri (PREZIOSI) Consigli che x me sono + che preziosi, quando ho preso sabato questa piccola tarta non avrei mai immaginato che una tartarughina così piccola aveva bisogno di così tante attenzioni e sicuramente non avrei saputo nulla di tutto ciò che sto apprendendo in questi giorni se il mondo ancora era senza internet ma grazie ai siti e a questo forum sto scoprendo un universo nuovo legato a questi piccoli amici.

    Comunque non sono uno sciagurato e stavo valutando di prendere una tartarughiera + grande senza svenarmi e x questo pensavo di sfruttare i siti di roba usata (ebay, subito.it,Kijiji) ma ovviamente essendo una cosa delicata e fragile una tartarughiera in vetro anche se mi capitasse l'affare a Napoli (x dire un posto lontano da me) non posso rischiare di aquistarlo x poi trovarlo rotto una volta recapitato e quindi dovrò cercare il grande affare su Milano e provincia, ma ovviamente devo anche sapere quanto può costare una tartarughiera di quel tipo e dimensioni, altrimenti mi capita (anzi mi e capitato) di trovare cose come il filtro eden 501 che mi costa di + usato che comprarlo nuovo.

    Riguardo alla configurazione da te suggeritomi x sfruttare al meglio l'eden 501 dimmi esattamente cosa dovrei aquistare in + che non è compreso nel filtro, mi sembra di capire che dovrei procurarmi anche altra roba non a corredo del filtro (OVVERO LANA PERLON E SPUGNA GRANA FINE) i canolicchi che sono a corredo del filtro sono di che tipo? Plastica, Ceramica o Vetro? della spugna blu assieme al filtro che ne faccio, la lascio assieme a quella di grana fine o la elimino e ultimissima cosa, queste cose le posso aquistare in un qualsiasi negozio di vendita articoli x animali o meglio prenderli online.

    Il Livello attuale d'altezza dell'acqua e di 9 cm, al max potrei salire a 9,5 ma non di + in quanto a 10 cm ci sono delle fessure.

    Per il termometro, nessun problema, una cifra così irrisoria me la posso permettere fin da subito, stessa cosa anche x le piantine (mossball suggeritomi), ma non so quante prenderne (pensavo a 5) vanno bene come numero? sono poche o troppe da mettere dentro tutte assieme?

    Riguardo all'alimentazione, mi dite che e meglio che la tarta mangi di mattina, io il gamberetto (circa metà) glielo metto li e poi lei ne mangia solo una piccola parte durante tutta la giornata (LO LEVO ALLA SERA) voi come fate con il mangiare che gli somministrate, voglio dire glielo levate dopo un ora o lo lasciate li in acqua x il resto della giornata.

    Discorso latterini, li ho cercati all'esselunga (abito in prov. di Milano "Abbiategrasso") e qui sia nel reparto pesce fresco che in quello surgelato di latterini nessuna traccia, comunque non demordo, ci sono altri posti che devo andare a vedere nei prox giorni (compresi carrefour e liddl oltre che un supermercato che vende solo roba surgelata)

    L'esposizione al sole di solito avviene tra le 9,30 e le 12 circa.

    Domani o al max dopodomani prenderò (su ebay) il filtro, il termometro e x finire le mossball, i prox acquisti saranno le 2 lampade e poi ovviamente la nuova casa, sto cercando di far si che questa tartaruga viva meglio del sottoscritto, ma x la casa a meno ch non mi capita un grosso affare imperdibile penso che dovrà aspettare ancora un paio di mesi (o poco +).

    Qui sul forum ho letto che l'osso di seppia fa bene al guscio delle tarta , quindi ho preso 2 ossi di seppia ma non glieli ho ancora dati in quanto non so esattamente se devo immergerlo tutto in acqua o solo in parte, insomma come devo somministrarli?

    Grazie

  8. #7
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Citazione Originariamente Scritto da studioone Visualizza Messaggio
    Comunque non sono uno sciagurato e stavo valutando di prendere una tartarughiera + grande senza svenarmi e x questo pensavo di sfruttare i siti di roba usata (ebay, subito.it,Kijiji) ma ovviamente essendo una cosa delicata e fragile una tartarughiera in vetro anche se mi capitasse l'affare a Napoli (x dire un posto lontano da me) non posso rischiare di aquistarlo x poi trovarlo rotto una volta recapitato e quindi dovrò cercare il grande affare su Milano e provincia, ma ovviamente devo anche sapere quanto può costare una tartarughiera di quel tipo e dimensioni, altrimenti mi capita (anzi mi e capitato) di trovare cose come il filtro eden 501 che mi costa di + usato che comprarlo nuovo.
    Sembra una stupidaggine, ma ATTENZIONE alla dicitura: con tartarughiera si identifica una vasca che NON è adatta all'allevamento di questi animali... cerca un ACQUARIO, ovvero con le pareti alte tutte uguali.
    Si sfrutta meglio e offre molti più litri a parità di spazio occupato in casa.

    Riguardo alla configurazione da te suggeritomi x sfruttare al meglio l'eden 501 dimmi esattamente cosa dovrei aquistare in + che non è compreso nel filtro, mi sembra di capire che dovrei procurarmi anche altra roba non a corredo del filtro (OVVERO LANA PERLON E SPUGNA GRANA FINE) i canolicchi che sono a corredo del filtro sono di che tipo? Plastica, Ceramica o Vetro? della spugna blu assieme al filtro che ne faccio, la lascio assieme a quella di grana fine o la elimino e ultimissima cosa, queste cose le posso aquistare in un qualsiasi negozio di vendita articoli x animali o meglio prenderli online.
    Nel filtro trovi cannolicchi ceramici e una spugna rotonda.
    In pratica puoi togliere tutto: comprati una spugna del genere

    (anche online, ma il risparmio su questo articolo è minimo) e poi ritaglia la porzione che ti serve. Con un parallelepipedo del genere ce ne riempi a decine di EDEN 501
    I cannolicchi vanno necessariamente cambiati: prendi una confezione di questi ( i MINI)
    o altri che riportino la scritta "in vetro sinterizzato".
    Puoi altrimenti mettere materiale come questo (perle in vetro sinterizzato) in aggiunta ai soli cannolicchi o come unico materiale filtrante biologico.
    Io farei metà e metà... ma forse si complica troppo il discorso.
    Materiali equivalenti alle perle in sinterizzato sono il Glaxstone, SubstratPro, JBL MicroMec e Sera Siporax Mini.


    Il filtro fai bene a prenderlo online... usato lo trovi ad un costo superiore che online perchè le persone vanno nei negozi a comprarlo... e lo pagano molto di più.
    Per il resto del materiale (perlon, spugna, cannolicchi) invece dipende molto dai costi di spedizione: se prendi tutto dallo stesso sicuramente qualcosa risparmi, se invece devi comprare tutto separato vai ad un negozio.
    Insomma, farsi un giro nei pet-shop fa sempre bene, anche per sapere che assortimento hanno... poi si valuta cosa conviene.

    Il Livello attuale d'altezza dell'acqua e di 9 cm, al max potrei salire a 9,5 ma non di + in quanto a 10 cm ci sono delle fessure.
    Ok, posizionando l'aspirazione in orizzontale (ma forse anche in verticale) puoi usare questo filtro. Deve stare sotto al livello della vasca però in questo caso, al pari si troverebbe molto al di sopra della superficie dell'acqua e in caso di minima fessura nella guarnizione... il filtro si blocca.

    Per il termometro, nessun problema, una cifra così irrisoria me la posso permettere fin da subito, stessa cosa anche x le piantine (mossball suggeritomi), ma non so quante prenderne (pensavo a 5) vanno bene come numero? sono poche o troppe da mettere dentro tutte assieme?
    Le piante non sono mai troppe: probabilmente per i primi mesi di vita non le considererà molto... più avanti o le proteggi, o le trovi a brandelli.
    Comprane 5, conviene.

    Riguardo all'alimentazione, mi dite che e meglio che la tarta mangi di mattina, io il gamberetto (circa metà) glielo metto li e poi lei ne mangia solo una piccola parte durante tutta la giornata (LO LEVO ALLA SERA) voi come fate con il mangiare che gli somministrate, voglio dire glielo levate dopo un ora o lo lasciate li in acqua x il resto della giornata.
    Il cibo avanzato è il primo inquinante della vasca: convenzionalmente si parla di una porzione che abbia il volume della testa della tartaruga... più o meno è il volume del suo stomaco. Il cibo che rimane in vasca subisce da subito processi putrefattivi che aumentano l'odore sgradevole della stessa.
    Sarebbe il caso, per limitare l'inquinamento dell'acqua, che il cibo avanzato dopo 10-15 minuti fosse tolto. Riduci le porzioni se non puoi togliere il cibo.
    Cosa faccio io? Sono anni che NON AVANZA MAI NULLA!!! :

    Discorso latterini, li ho cercati all'esselunga (abito in prov. di Milano "Abbiategrasso") e qui sia nel reparto pesce fresco che in quello surgelato di latterini nessuna traccia, comunque non demordo, ci sono altri posti che devo andare a vedere nei prox giorni (compresi carrefour e liddl oltre che un supermercato che vende solo roba surgelata)
    Fidati che da Esselunga ci sono... magari non tutti i giorni ma io li compro quasi sempre lì (2 Km da casa) e poi mi piace di più dar loro pesce fresco che congelo io piuttosto che il congelato industriale.

    L'esposizione al sole di solito avviene tra le 9,30 e le 12 circa.
    Meglio se prolunghi anche il pomeriggio (se proprio la notte non vuoi lasciarla fuori) ma attenzione ai picchi di caldo. Crea zone d'ombra.


    Qui sul forum ho letto che l'osso di seppia fa bene al guscio delle tarta , quindi ho preso 2 ossi di seppia ma non glieli ho ancora dati in quanto non so esattamente se devo immergerlo tutto in acqua o solo in parte, insomma come devo somministrarli?
    Mettiglielo semplicemente ammollo, magari solo un piccolo pezzo. Se ne sentirà il bisogno gli darà qualche morso.
    E' sia una fonte di calcio che un ottimo modo di limare il becco corneo.
    Ultima modifica di Leonida89; 05-09-13 alle 22:43

  9. Il seguente utente ha ringraziato Leonida89 per questo post

    studioone (06-09-13)

  10. #8
    L'avatar di studioone
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    36
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 2/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Ciao, visto che stanotte e passato il topolino x la caduta del primo dentino di mia figlia, lei ha deciso di comprare coi soldini del topolino un altra tarta da affiancare a quella che già abbiamo da meno di una settimana e qui quindi le cose/problemi si raddoppiano.

    Stamattina sono andato a farmi un giro in un paio di garden center qui della mia zona che vendono anche animali, guardando i prezzi in rete e quelli che mi sono trovato d'avanti, questi ultimi sono su certi articoli sono quasi raddoppiati, un esempio il filtro eden 501 spedito a casa costa 23 euro (su ebay) in un vivaio l'eden 501 costava quasi 42 € (ma sono pazzi!!!) Alla fine ho preso la nuova tarta che gli era arrivata propio stamattina (ero li nel momento che ha aperto il secchio sigillato che le conteneva) con la tarta ho preso anche una tanica da 10 litri (4,50 €) che ho riempito di acqua osmotica (16 cent. al litro) almeno x qualche giorno resteranno in acqua pura e poi ho preso anche un biocondizionatore

    http://www.ebay.it/itm/TETRA-REPTO-S...-/230594593814

    E da diluire nell'acqua delle tarta (costo 5€ ) volevo prendere anche la spugna fine ma (come tutto) costava fin troppo rispetto a prendere on line (incredibile) Ultima cosa presa questa volta all'Iper x meno di 2 € una confezione di friskies multifloc terrapin che gli ho dato oggi e se lo sono mangiato, anzi divorato, lo so che ora mi direte che non è un granchè come mangime ed è meglio dargli da mangiare pesce fresco o surgelato, ma se solo avevo sti cacchio di latterini non ricorrevo a sta roba, e poi e anche per cercare di variare e affiancargli un pò di tutto nella dieta, le mie ricerche riguardo ai latterini infatti non hanno dato esito positivo nemmeno oggi e si che ho guardato sia nel reparto pesce fresco che congelato sia all'Iper che al Carrefour, a dire il vero al carrefour (reparto pesce fresco) mi hanno detto che ogni tanto li hanno, ma oggi non li aveva.

    Riguardo alla sistemazione, anche io mi chiedevo perchè le tartarughiere che dovrebbero contenere parecchia acqua siano a forma d'onda, con quela forma si sprecano parecchi litri che non si possono utilizzare e stavo pensando anche io comunque di orientarmi + su un acquario che su una tartarughiera, ma parlando qui non so se mi prendevate x PAZZO se vi dicevo che avevo intenzione di mettere le Tarta in un acquario al posto di una di quelle tartarughiera ad onda.

    Comunque ora che le tarta sono raddoppiate ovviamente se prima era già troppo piccola la casetta x una, figuriamoci adesso che sono diventate 2, quindi sto pensando come soluzione temporanea l'aquisto di un contenitore tipo Ikea, ma non quello dell'Ikea (lasciatemelo dire è orribile) quindi mi sono recato all'Oki e ho visto questi contenitori di plastica economici e decisamente a livello estetico + belli (del resto anche l'occhio vuole la sua parte)


    Almeno in questo contenitore i lati sono TRASPARENTI (e non opacizzati come quelli della Samla che non mi permettono di vedere al meglio le tarta ) questo costa soltanto 17.49 € e le misure sono 59x41x38.5 (Capienza 60 Litri) senò x la modica cifra di 17,99 € si può prendere il formato XXL che misura 58x80x44 cm (capienza 130 Litri) ATTENZIONE, non so se il formato XXL sia sempre così economico o e in offerta, comunque questi sono i prezzi che ho visto oggi (6 settembre) inoltre il giorno che non conterrebbe + le tarta non dovrei preoccuparmi nemmeno su dove sistemarlo, visto che lo riempirei e lo metterei come contenitore in cantina, stavo pensando di prendere quello da 60 litri, non certamente perchè costa meno (visto la differenza irrisoria di soli 50 centesimi) ma perchè attualmente non posso permettermi di spendere 100 euro x il filtro che vada bene x una vasca con tale capacità in litri (l'eden 501 ci va a pennello in quanto e x acquari di 60 Litri) e poi anche per trovargli una giusta collocazione in fatto di misure (un conto e mettere ben in vista un acquario, un conto e mettere un contenitore di plastica su un mobile) ammetto che la voglia di tirarlo su e stata forte, ma sono riuscito a trattenermi, anche perchè con esso dovrei comprare una seconda isola galleggiante (del tipo che si fissano alle pareti e non al fondo come quella che ho adesso) quindi un ulteriore spesa, diciamo che comunque questa nuova sistemazione certamente sarà di breve realizazzione.

    Una cosa che mi premeva chiedere, se acquisto questa nuova soluzione in plastica, se questo inverno gli attacco il riscaldatore che dite che potrebbe deformarla (col caldo del riscaldatore non certo dell'acqua)


    Leonida89 la spugna e i canolicchi che tu mi hai consigliato di cambiare x il tipo di sitemazione in cui vivono attualmente le tarta li devo sostituire lo stesso con quelli da te consigliatomi anche se compro il contenitore qui sopra? se così fosse no problem, solo che li comprerò on line visti i prezzi dei negozi terrestri.

    Riguardo ai tempi del mangiare ok, farò come da te suggeritomi, ovvero tutti e 2 a tavola, il buffet chiude dopo 15/20 min.

    Ok x ora ho ordinato le 5 piantine e il termometro eletronico digitale che mi hai consigliato, domani conto di ordinare anche l'eden 501 (compreso di staffa x l'aggancio)

    Grazie

  11. #9
    L'avatar di Hott
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    71
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    36
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 3/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Ciao a tutti, primo post e stesso problema di studioone con il quale mi scuso già da adesso dato che "sfrutto" il suo thread ma siccome ho lo stesso problema ho pensato di agganciarmi a questo thread per non fare l' ennesima domanda sul forum....

    La mia situazione è questa... hanno regalato una settima fa a mia figlia un piccola tartaruga d' acqua (penso della specie più comune) e adesso sto cercando di farla vivere nel migliore dei modi.
    Purtroppo non vi conoscevo ancora,e dato che non potevo vederla "vivere" una piccolissima bacinella,domenica ho comprato una tartarughiera della Blu Bios, questa per intenderci:
    http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=4624
    usando un po' la funzione cerca del forum ho rinvenuto un post dove si diceva che questi tipi non vanno bene....ma ormai il danno l'ho fatto per cui cercherò di sfruttare più che posso questa e un domani ( quanto tempo secondo voi? ) fare un upgrade della vasca, ho preso anche un riscaldatore da 25W e impostato la temperatura a 28 gradi e lampada UVB adesso mi manca il filtro, anche perchè quello meccanico fatto con la spugnetta dentro l' isolotto non fa un gran che,soprattutto per l' odore...
    Sarei orientato a questo:
    http://www.zooplus.it/shop/pesci/fil...io/219071#more più precisamente al tetratec Ex 600 ( o anche al 700 dato che la differenza è minima), va bene? Usando questo l' odore un po' si abbatterà? Purtroppo l' acquario è in salone e da un po' fastidio.O mi oriwnto sull Eden come si parlava qui?Come suggerito giustamente da leonida89 prossima spesa un termometro estrerno, ieri mi sono proprio dimenticato.
    Nel mentre vi presento la piccola Maya
    http://imageshack.us/photo/my-images/543/mzv6.jpg/
    Se prendo il filtro esterno, pensavo se ci stava come dimensioni di mettere il riscaldatore all' interno dell'isola dato che poi la lana andrò a toglierla,anche perchè cosi non mi piace proprio, accetto qualsiasi consiglio da voi veterani su come migliore l' acquario.
    Grazie mille

  12. #10
    L'avatar di Hott
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Località
    Torino
    Messaggi
    71
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    36
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 3/0

    Re: Quale Filtro Per Piccola Tartarughiera?

    Nessuno può aiutarmi?

    Inviato dal mio GT-N7100 con Tapatalk 2

Discussioni Simili

  1. Help?? filtro per tartarughiera..
    Di khisadan nel forum Allevamento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-08-11, 19:49
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-07-11, 11:57
  3. filtro per tartarughiera!!!!!!!!!
    Di stunfo nel forum Allevamento
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 29-01-10, 15:13
  4. Tartarughiera + filtro
    Di ventotene nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 17-07-08, 12:19
  5. Filtro X Tartarughiera
    Di comazio nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-03-06, 16:38

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed