Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Problema Terraio

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1134
  1. #1
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ho appena preparato un nuovo terraio per le mie 3 tartarughe di 3 mesi.
    Ho comprato una fioriera in legno da 1 m di lunghezza, 0,5 m di larghezza e 0,4 m di altezza. Il tutto è trattato per stare all'esterno per cui con l'arrivo della primavera lo terrò all'aperto, ovviamente mettendogli sopra una rete anti uccelli, topi ed insetti. Come dimensione può bastare fino al prossimo inverno, quindi quando le tartarughe avranno circa 15 mesi?
    Per ora l'ho arredata cosi':
    Ho riempito per circa 6 cm con torba.
    Ho cercato di creare 2 zone: una fredda ed una calda mettendo il faretto a raggi UVA da 60 W a metà del lato lungo del terraio che punta verso la parte calda.
    Nella parte calda c'è una parte con sola torba ed una parte è ricoperta con un tappeto tipo finta erba su cui metto il cibo la vaschetta con l'acqua.
    Dalla parte fredda invece c'è solo torba con in un angolo un pò di paglia.

    Ed adesso i problemi e domandine su come arredarlo:
    1) Il termometro posto sul lato caldo, nel punto però più lontano dalla lampada segna 24 °C quindi immagino che sotto il faretto ce ne siano circa 28-30.
    Le tartarughe però tendono ad andare a dormire nella zona fredda e più buia in quanto non colpita dalla lampada.
    La mattina anche dopo qualche ora che gli accendo la lampada, non si muovono da dove si sono sistemate per dormire. Magari aprono gli occhi ma non vanno da sole nella zona calda. In questi primi 2 giorni nel nuovo terraio, le ho dovute mettere io sotto la luce e dopo essersi scaldati bene hanno iniziato a camminare, mangiare e fare bagni nella ciotola dell'acqua. Vanno anche nella zona fredda ma passano la maggior parte della giornata nelle vicinanze della lampada.
    Secondo voi come mi devo comportare? Continuo a spostarle io la mattina o provo a lasciarle dormire finche vogliono. Non vorrei che il terraio sia un pò troppo grande per loro. Ho intenzione di mettere un neon UVB , magari basta metterlo in modo che irradia anche un pò la zona fredda illuminandola un minimo per svegliarle e renderle subito più attive.
    2) Vorrei mettere una pianta in una vaso all'interno del terraio per abbellirlo e per creare un rifugio, non la pianto nella terra per non avere problemi nella pulizia e per non farmela mangiare subito tutta. Che pianta mi consigliate? Sarebbe perfetta se non fosse tanto alta e grande e naturalmente se fosse a loro commestibile.

    Ciao e grazie in anticipo
    Andrea :P

  2. #2
    L'avatar di Riccardo
    In pausa...

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Porto Recanati, Italy
    Messaggi
    9,667
    Recensioni
    Scritte 6 Recensioni
    Grazie
    16
    Ringraziato 7 volte in 7 post
    Downloads
    15
    Uploads
    13
    Thumbs Up/Down
    Received: 7/23
    Given: 8/1
    Ciao, guarda non preoccuparti che appena le tue tartarughe si abituano andranno da sole nelle vicinanze della lampada.

    Il tuo terrario va bene per 1-2 anni.

    Ciao ciao

    Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.
    Marguerite Yourcenar
    ღღღ(¯`°♥•…la verità è che al mondo tu servi così…•♥°´¯)ღღღ

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed