Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!    Animali e Natura Directory   

Pagina 1 di 21 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 203

Discussione: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=30725
  1. #1
    L'avatar di Viper_77
    Io Ti Vedo !

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    friuli
    Messaggi
    7,276
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in un post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 2/0
    Given: 0/0

    [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    Questa vuole essere una piccola guida per tutti coloro che per la prima volta si apprestano a prendere una vasca e iniziano ad allestirla per le loro tarte , per una stabulazione all’interno di casa.

    è una guida aperta, se avete suggerimenti o informazioni (sono sempre ben accetti) avvisatemi che la modifico, in modo da tenerla sempre aggiornata per evitare come spesso capita, sotto cattivi consigli, di fare acquisti sbagliati di cui poi in futuro ci si pente.

    Di cosa hanno bisogno le nostre tarte per avere un’ambiente il più possibile adeguato alle loro esigenze?

    1. Una vasca di adeguate dimensioni
    2. Un riscaldatore
    3. Un filtro
    4. Zona Emersa
    5. Un impianto luci
    6. Varie ed eventuali

    1. Una vasca di adeguate dimensioni
    Sembra strano ma quelle piccole tartarughe che avete appena preso ben presto diventeranno molto grandi. La soluzione migliore è senz’altro quella di prendere subito la vasca definitiva, ovvero quella di ospitare una coppia di esemplari adulti, senza dover cambiare la vasca ogni anno perche diventa piccola
    Come fare a sapere quali sono le dimensioni giuste della vasca? Semplice... basta tenere in considerazione le dimensioni dell’esemplare adulto e moltiplicarle per 2 per avere altezza e larghezza e per 4 per calcolare la lughezza della vasca definiva.
    Facciamo un paio di esempi:
    Trachemys 25-30 cm -> 60*60*120
    Sternotherus 15-16 cm -> 30*30*90
    La scelta del materiale spesso è facoltativa, possiamo optare per una economica vasca di plastica dell’Ikea



    adattare un acquario per pesci



    o farci fare la vasca da un vetraio di fiducia



    In ogni scelta ci sono pro e contro, nella vasca di plastica dell’Ikea le tarte non riescono a vedere l’esterno pur sentendo i rumori e spesso le rende nervose, l’acquario per pesci invece è troppo stretto per le comuni trachemys.

    Una particolare considerazione va fatta per la forma della vasca... evitate di prendere le classiche tartarughiere, quelle vasche che nella parte frontale sono più basse...



    non vanno bene per 2 semplici motici; non ci consentono di tenere alto il livello dell’acqua e sopratutto sono una facile via di fuga per le tarte


    2. Riscaldatore
    Nella scelta del riscaldatore valutate questa semplice equazione: 1W per litro d’acqua.
    Ad esempio per una vasca da 150 L serviranno almeno 150W Cercate per quanto possibile di prendere un riscaldatore in plastica, questo è decisamente più robusto e resistente alle attenzioni delle tarte . La temperatura da impostare nel riscaldatore varia poi da specie a specie. Nel settare il riscaldatore dovete anche considerare che spesso non sono tarati, e quindi non segnano la temperatura che indicano... per questo diventa importante utilizzare un temometro per controllare la reale temperatura dell’acqua (con uno scarto di +/- un grado).



    Molti allevatori, utilizzano 2 riscaldatori settati a temperature diverse, in modo tale da far sentire l’escursione termica notturna alle nostre tarte


    3. Filtro
    Ci sarebbe molto da dire sul filtro (ma ho un programma una scheda specifica su questo argomento), al momento dell’acquisto solitamente abbiamo 3 scelte, filtro esterno, interno o isola filtro.... ma è importante tenere presente una cosa, che il filtro interno e l’isola filtro non ha un adeguato volume filtrante e non hanno un’adeguata portata, non hanno un flusso regolare e costante indispensabile per la sopravivenza dei batteri del filtro e sopratutto tolgono molto spazio al nuoto delle tarte . Per questo non vi sono scelte da fare a mio avviso, si punta subito al filtro esterno! Valutando di prendere almeno un filtro che ha una porta di 3 volte superiore al volume della vasca

    4. Zona emersa
    In quanto tale deve essere perfettamente asciutta per assicurare un perfetto basking alle nostre tarte , per questo motivo le isole/filtro non vanno bene (oltre che essere inadeguate come filtro) non assicurano una zona emersa asciutta!



    Nella realizzazione della zona emersa il nostro ingegno ha campo libero... mi permetto però di sconsigliare zone emerse con erba sintetica perché le tarte la possono ingerire e non gli fa certo bene, mentre caldamente consiglio la corteccia di sughero (dopo averla adeguatamente trattata) come zona emersa, è naturale, regge il peso delle tarte più grandi e a mio avviso è esteticamente gradevole.




    5. Un impianto luci
    Alle nostre tarte servono 2 tipi di luci regolate da dei timer...



    servono un neon ad emissione uvb del 5% lungo quanto la nostra vasca e una normale lampadina spot a incandescenza per riscaldare la zona emersa. Lo spot viene anche usato per simulare le ore più calde della giornata, e per questo ha senso tenerlo acceso solo dalle 10 alle 17, mentre il neon ha un fotoperiodo di 12 ore, dalle 8 alle 20



    6. Varie ed eventuali
    Volevo farvi una piccola carrelata di consigli, più che altro sugli arredi che si mettono in vasca.... da evitare le piante finte dato che le tarte se le possono mangiare e causare occlusione intestinale... oltre al fatto che non sono di nessun aiuto nel matenimento di un’acqua pulita, sconsiglio anche i sassi come fondale... perchè lo sporco si accumula negli interstizi, sconsiglio anche i ciottolini e il ghiaino per lo stesso motivo, aggiungendo anche che se ingerito è pericoloso e può causare occlusioni interstinali spesso mortali... se si vuole mette del fondo si mette sabbia fine, granulometria 0.3-0.5mm; questo consiglio a dire il vero dipende da specie a specie, ad esempio per le trachemys se non mettiamo il fondo ci risparmiamo una gran seccatura, mentre per tarte che necessitano di insabbiarsi come pelodiscus, apallone, pelomedusa dobbiamo avere un fondale con sabbia ancor più fine. Evitiamo di mettere in vasca arredi inutili, tipo le colonne romane per intenderci, per quanto belle siano sono di intalcio e tolgono spazio al nuoto delle tarte oltre a rappresentare un potenziale oggetto con cui possono ferirsi. La capacità di evasione della tarte è formidabile e nonostante il loro aspetto spesso sono scaltrici nate per questo in una vasca aperta si deve tenere conto di un sistema che eviti la fuga; anche qui potete ingegnarvi a vostro piacimento, anche se come soluzione (sia funzionale che estetica) consiglio una rete metallica a maglie che fa da coperchio



    Ho usato fotografie prese dalla galleria del portale.... se non vi fa piacere che siano usate per questa quida mi avvisate che le sostituisco subito
    Ultima modifica di Viper_77; 21-10-08 alle 22:53




  2. I seguenti 3 utenti hanno ringraziato Viper_77 per questo post

    ciofala (20-07-12),pirimpessa (28-07-12),studioone (06-09-13)

  3. #2
    L'avatar di turtle fan
    Viva Me!

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    5,750
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    viper mio mito!!!!!!

    bravo

    bella guida
    iscrivetevi qui http://www.inostricani.it/

  4. #3
    L'avatar di God82
    Amatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Vivo a Matera, originario di Bari e ci vado spesso!!
    Messaggi
    874
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    Buona guida!


    "Quello che facciamo in vita, riecheggia nell'eternità"

    - MASSIMO DECIMO MERIDIO -



    http://tuttotartarughe.forumcommunity.net


  5. #4
    L'avatar di linus87
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    650
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    7
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    grande come sempre

  6. #5
    L'avatar di Anneke
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Napoli
    Messaggi
    56
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    Grazie per la guida, ci voleva proprio!

    E adesso attendiamo quella specifica sui filtri

  7. #6
    L'avatar di Arthas
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Caltabellotta (AG)
    Messaggi
    1,553
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Wink Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    Wow, grande Viper_77!!! Un'ottima guida, curata e completa!

    PS: ...ma la mia vasca l'ho realizzata io, non il vetraio!!! Ahahah!!!
    Il mio AcquaTerrario Artigianale 100*50*50 cm. powered by: Askoll Pratiko 300 Linea GOLD (con cannolicchi, zeolite e carbone attivo) - Askoll ThermoActiv Selector 100 Watt - 14 Lucky Bamboo (Dracaena Sanderiana) - 2 Mangrovie (Rhizophora Mangle) - Pothos - Zoo Med Turtle Dock (Large) - Wind Policromo fine 25 Kg - Termometro digitale con sonda - Haquoss Eating-Robot Professional - Spot da 100 W - Zoo Med Repti Sun 5.0 UVA/UVB.

    ImageShack - Arthas's Profile Page YouTube - GP tech Web's Channel Page

    Una foto non scattata è un ricordo che non c'è.

  8. #7
    L'avatar di k3kk0
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    San Giovanni in Fiore (CS)
    Messaggi
    2,044
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    1
    Ringraziato 3 volte in 3 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 1/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    complimenti chiaro ed esauriente...ci voleva propio una guida....grazie

  9. #8
    L'avatar di Gabry turtle
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Guardia Sanframondi, BN
    Messaggi
    111
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    ooo ci voleva... GRAZIE!!
    Gabry

  10. #9
    L'avatar di darondusky
    Testudines

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Sala Consilina (Salerno)
    Messaggi
    52
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    7
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    grazie mi serviva proprio una guida così

  11. #10
    L'avatar di Gualto89
    Frequentatizzazionatore!!

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Cinisello Balsamo, Italy
    Messaggi
    230
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato una volta in un post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 2/0
    Given: 3/0

    Re: [Guida] Come scegliere un'acquaterrario

    complimenti veramente...questa discussione sarebbe da lasciare in prima pagina sempre, così i nuovi arrivati sanno subito dove cercare le info senza dover aprire altri ennesimi post e senza disperdersi con la funzione "cerca". complimenti ancora....

Discussioni Simili

  1. come scegliere cavetto
    Di sheik nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-10-08, 20:28
  2. Mi aiutate a scegliere un acquario?
    Di CoNà nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 25-04-08, 20:22
  3. quale scegliere?
    Di Fernando90 nel forum Allevamento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 18:54
  4. vasca 60X30X30 QUALE TERMORISCALDATORE SCEGLIERE
    Di marialaura nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 14-10-07, 09:07
  5. Dieci Nomi Da Scegliere
    Di Gaia nel forum Altri Animali...
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 26-08-06, 23:32

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed