Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: allestimento terrario

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=4639
  1. #1
    L'avatar di raffaella
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    zubiena (BI)
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    allestimento terrario

    Stò allestendo il terrarioper due tartarughe hermanni baby e mi chiedevo se, al fine di riscaldare lo stesso, non bastasse un tappetino riscaldante o se invece è meglio una lampada a raggi infrarossi.

    Volevo inoltre avere conferma di quale fosse il tasso di umidità ottimale per il terrario e qualche suggerimento sul modo in cui si può tenere umido il terrario (es. stracci bagnati, contenitore d'acqua, spruzzino, ecc...)
    Grazie.
    Scusate per la forse banalità delle domande, ma entro ora per la prima volta nel mondo delle tartarughe da terra.

    RAFFAELLA

  2. #2
    L'avatar di Derek
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    450
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    ..e ci entri nell' area sbagliata !!!! ma nn ti preccupare,qualcuno ti sposteerà nella sez. "terrari" del forum.
    Cmq Benvenuta ! conosco Moooolto bene le zone di zubiena .
    (ho amici di Zubiena e Mongrando ecc...) (la foto che vedi nel mio avatar è stata fatta nell'Elvo )Eh Eh!

    Cmq Per quanto riguarda il terrario ti sconsiglio il tappetino riscaldante , la lampada a raggi IR va bene,(ma devi calcolare bene i Watt a seconda delle dim del terrario)...e ti consiglio anche uno Spot (faretto) per il giorno affinchè possano avere un punto di riferimento luminoso (come il sole)
    e di calore allo stesso tempo.
    E' indispensabile un NEON con emissione di raggi UVB almeno al 5% (lo trovi al Garden) . Le temperature devono essere 30 °C nel punto più caldo (sotto lo spot) e 21 circa in quello + fresco. Con una media di 25°C.
    Il tappetino non serve perchè le tarte non devono ricevere calore dal basso bensì dall'alto e devono poter scavicchiare nella terra senza pericolo di ustionarsi... Per le temperature ti consiglio l'uso di un termosato e di un Timer Giorno/Notte che accenda e spenga le luci e riscaldamento simulando il ciclo giorno/notte (occhio però che nn scenda sotto i 18C° circa)

    (ps.quello nn comprarlo al garden...ti consiglio grossisti di elettronica che risparmi molto!) Se dai un'occhiata nel forum poi troverai tutte le risposte che cerchi...se hai altre domande...non esitare a farle...Ciao!
    Have a Nice Day


    Non c'è mento dietro alla barba di Chuck Norris. C'è solo un altro pugno.

    Le mie Tartarughe:
    http://it.youtube.com/TotoDerek

  3. #3
    L'avatar di Eleonora
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Perugia
    Messaggi
    3,361
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    per l'umidità basta che alla sera "annaffi" leggermente o nebilizzi se è troppo secco
    ...ho ucciso Cupido per difesa personale!

  4. #4
    L'avatar di brazil690
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    padova
    Messaggi
    124
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    scusate il mio venditore mia sconsigliato di bagnare i terrario che devono restare asciutte e di non mettere acqua

    ma e giusto?

  5. #5
    L'avatar di Derek
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    450
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    ...BAh...credo che dipenda anche da che tartrughe allevi...io tengo la vaschetta dell'acqua sotto lo spot e questo umidifica un po'...ma la mia horfieldi non ama l'umidità perciò mi basta questo...


    ma dov'è finita Raffaella ?
    Have a Nice Day


    Non c'è mento dietro alla barba di Chuck Norris. C'è solo un altro pugno.

    Le mie Tartarughe:
    http://it.youtube.com/TotoDerek

  6. #6
    L'avatar di Danilo
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    659
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    Ciao Raffaella,
    per prima cosa ti do il benventuo!

    Ho spostato la discussione nella sezione appropriata (Terrari e acquaterrati)

    Ciao,
    Danilo

  7. #7
    L'avatar di raffaella
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    zubiena (BI)
    Messaggi
    5
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    Grazie a tutti per le spiegazioni, ma avrei ancora un dubbio:
    credevo che gli elementi importanti nell'allestire il terrario fossero 3:
    • neon uvb /uva --> ho acquistato un neon da 20w della zoo med tipo 5.0 che fisserò alla distanza da terra di 30 cm (è troppo lontano?)
    • riscaldamento --> il dilemma era tra una lampada a IR o il tappetino. Derek mi ha consigliato motivando la scelta del tappetino, ma mi sembra di avere capito che oltre alla lampada a IR ci voglia in aggiunta uno spot? Non basta la sola lampada o lo solo spot?
    • l'umidità --> che per testudo hermanni mi è stato consigliato di tenere tra 60-70.

    Infine le dimensioni del mio terrario sono lunghezza 70cm per 32 di profondità e alto 37cm, per esperienza c'è qualcuno che sà orientarmi sui watt che dovrebbe avere la lampada a IR?

    Grazie
    Raffaella

  8. #8
    L'avatar di Eleonora
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Perugia
    Messaggi
    3,361
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    il neon va fissatto MASSIMO a 30 cm...dunque mettilo a 15-20 cm (ci sono studi che dimostrano come già a 25 cm arrivi solo una parvenza di uvb alle tarte )...mi raccomando non metterlo dietro a vetri o plexiglass...deve essere diretto.

    La lampada a infrarossi io la ritengo abbastanza inutile (ce la avevo agli inizi e la cambiai ben presto) oltre che rischiare ustioni, costa pure un botto...la notte poi non ha senso tenere accese le fonti di calore...uno spot (normale lampadina a faretto) emana calore a sufficienza e costa nulla. Niente tappetini.
    Per l'umidità l'importante è che non tieni sempre il substrato a secco...ogni tanto versaci un pò di acqua (un pò...non il diluvio universale) o nebulizza (senza beccare in ogni caso le tarte . Se il substrato è costantemente a secco, crescono le giunture del piastrone a rilievo...nulla di grave ma anche le hh a volte camminano naturalemnte sui prati un pò umidi. Altro metodo è fsre i bagnetti tiepidi 2 volte a settimana. Se il terrario è chiuso la ciotola dell'acqua è sufficiente.

    Io ho una lampadina a faretto da 60 watt a 18 cm dal fondo del terrario. Poi vedi che ti regoli da te...se hai timori piazzaci sotto il sensore di un termostato (anche questo esperimento lo feci...staccava a 32 gradi...solo che era un attacca stacca continuo che non serviva un fico alle tarte che avevano gambe da sole per spostarsi, ma è servito a me per "sensibilizzarmi" alle temperature
    ...ho ucciso Cupido per difesa personale!

  9. #9
    L'avatar di Derek
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    450
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    Quoto Eleonora...e ti consiglio anche io lo Spot..inoltre dato che hia un terrario lungo e stretto posizionando lo spot in una estremità riusciresti ad ottenere tranquillamente i 10 °C di differenza tra la zona calda e qella fresca!
    Con lo spot non conta la distanza, quindi ti consiglio un 40W max che poi regoli tu alla distanza necessaria per ottenere 30 °C...dando un occhio che all'estremità opposta arrivi almeno a 22 °C.

    Mi raccomando crea loro dei rifugi e ripari per nascondersi...loro amano la terracotta (rompi a metà un vaso e otteni 2 rifugi)...perchè senza ripari possono crescere stressate... magari aggiungici un po'di vegetazione per rendere l'ambiente + naturale (io ho usato delle frasche verdi di plastica che lei gradisce molto x nascondersi in mezzo e nn richiedono manutenzione). In bocca al lupo !
    Have a Nice Day


    Non c'è mento dietro alla barba di Chuck Norris. C'è solo un altro pugno.

    Le mie Tartarughe:
    http://it.youtube.com/TotoDerek

  10. #10
    L'avatar di Pupa
    Fedele a singhiozzo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    prov Cagliari
    Messaggi
    1,517
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: allestimento terrario

    Quoto Eleonora,
    anche se devo dire che per le terrestri il neon da 20watt con il 5% è pochino...
    Aggiungine un secondo, così da avere il 10%, a 15-20 cm max.
    In ogni caso mettila al sole la mattina.

    Lo spot a infrarossi rigorosamente bianco, per rettili diurni,
    no al rosso per le nostre tarte .

    Basta uno spruzzino,
    e nebulizzare appena appena la sera.
    L'acqua da bere poi non deve comunque mai mancare.
    "L' intelligenza è negata agli animali soltanto da coloro che ne possiedono assai poca"
    A.SCHOPENHAUER

Discussioni Simili

  1. Leo è tornato a casa e ha bisogno di un terrario
    Di kurt_legend nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 05-10-06, 08:00
  2. Allestimento terrario
    Di never nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-09-06, 14:55
  3. PREDISPORRE UN TERRARIO
    Di Dorylis nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 97
    Ultimo Messaggio: 18-09-05, 12:55

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed