Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Preparazione Terraio Estivo

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1037
  1. #1
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Siccome ho un cortile con prato molto grosso, che però questa primavera ristrutturiamo, vorrei costruire un tarraio da tenere all'esterno per le mie 3 tartarughe Testudo Hermanni che ora stanno in casa ed hanno circa 3-4 mesi.
    Dovrebbe servire almeno x tutta l'estate e per il prossimo letargo e potrei tenerlo sul terrazzo o nel prato a seconda delle occasioni.
    Che dimensioni minime deve avere? Vorrei costruirlo trasportabile in modo da poterlo spostare all' interno in caso di necessità o per poterlo riutilizzare per altri usi una volta che libero le tartarughe in cortile.
    Anche se potrebbe essere appoggiato sull'erba vorrei farlo con un fondo in modo da poterlo riempire di terra e seminare erba ecc, x qunado è sul cemento del terrazzo o all'interno.
    Come alternative posso costruire una recinzione nel prato, ma ho paura che i lavori possano arrecare disturbo alla tartarughe.
    Mi servirebbe anche per il letargo in quanto all'esterno in Piemonte dove abito io si raggiungono -8°C e quindi patirebbero a stare completamente all'esterno.
    Ripeto, lo userò fino a quando le tartarughe avranno circa 1 anno.
    Aspetto quanti più consigli possibili su dimensioni, materiali ecc.

    Ciao Andrea

  2. #2
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,860
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    io tengo le piccole per il primo anno in cassoni con le ruote.
    Fondo di legno, pareti di legno e sopra, a mo' di coperchio, una rete metallica 1cmx1cm che serve come protezione dai topi.
    Ruote grandicelle, cosi' e' piu' facile spingere il tutto. E si puo' usare anche per il letargo. Le assi di legno le tieni assieme con viti e qualche angolare di rinforzo.
    La sagoma migliore e' quella rettangolare: puoi regolare meglio l'esposizione sole/ombra. Io espongo i cassoni (i miei sono di 150 cm di lunghezza) circa 1/3 al sole salvo quando ci sono temperature torride, perche' in tal caso spingo tutto in ombra (le poche grammi possono risentire velocemente degli eccessi di temperatura)
    Io metto la terra, ma di piantine riesce a crescere quasi nulla, con i caterpillar dentro. Pero', se si ha pazienza si possono preparare le solite vaschette fuori del terrario e si mettono dentro man mano che la vegetazione cresce.
    Con tre baby un 50x80/100 cm potrebbe andare bene. Non conviene accorciare il lato lungo perche' altrimenti non si riesce a creare sufficiente differenza termica nelle stagioni calde.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  3. #3
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Ciao Anna, ti ringrazio per le informazioni, penso che farò come te una struttura in legno e rete metallica, magari avendo a disposizione parecchio posto, provo a farla un pò + grande, dell'ordine dei 1,5 x 1 m.

  4. #4
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,860
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    Valuta la dimensione anche tenendo conto che con le piogge devi poter mettere tutto il cassone al coperto (altrimenti, per quanto possa drenare, si riempirebbe di acqua fino al colmo; se e' fatto per trattenere un minimo la terra l'acqua defluisce molto piu' lentamente di quanto ne possa entrare). Da me metto tutto sotto un patio.
    L'esposizione migliore con il sole si ha mettendo circa 2/3 di terrario in ombra completa e mettendo circa un terzo di cassone con il sole parzialmente filtrato da vegetazione (es. un albero con foglie non fitte). Ci si regola soprattutto in base alla risposta delle tarte . Che e' differente a seconda della stagione, del soleggiamento del momento e delle temperature in essere.
    *
    Come stanno adesso le piccole?
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

  5. #5
    L'avatar di andrea_rossi9
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    asti
    Messaggi
    72
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Effettivamente avevo sottovalutato il problema pioggia e quindi il terrazzo è da escludere a meno che non riesco a fare un coperchio in plexiglas rimovibile, il che non dovrebbe essere troppo difficile e quando non serve si toglie e rimane solo la rete sotto.

    *****

    Le tartarughe mi sembrano stare bene ed il raffreddore non c'è più.
    Non so se è per inesperienza ma mi preoccupo per fatti forse normali: ho notato per esempio che da qualche giorno non trovo più cacche in giro, magari è normale o noto che non sono sempre vispe anzi passano anche parecchie ore del giorno dormendo poi magari si svegliano mangiano come dannate, girano un pò e poi ritornano a dormire.
    Magari dipende solo dal fatto che io lavorando le vedo solo in alcune ore del giorno in cui sono + assonnate......


    Ciao Andrea

  6. #6
    L'avatar di rugero91
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Abruzzo
    Messaggi
    78
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Comunque se ti serve qualche accessorio per rettili da comprare vai su questo sito e vai nel reparto rettili e trovi tutto l'occorrente.
    www.petparadise.it
    Roger Rabbit

  7. #7
    L'avatar di anna emme
    Ambasciatrice
    Delle
    Tartarughe

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    ss
    Messaggi
    12,860
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0
    se usi una copertura e' meglio lasciare almeno un 30-40 cm fra copertura e terrario (x evitare surriscaldamenti).
    Non e' che trovi un piccolo (ed economico) gazebo impermeabile? O anche un grande ombrellone, sempre impermeabile.
    Regalare una tartarughina a chi non è attrezzato per riceverla NON è un bel regalo!!
    " Campagna contro i "regali" che fanno poi brutta fine"
    *********************************

    .............. non e' colpa mia....
    il letargo me l'ha fatto saltare chi si doveva curare di me
    ..............

    *************************************

    anna emme (ss)

    (n.b email attiva - no MP )

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed