Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: In Cerca Di Consigli

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=995
  1. #1
    L'avatar di Adua
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    105
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    anke se ho da 9 anni le tarte , ho capito di non conoscerle per niente e di aver seguito spesso i consigli sbagliati di negozianti ignoranti!

    Allora.. per 6-7 anni ho tenuto le piccole in un acquario da 50 litri della PetCompany con doppio filtro interno (quello uscito con la vasca e uno aggiunto successivamente xkè solo quello non ci riusciva a ripulire la zozzeria ke facevano)
    a giugno - luglio di quest'anno ho pensato di prendegli un acquario più grande (visto ke in quello stavano strette)... ho preso un acquario 100 litri e ho kiesto cosigli al negoziante.. lui SUBITO mi ha detto che con una piccola spesetta mi avrebbe "creato" una "isoletta" in vetro... Beh.. visto ke si era offerto io acconsentii e gli kiesi se poteva fare anke una rampa.. Lui mi disse ke non era necessaria xkè le tarte sarebbero salite snz problemi. Poi gli feci notare ke il coperchio avesse una sola luce e gli kiesi se fosse sufficiente.. lui mi disse ke andava più che bene e ke l'unica cosa era da aggiungere un riscaldatore nell'acqua per tenere la temp costante...
    Ho preteso anke un filtro esterno, xkè avevo notato ke nell'acquarietto in cui erano prima, avevano il vizio di appendersi vicino e tirarlo giù nell'acqua...
    Mi ha dato uno ehmmm non ricordo la marca, cmq ha una portata di 600 L/h con delle gocce e pasticche da inserire nel filtro al momento dell'attivazione.. mi ha spiegato ke si trattava di attivatori di flore batteriche ke sarebbero andare a vivere nei cannolicchi di ceramica...
    Dopo un mesetto dall'iinserimento delle bimbe nella loro nuova casa, parlando con un mio collega specializzato nel trattamento di acque, mi ha consigliato di inserire un ariatore in modo "da aiutare l'ossigenazione dell'acqua"....

    Ora vi chiedo... Cosa è giusto? Cosa è da cambiare? Cosa posso aggiungere?

    Grazie dei consigli dati fino ad ora e per quelli futuri!!! :wub:

  2. #2
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Be' l'aeratore può al massimo far crescere bene le alghe verdi!
    Alle tartarughe non serve perchè respirano aria.
    Se riescono a fare a meno della rampa allora non ti serve, anche se forse sarebbero più comode.
    Per le luci, se l'unica lampada chè hai indicato non lo è già, dovresti mettere una o più lampade per rettili con emissione UVB perchè se no le tartarughe non riescono ad assimilare il calcio ed una lampada Spot per creare un'area più calda nel terrario. (basta una lampada ad incandescenza da 60-100W. Meglio se oscurata perchè se no rischi che diventino cieche per la troppa luce.
    Devi creare il cosiddetto gradiente termico, che permette alle tarte di regolare la propria temperatura.
    Quindi un angolo più caldo in aria a circa 28-30° e il resto come viene (non ti consiglio di portare la stanza a 25-26 gradi).
    L'acqua va bene tra i 25 e i 27 gradi, se no ti riempi di alghe e dopo poco puzza. Così poi di giorno è più fresca e di notte, spegnendo le lampade, più calda.
    N.B. questa è la temperatura per le T.S.S. e le T.S.E.
    Quest'estate però ho avuto anche picchi di 38- 40 gradi ma ovviamente avevo già spento tutto passati i 30..

    Per il filtro probabilmente il filtro biologico è la soluzione ottimale, ma con che dimensionamento? Le tartarughe sporcano tantissimo, circa 20 volte un pesce di analoghe dimensioni. Quindi o mettiamo un filtro per 2000 L su una vasca da 100 o se no vuotiamo il tutto una volta alla settimana e addio batteri. Con la zeolite ho avuto buoni risultati.
    Qui passo la parola a chi ne sa di più
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  3. #3
    L'avatar di Adua
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    105
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ah... dimenticavo il filtro...
    Ho seguito le istruzioni ke so uscite nello scatolo... Sul fondo ho riempito con Cannolicchi in ceramica, in primo cestello c'è una spugna (che risciaquo ogni 20 giorni) e subito sopra la spugna ho i carboni attivi (che xò non funzionano molto... l'acqua è sempre giallognola) e nel cestello superiore lo riempio di Lana di roccia...
    Dove posso trovare sta zeolite? a cosa serve?

  4. #4
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Serve a rimuovere l'ammoniaca, che è il nostro principale problema.
    Ti metto sotto la scheda, purtroppo è in inglese.

    • Removes deadly ammonia, the number-one killer of tropical fish
    • Protects against ammonia "spikes" in new aquariums
    • Protects against ammonia "surges" in established aquariums
    • Made from 100% all-natural zeolite
    • Rechargeable



    Zeolite Ammonia Remover is a natural ammonia-removing mineral for use in freshwater aquariums. It works well in both newly set-up aquariums to help prevent "new tank syndrome" and in established aquariums to prevent sudden "surges" in ammonia. Zeolite Ammonia Remover is fully rechargeable and works in all types of freshwater aquariums.

    Ammonia in the Aquarium
    Ammonia is a common and very toxic waste product in aquariums. Aquarium fish continuously release ammonia. Urine, solid waste and uneaten fish food also release ammonia as they decompose. Nitrifying bacteria in the biological filter convert toxic ammonia to nitrite (also toxic) and then to relatively harmless nitrate. This process is called the nitrogen cycle. Newly set-up aquariums do not have enough nitrifying bacteria to keep ammonia at safe levels. It can take 4 to 6 weeks for the nitrifying bacteria to become established and form an efficient biological filter. It is during these first weeks that most aquarists experience fish loss due to high ammonia levels. Elevated ammonia levels damage the gills of fish, preventing oxygen uptake. Even very low levels of ammonia can cause detrimental metabolic changes, leading to a greater susceptibility to disease. Even in established aquariums, ammonia can be a problem. Each time a new fish is added to an aquarium, the biological filter must adjust to the higher level of waste being produced. When medications and remedies are used, the biological filter is often disrupted. Under these conditions, ammonia can reach harmful levels. Zeolite Ammonia Remover is a very efficient medium for completely removing ammonia waste and greatly improving water quality for freshwater aquarium fish.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  5. #5
    L'avatar di Strike
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    677
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    tutto corretto come ha già detto pminotti!
    lol l&#39;areatore&#33;&#33;&#33; che poi a dire la verrità ci sono delle tarta che hanno una specie di respirazione localizzata epidermica che aiuta a stare molto più tempo in acqua, ad esempio le mie: stanno giorni e giorni rintanate sotto la sabbia.. perchè è nella loro natura son cacciatrici quindi in parte assorbono l&#39;ossiggeno dall&#39;ano <_<
    cmq nn è questo il caso.. per il fitrlo e i materiali non te lo avevo già detto? cmq ha già fatto pmino
    la temperatura meglio che stii 24-26
    che altro manca mi son scordato h34r:
    ah la portata del filtro.. bè 600L son notevoli per 100lt.. mo nn bisogna esagerare tutto sta a creare un buono filtro ad azioneno meccanica/biologica, hai fatto benissimo a prenderne uno esterno più pratico e più potente&#33;
    a un altra cosa, lo spot nn bisogna esagerare.. 100w.. e la miseria.. poi dipende dalla distanza a cui lo metti.. bastano 40-60w...
    "..qualunque cosa tu faccia non la potevi fare in alcun altro modo, solo in quello."
    "Tempo speso a desiderare è tempo perso!"
    "Nn vergognamoci di dire ciò ke nn ci vergognamo di pensare."


  6. #6
    L'avatar di Strike
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    677
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Originally posted by pminotti@06 dicembre 2005, 13:29
    L&#39;acqua va bene tra i 25 e i 27 gradi, se no ti riempi di alghe e dopo poco puzza. Così poi di giorno è più fresca e di notte, spegnendo le lampade, più calda.
    N.B. questa è la temperatura per le T.S.S. e le T.S.E.
    Quest&#39;estate però ho avuto anche picchi di 38- 40 gradi ma ovviamente avevo già spento tutto passati i 30..
    ma come è possibile 28-40 gradi??????????????
    neanche se sta al sole..e la miseria...un acquitrino è diventato..
    "..qualunque cosa tu faccia non la potevi fare in alcun altro modo, solo in quello."
    "Tempo speso a desiderare è tempo perso!"
    "Nn vergognamoci di dire ciò ke nn ci vergognamo di pensare."


  7. #7
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Purtroppo a Milano quando fa caldo fa caldo. Ho avuto fino a 42 gradi in ufficio nel 2004 e 40 quest&#39;anno, con i computer che si spegnevano da soli per protezione.
    In questo momento ne ho 26, a caloriferi spenti. Poi di notte scendiamo a 20.

    E fuori c&#39;è la neve.

    Purtroppo sono al 2° piano di un palazzo di 7 e do sul cortile, quindi sono in fondo a un pozzo di 24 metri e ho anche 4 computer che funzionano.

    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  8. #8
    L'avatar di Adua
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    105
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Purtroppo a Milano quando fa caldo fa caldo. Ho avuto fino a 42 gradi in ufficio nel 2004 e 40 quest&#39;anno, con i computer che si spegnevano da soli per protezione.
    In questo momento ne ho 26, a caloriferi spenti. Poi di notte scendiamo a 20.
    Ed io ke mi lamentavo del caldo qui sul mare in basilicata...

  9. #9
    L'avatar di Strike
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    677
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    una centrale termo nucleare
    "..qualunque cosa tu faccia non la potevi fare in alcun altro modo, solo in quello."
    "Tempo speso a desiderare è tempo perso!"
    "Nn vergognamoci di dire ciò ke nn ci vergognamo di pensare."


  10. #10
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Originally posted by Adua@06 dicembre 2005, 14:30
    Purtroppo a Milano quando fa caldo fa caldo. Ho avuto fino a 42 gradi in ufficio nel 2004 e 40 quest&#39;anno, con i computer che si spegnevano da soli per protezione.
    In questo momento ne ho 26, a caloriferi spenti. Poi di notte scendiamo a 20.
    Ed io ke mi lamentavo del caldo qui sul mare in basilicata...
    Li almeno c&#39;è il Mare.
    Qui l&#39;asfalto fuso.
    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed