Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=7752
  1. #1
    L'avatar di Matrix303
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Gallarate (Va)
    Messaggi
    169
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Question che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    ciao ragazzi che fondale mi consigliereste per le mie tarta preciso che sono quasi simili in natura, quindi prediligono quasi le stesse esigenze chiaramente se potreste essere il piu' precisi possibile nel caso di marche d'acquistare diametro sabbia ghiaia ecc... sopratutto che non sporchi eccessivamente l'acqua, anche se posseggo un ottimo filtro Hydor Prime 20 almeno è una settimane che lo sto utilizzando e cosi sembra rendere l'acqua molto cristallina, fornze merito del grosso cestello in cui mettere tutta la gamma disponibile per il filtraggio dell'acqua un ultima riguardo al fondale che sopratutto non incida sullo stato di salute delle tarta .

  2. #2
    L'avatar di NDRS
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    78
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Io ti consiglio sabbia fina, la pelomedusa è una zozzona comunque!!
    Ma una delle più belle tarte in circolazione!!

  3. #3
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Direi sabbia per tutte e due.

    In teoria per le pelomedusa servirebbe anche un'area emersa fangosa, ma a quel punto tanto vale completare l'ambientazione con coccodrilli e ippopotami.

    Se usi sabbia fine, 0,2 mm, stai tranquillo.


    Se usi quella da 0,1 rischi di distruggere il filtro.

    Comunque ti suggerirei di mettere la bottiglia per non aspirare le nuvole di sabbia che alzano nuotando.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  4. #4
    L'avatar di Matrix303
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Gallarate (Va)
    Messaggi
    169
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    cio piminotti uno sepre dei piu' attivi del forum, non capisco il senso della bottiglia come dovrei utilizzarla comunque per adesso che sono ancora piccine 1 PELO 7 Cm/1 PELO 5 Cm/ Sternotherus odoratus appena 3 Cm devono accontentarsi della nuova tartarughiera appena acquistata sabato 70X 30X 23X lato piu' basso/35X lato piu' alto per EURO 78.00, poi appena crescono li passerò nella nuova casetta di 120X 50X 50X vista sempre nello stesso negozzio per EURO 245.00 comprensivi già tutte è due di isola emersa.
    Ultima modifica di Matrix303; 12-04-07 alle 23:04

  5. #5
    L'avatar di Matrix303
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Gallarate (Va)
    Messaggi
    169
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    Direi sabbia per tutte e due.

    In teoria per le pelomedusa servirebbe anche un'area emersa fangosa, ma a quel punto tanto vale completare l'ambientazione con coccodrilli e ippopotami.

    Se usi sabbia fine, 0,2 mm, stai tranquillo.


    Se usi quella da 0,1 rischi di distruggere il filtro.

    Comunque ti suggerirei di mettere la bottiglia per non aspirare le nuvole di sabbia che alzano nuotando.
    adesso sto utilizzando come fondale, due buste di Zeloite da 1.Kg luna grana 0,7 mm su consiglio del venditore delle mie piccine, perchè mi ha detto che allo stesso tempo funziona come fondale e come un ulteriore filtraggio dell'acqua distruggendo ammoniaca ecc... .
    Ultima modifica di Matrix303; 12-04-07 alle 23:13

  6. #6
    L'avatar di Dedekind
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Cosenza
    Messaggi
    5,411
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Matrix303 Visualizza Messaggio
    cio piminotti uno sepre dei piu' attivi del forum, non capisco il senso della bottiglia come dovrei utilizzarla comunque per adesso che sono ancora piccine 1 PELO 7 Cm/1 PELO 5 Cm/ Sternotherus odoratus appena 3 Cm devono accontentarsi della nuova tartarughiera appena acquistata sabato 70X 30X 23X lato piu' basso/35X lato piu' alto per EURO 78.00, poi appena crescono li passerò nella nuova casetta di 120X 50X 50X vista sempre nello stesso negozzio per EURO 245.00 comprensivi già tutte è due di isola emersa.
    Una vasca delle stesse dimensioni, con tutti i lati di uguale lunghezza (molto più utile a fornire un adeguato livello dell'acqua), se te la fai costruire da un vetraio risparmi almeno EURO 100.

  7. #7
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Intanto è meglio non tenerle insieme, specie per la temperatura molto più alta necessaria per le africane.

    Poi le Pelomedusa sono abbastanza mordaci.

    Temo che le piccole Sternotherus farebbero una brutta fine.

    L'uso della zeolite come fondo non è ottimale.

    Molto meglio metterla nel filtro, dove viene utilizzata progressivamente.

    E poi, normalmente, i sassetti di zeolite hanno spigoli vivi pericolosi.

    Probabilmente conviene prendere una seconda vasca da 100- 120 e trasferire direttamente le pelomedusa.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  8. #8
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    La bottiglia serve semplicemente per aspirare acqua in alto invece che in basso, evitando di aspirare sabbia e togliendo la patina superficiale.

    Il fondo và sifonato.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  9. #9
    L'avatar di Matrix303
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Gallarate (Va)
    Messaggi
    169
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    Intanto è meglio non tenerle insieme, specie per la temperatura molto più alta necessaria per le africane.

    Poi le Pelomedusa sono abbastanza mordaci.

    Temo che le piccole Sternotherus farebbero una brutta fine.

    L'uso della zeolite come fondo non è ottimale.

    Molto meglio metterla nel filtro, dove viene utilizzata progressivamente.

    E poi, normalmente, i sassetti di zeolite hanno spigoli vivi pericolosi.

    Probabilmente conviene prendere una seconda vasca da 100- 120 e trasferire direttamente le pelomedusa.
    ciao PIM, guarda per il fatto che le ho messe insieme è solo per il fatto che il venditore le aveva messe insieme nell'acquario, ed io non ho resistito a dividerle quindi mele sono acquistate tutte è 3 insieme 2 PELOMEDUSA SUBRUFA ed 1 STERNOTHERUS ODORATUS. per il fatto della diversità della temperatura il rivenditore mi ha detto che potevo tenerle tutte e 3 insieme, perchè la temperatura interna dell'acqua non è molto differente siamo sui 27/28 Gr. per le pelomedusa temperatura ottimale contro i 23/27 Gr. dello
    Sternotherus io lo stabilita sui 27 Gr., per il momento sembrano impazzite di gioia si rincorrono giocano fanno avanti e indietro per la vasca 10000 volte solo quando metto del cibo si bisticciano ma dopo tutto passa. non ho mai visto delle tarta cosi vivaci se pensi che i primi giorno che li avevo sembravano quasi morte, sempre ferme in un angolo per ore ed ore e già menero pentito ma dopo 2/3 GG. sono esplose di gioai e mene hanno riempito anche a mè sto cercando di farle abituare a convivere, se dopo dovesse risultare difficile la convivenza trasloccherò le pelomedusa nella seconda vasca da 120X 50X essendo che diventeranno da adulte molto di ben lungha piu' grosse dello Sternoterus, e lo stesso anche se molto piu' piccolo ma cattivo delle pelomedusa e forte in afferrata/affilatura becco .
    Ultima modifica di Matrix303; 13-04-07 alle 22:59

  10. #10
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: che fondale per pelomedusa subrufa/Sternotherus odoratus

    27° sono assolutamente troppi per la sternotherus.

    Dovrebbe stare a 23° o a temperatura ambiente.

    Attenzione alle risse.

    Al primo segno di battibecco spostale.

    A trovarne senza coda o senza una zampa basta niente.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

Discussioni Simili

  1. Pelomedusa africana
    Di sanzone nel forum Allevamento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 29-04-09, 14:21
  2. Tipo di fondale
    Di Akheru nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-03-07, 16:30

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed