Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=90440
  1. #1
    L'avatar di berto95
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Buonasera a tutti,

    circa un mesetto addietro acquistai due tartarughe d'acqua dolce(trachemys) con associata la classica vaschetta con l'isola al centro e le tenni lì il tempo necessario per allestire un acquaterrario.
    Ora da circa una settimana sono nel nuovo ambiente e vorrei da voi esperti in merito qualche delucidazione/consiglio riguardante l'acquaterrario e gli oggetti ad esso complementari.

    Il mio acquario ha le seguenti misure: 50x35x35, con associati i seguenti elementi comprati a parte:

    Un filtro che dichiara i seguenti valori:
    Model: Sunsun model: HJ-711
    Voltage: 220-240V/50 Hz
    Power: 8W
    H-max: 0.95m
    Output: 600L/h
    Weight: 0.27kg
    Costo:12 euro

    Un termoregolatore dichiarante i seguenti valori:
    Model: WeiPro
    Voltage: 220-240V/50 Hz
    Power: 75W
    Costo:12,50 Euro

    Una semplice lampada per comodini(provvisoria)


    Questo è tutto ciò di cui è provvisto il mio acquario al momento,ora posso farvi le domande che mi creano qualche dubbio:

    1) le dimensioni del mio acquario sono adatte a due tartarughe baby ? Se si fino a che età potrò tenerle al suo interno?
    2) la temperatura dell'acqua a quanti gradi deve stare? Al momento il termoregolatore è impostato sui 28.5-29 gradi e le tartarughine non salgono nella zona asciutta quasi mai(penso sia perchè la temperatura fra la zona asciutta e quella dell'acqua sia quasi identica) ma vorrei una vostra conferma.
    3) Nel filtro ci sono due semplici spugnette di colore verde e nessun carbone attivo, vale la pena metterlo anche se l'acqua si presenta limpida?
    4)Al momento non ho alcuna lampada uva - uvb , quali modelli consigliate di acquistare?
    5)E'possibile mettere assieme alle tartarughe qualche tipo di pianta?
    6)Prima quando erano nella vaschetta cambiavo l'acqua un giorno si e uno no, ma ora invece avendo il filtro come mi devo comportare? Ogni quanto devo cambiare un po' d'acqua e quando la devo cambiare tutta?
    7)Fin ora le feci che fanno si decompongono e quindi creano sostanze chimiche, quest'ultime sono pericolose per le tartarughe? O la sola azione del filtro evita che queste sostanze diventino nocive?
    8)Devono esserci determinati i parametri dell'acqua come per i pesci? Se in parte a quali devo stare attento?
    9)Qualche altro consiglio generale perchè crescano sane?

    Scusate le tante domande ma voglio solo il meglio per queste due tartarughine che ormai fanno parte della mia vita, in attesa di vostre delucidazioni vi allego delle foto riguardanti il mio operato.
    P.S se non riuscite o non avete il tempo di rispondere a tutte le domande per favore rispondete a quelle che ritenete più importanti.
    Confidando nella vostre esperienze, vi saluto e attendo con ansia le vostre risposte.

  2. #2
    L'avatar di berto95
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

  3. #3
    L'avatar di berto95
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!


  4. #4
    L'avatar di sabbiolina
    Moderatori

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    napoli
    Messaggi
    1,657
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    25
    Ringraziato 92 volte in 91 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 91/5
    Given: 33/1

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Citazione Originariamente Scritto da berto95 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,

    Questo è tutto ciò di cui è provvisto il mio acquario al momento,ora posso farvi le domande che mi creano qualche dubbio:

    1) le dimensioni del mio acquario sono adatte a due tartarughe baby? Se si fino a che età potrò tenerle al suo interno?

    per molto poco purtroppo, le tartarughe sono molto territoriali

    2) la temperatura dell'acqua a quanti gradi deve stare? Al momento il termoregolatore è impostato sui 28.5-29 gradi e le tartarughine non salgono nella zona asciutta quasi mai(penso sia perchè la temperatura fra la zona asciutta e quella dell'acqua sia quasi identica) ma vorrei una vostra conferma.

    quanti gradi ci sono sulla zona emersa? (controlla con un termometro per ambienti), è molto probabile che non ci sia tanta differenza, come tu stesso affermi; sulla zona emersa devono esserci circa 30°, mentre in acqua vanno bene 23-24°, che tipo di lampada è? se non è un alogena (opaca mi raccomando) è probabile che non riscaldi nemmeno.

    3) Nel filtro ci sono due semplici spugnette di colore verde e nessun carbone attivo, vale la pena metterlo anche se l'acqua si presenta limpida?

    il filtro non è adatto purtroppo, ti serve un filtro esterno,(con potenza di filtraggio il doppio/triplo dell'acqua che hai) che svolga una funzione biologica e non solo meccanica e deve essere fatto maturare


    4)Al momento non ho alcuna lampada uva-uvb, quali modelli consigliate di acquistare?

    indispensabile la uvb, come questa http://acquariomania.net/exoterra-re...ct-p-2931.html


    5)E'possibile mettere assieme alle tartarughe qualche tipo di pianta?

    si è possibile, ma non è il caso ora, iniziamo a procurarci l'indispensabile


    6)Prima quando erano nella vaschetta cambiavo l'acqua un giorno si e uno no, ma ora invece avendo il filtro come mi devo comportare? Ogni quanto devo cambiare un po' d'acqua e quando la devo cambiare tutta?

    cambiare l'acqua è pericoloso, stressa le tarta e le espone a pericolosi sbalzi termici, con il tipo di filtro che ti ho detto prima, l'acqua non la dovrai più cambiare completamente (solo cambi parziali ogni 10 giorni circa), l'acqua che usi la fai decantare prima?


    7)Fin ora le feci che fanno si decompongono e quindi creano sostanze chimiche, quest'ultime sono pericolose per le tartarughe? O la sola azione del filtro evita che queste sostanze diventino nocive?

    tranquillo, che le feci sono uno dei loro pasti preferiti, altro che nocive


    8)Devono esserci determinati i parametri dell'acqua come per i pesci? Se in parte a quali devo stare attento?

    no, non sono cosi delicate

    9)Qualche altro consiglio generale perchè crescano sane?

    come le alimenti? spero con tanto pesce e verdura, cmq ti metto la guida http://www.tartaportal.it/23-aliment...arughe-d-acqua
    se hai altri dubbi chiedi pure
    Ultima modifica di sabbiolina; 17-10-13 alle 22:37

  5. Il seguente utente ha ringraziato sabbiolina per questo post

    berto95 (18-10-13)

  6. #5
    L'avatar di Nicola17
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Carrara
    Messaggi
    1,165
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    21
    Ringraziato 113 volte in 104 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 119/3
    Given: 12/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Ciao e benvenuto.. Sarò diretto, senza girarci troppo intorno: stai sbagliando tutto.. Leggi questa discussione, se hai altre domande chiedi pure:

    ti serviranno, se hai la possibilità di tenere la vasca all'aperto e al sole di estate:

    - Una vasca più grossa, intanto potresti prendere questa, è economica e per 2 anni potrebbe bastare:http://www.ikea.com/it/it/catalog/pr...978/#/90102971

    - Un filtro esterno sovradimensionato da circa 300 litri, come questo: http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=5242

    - Una zona emersa, va benissimo una corteccia di sughero

    Se invece devi tenere la vasca in casa ti servirà anche:

    - Una lampada Uv-b al 5% da 26 watt puntata sulla zona emesa a non più di 20 cm di distanza, accesa dalle 8 alle 20:http://www.zooplus.it/shop/rettili/m...errario/160165

    Di inverno poi la vasca va portata in casa e, oltre a quello che ti ho scritto prima, avrai bisogno anche di:

    - Un riscaldatore con un wattaggio pari ai litri della vasca, diciamo da 150 watt:http://acquariomania.net/product_inf...oducts_id=1820

    - Una lampadina riscaldante puntata sulla zona emersa, accesa dalle 10 alle 16; va benissimo una ad incandescenza da 28 watt:http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/40152812/

    Il livello dell'acqua puoi tenerlo anche a 35/40 cm di altezza, devi solo evitare vie di fuga per la tarta.. per le lampade prendi i timer.. il filtro va fatto maturare, ecco una guida:

    - http://www.tartaportal.it/16-terrari...rare-il-filtro

    Passiamo all'alimentazione.. devi buttare i gamberetti perchè non portano nutrimenti e anzi possono contenere parassiti.. dovrai fornire pesce di piccole dimensioni interi, come i latterini, compresi di testa e spine, gamberetti decongelati (quelli che mangiamo noi), alternandoli con della verdura, come radicchio, cicoria o erbe di campo.. devono mangiare la mattina una porzione di cibo pari al volume della testa, compreso il collo.. ecco qui una guida, leggila bene:

    - http://www.tartaportal.it/23-aliment...arughe-d-acqua

    Mi sembra di averti detto tutto, se hai qualche dubbio chiedi pure..
    In ogni caso sul forum c'è anche la scheda per le Trachemys Scripta Scritpa:

    - http://www.tartaportal.it/113-alleva...chemys-scripta

    Questo è il necessario per l'allevamento, e entro l'inverno ti servirà tutto.. non sottovalutare l'importanza di queste cose, l'allevamento sbagliato e l'alimentazione errata sono la principale causa di morte di questi splendidi animali...

  7. Il seguente utente ha ringraziato Nicola17 per questo post

    berto95 (18-10-13)

  8. #6
    L'avatar di berto95
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Citazione Originariamente Scritto da sabbiolina Visualizza Messaggio
    se hai altri dubbi chiedi pure
    Grazie a entrambi, mi avete chiarito parecchi dubbi.

    Vorrei un vostro consiglio,
    visto che al momento nell'acquario con all'interno le tartarughe c'è una temperatura di 28.5-29 gradi centigradi, come faccio a portarla a 23-24 senza far subire questo sbalzo termico alle tartarughe? Io vorrei evitare di farle cambiare ambiente nuovamente anche se per poco, in quanto c'è già una tartarughina ancora un po' stressata dal cambio ambiente.
    Io avevo pensato di abbassare la temperatura di 1° grado al giorno fino ad arrivare a 24 gradi, e poi mettere la spot in modo tale che la zona asciutta abbia una temperatura di 30°.
    Voi come fareste? Che mi consigliate essendo esperti nel settore?
    Grazie ancora e scusate le tante domande.

  9. #7
    L'avatar di MarkT
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Napoli
    Messaggi
    133
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/0
    Given: 1/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    cosa cambia tra uva e uvb ?

  10. #8
    L'avatar di sabbiolina
    Moderatori

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    napoli
    Messaggi
    1,657
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    25
    Ringraziato 92 volte in 91 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 91/5
    Given: 33/1

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Citazione Originariamente Scritto da berto95 Visualizza Messaggio
    Grazie a entrambi, mi avete chiarito parecchi dubbi.

    Vorrei un vostro consiglio,
    visto che al momento nell'acquario con all'interno le tartarughe c'è una temperatura di 28.5-29 gradi centigradi, come faccio a portarla a 23-24 senza far subire questo sbalzo termico alle tartarughe? Io vorrei evitare di farle cambiare ambiente nuovamente anche se per poco, in quanto c'è già una tartarughina ancora un po' stressata dal cambio ambiente.
    Io avevo pensato di abbassare la temperatura di 1° grado al giorno fino ad arrivare a 24 gradi, e poi mettere la spot in modo tale che la zona asciutta abbia una temperatura di 30°.
    Voi come fareste? Che mi consigliate essendo esperti nel settore?
    Grazie ancora e scusate le tante domande.
    si abbassa la temperatura gradualmente, mi raccomando è indispensabile anche la uvb.


    Citazione Originariamente Scritto da MarkT Visualizza Messaggio
    cosa cambia tra uva e uvb ?
    non ho capito bene la domanda, se vuoi sapere cosa sono, gli uvb e uva , sono semplicemente i raggi ultravioletti emessi dal sole;
    la lampada che viene detta uvb - uva , riproduce tali raggi, importanti per la crescita delle tarta , ma è una sola, nel nostro caso serve una uvb - uva 5.0, che emana il 30% di uva e il 5% di uvb

  11. #9
    L'avatar di berto95
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Località
    Italia
    Messaggi
    13
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    4
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Citazione Originariamente Scritto da sabbiolina Visualizza Messaggio
    si abbassa la temperatura gradualmente, mi raccomando è indispensabile anche la uvb .
    Quindi come avevo pensato di fare, cioè abbassando la temperatura di 1°grado ogni giorno va bene? O c'è un modo migliore?

  12. #10
    L'avatar di Leonida89
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Viareggio
    Messaggi
    5,270
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    243
    Ringraziato 544 volte in 499 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 541/29
    Given: 183/0

    Re: Primo acquaterrario, prime tartarughe!

    Citazione Originariamente Scritto da MarkT Visualizza Messaggio
    cosa cambia tra uva e uvb ?
    La lunghezza d'onda.
    Le radiazioni UVA sono nello spettro dell'invisibile (per noi) e hanno con una lunghezza d'onda compresa tra i 320 e i 400 nm; mentre gli UVB hanno una lunghezza d'onda di 280-320 nm.
    Queste radiazioni da noi non sono percepibili, mentre i rettili possono vederle.
    Oltre quindi a migliorare le loro performace di vista garantiamo loro che la pelle sintetizzi una vitamina che molte specie non sono in grado di assimilare dal cibo, la vitamina D3.
    Molti cibi la contengono in forma già attivata, ma è inutile somministrarla se poi l'animale la assorbe poco e male dall'intestino.

    La produzione è spontanea negli strati superficiali della pelle (anche per noi) e proprio la radiazione UVB innesca il processo primario, che prosegue grazie al calore (di qui la necessità di avere anche una lampada che emetta calore qualora l'ambiente non fosse così caldo).

    Tale radiazione è stata comunque studiata nei rettili e non solo consente un corretto sviluppo osseo ma stimola il comportamento riproduttivo e l'appetito.
    Sul perchè... diventate ricercatori e ce lo dite voi


    Quindi come avevo pensato di fare, cioè abbassando la temperatura di 1°grado ogni giorno va bene? O c'è un modo migliore?
    Si, va bene in questo modo
    Ultima modifica di Leonida89; 18-10-13 alle 08:55

Discussioni Simili

  1. primo acquaterrario
    Di Nana92 nel forum Allevamento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-02-12, 09:56
  2. primo riempimento filtro hydor prime?????
    Di Angelocaduto95 nel forum Incubatrici e Accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-08-09, 18:46
  3. il mio primo acquaterrario!
    Di PiNk_DiAmOnD nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 04-08-08, 14:27
  4. Alle prime armi...(ovvero il mio primo recinto)
    Di gardo nel forum Laghetti e Recinti
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 17-06-08, 12:34
  5. Alle prime armi...(ovvero il mio primo recinto)
    Di gardo nel forum Allevamento
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 04-04-08, 18:02

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed