Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!    Animali e Natura Directory   

Pagina 12 di 12 PrimaPrima ... 2101112
Risultati da 111 a 119 di 119

Discussione: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=68676
  1. #111
    L'avatar di IndianaJones
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    friuli
    Messaggi
    1,285
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    3
    Ringraziato 19 volte in 14 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/0
    Given: 1/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    ora che forse hai scoperto la causa parlane con il vet .. magari ti da qualcos'altro...

    però per me se è sopravissuta fino ad adesso, ormai guarisce!
    tieni duro!

  2. #112
    L'avatar di SOULCALIBUR
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    シチリアと日本 (Sicilia & Japan)
    Messaggi
    617
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 2/0
    Given: 3/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Un'aggiornamento a quest' "ODISSEA"...

    Sembra che le macchie siano completamente scomparse, come 'prosciugate' del tutto. Non e' rimasto 'segnale' di nulla, tranne due piccole macchioline rosse ancora sotto il collo (1 mm a destra e 1 macchia di 1 mm a sinistra) che disinfetto ogni giorno... oggi sono piu' rosella-marroncino che rosse.
    Pare il peggio sia passato, ma dato che non si sanno le cause vere dell'infezione, temo potrebbe riaccadere di nuovo e non abbasso la guardia.
    Al momento la tartaruga e' stata sempre in una vaschetta a parte da dicembre quando ha sviluppato l'infezione, ma oggi ho iniziato a svuotare l'acquario e vorrei disinfettarlo a fondo. Per ora l'ho lavato con acqua calda, (non bollente, non vorrei scollare i siliconi usando acqua esageratamente incandescente!) lol

    Poi ho letto che anche l'amuchina e' ottima per disinfettare, e poi dopo il rischiacquo , riem***** nuovamente con acqua e sale. Inoltre pare anche lasciarlo asciugare completamente sia utile per uccidere qualsiasi batterio rimasto.
    Pero' in un forum americano avevo letto di un tizio che fece molti esperimenti anche col microscopio, e noto' che anche dopo vari prodotti usati per disinfettare, al microscopio vedeva che c'era ancora qualcosa che si muoveva...
    in un'altro esperimento noto' che la maggior parte di questi corpuscoli che si muovevano ,morivano in quantita' maggiore con l'acqua marina (quindi salata) che con i prodotti disinfettanti.. buono a sapersi... se si usano entrambi quindi si va piu' sul sicuro.. pero' vorrei sentire il parere di esperti.. non per 'sentito dire su internet'... intendo dire, i veri esperti in questo campo che si occupano di acquari da 30 anni, come disinfettano totalmente un'acquario dopo un'epidemia o una malattia?

    Sono uscita OFF TOPIC, lo so... dovrei chiedere nell'altra pagina!

    Cmq, ragazzi, la tarta sta benone, e vi SALUTA A TUTTI!!
    Munzy 20 Agosto 1999 - 24 Novembre 2009Frugoly 19 Ottobre 1999 - 28 Aprile 2013
    Addio, miei piccoli angeli... vi volevo troppo bene. I giorni più belli della mia vita erano proprio quelli in cui potevo passarli con voi... Non c'e' ne saranno più altre. Non voglio più assistere all'orrore di vederle morire un giorno...

    Le tartarughe sono animali speciali!


  3. #113
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,291
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 4/0
    Given: 0/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Direi che amuchina e acqua calda vanno benissimo.

    Se poi lo fai asciugare bene eliminerai anche buona parte degli organismi acquatici.

    Batteri ne troverai sempre, dato che le spore volano nell'aria portate dal vento.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  4. #114
    L'avatar di FRAFFRI
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Località
    modica
    Messaggi
    1,326
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    31
    Ringraziato 25 volte in 22 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 11/0
    Given: 0/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Ciao Soulcalibur, solo oggi leggo la tua storia, spero che la tua tartarughina guarisca completamente al più presto.
    Io sono di Modica, se succedesse a me una cosa del genere (speriamo proprio di no) avrei solo veterinari incompetenti qui. Il più vicino a me è proprio a Catania!
    Infatti cerco di fare il possibile per prevenire qualsiasi cosa!
    L'unica cosa negativa dell'allevamento della mia Marion è che non ha ancora fatto la muta, dopo un'anno e mezzo che è con me! Infatti mi sembra di vedere il sovrapporsi degli scuti . Ho letto che lasci la tua tarta delle ore in un contenitore a parte all'asciutto sotto le lampade. So che non è proprio la stessa situazione, ma ne approfitto per chiederti un consiglio: secondo te dovrei lo stesso per farle fare la muta? Proprio perchè vorrei evitare una ritenzione degli scuti grave, dovrei cercare di farle fare la muta. Io a casa non ci sono quasi mai e sono sicura che lei fa basking perchè altrimenti avrebbe il muschio sul guscio ! (mi è capitato una volta che avevo fatto la zona emersa troppo difficile da raggiungere e dopo tre giorni si è formato il muschio sul guscio , poi l'ho sistemata e si è asciugato ed è scomparso solo)
    Grazie per i consigli e scusami se vado off topic nella tua discussione.

    Complimenti per la tua dedizione!

  5. #115
    L'avatar di Gianni89
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Reggio Calabria
    Messaggi
    21
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Sono felice che le macchie stiano scomparendo, ogni volta che mi collego nel forum leggo sempre la discussione per leggere novità sulla tua tarta . Hai dato veramente il massimo, ti ammiro

  6. #116
    L'avatar di Giovanni Novelli
    Bannato

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Veneto, provincia di Treviso
    Messaggi
    2,235
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    28
    Ringraziato 20 volte in 18 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 3/6
    Given: 6/3

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Yeah! Sta guarendo!!!

  7. #117
    L'avatar di SOULCALIBUR
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    シチリアと日本 (Sicilia & Japan)
    Messaggi
    617
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 2/0
    Given: 3/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Citazione Originariamente Scritto da FRAFFRI Visualizza Messaggio
    Ciao Soulcalibur, solo oggi leggo la tua storia, spero che la tua tartarughina guarisca completamente al più presto.
    Io sono di Modica, se succedesse a me una cosa del genere (speriamo proprio di no) avrei solo veterinari incompetenti qui. Il più vicino a me è proprio a Catania!
    Infatti cerco di fare il possibile per prevenire qualsiasi cosa!
    L'unica cosa negativa dell'allevamento della mia Marion è che non ha ancora fatto la muta, dopo un'anno e mezzo che è con me! Infatti mi sembra di vedere il sovrapporsi degli scuti . Ho letto che lasci la tua tarta delle ore in un contenitore a parte all'asciutto sotto le lampade. So che non è proprio la stessa situazione, ma ne approfitto per chiederti un consiglio: secondo te dovrei lo stesso per farle fare la muta? Proprio perchè vorrei evitare una ritenzione degli scuti grave, dovrei cercare di farle fare la muta. Io a casa non ci sono quasi mai e sono sicura che lei fa basking perchè altrimenti avrebbe il muschio sul guscio ! (mi è capitato una volta che avevo fatto la zona emersa troppo difficile da raggiungere e dopo tre giorni si è formato il muschio sul guscio , poi l'ho sistemata e si è asciugato ed è scomparso solo)
    Grazie per i consigli e scusami se vado off topic nella tua discussione.

    Complimenti per la tua dedizione!
    Grazie per il messaggio, quello che posso dirti, è che se vuoi veramente che la tartaruga (in futuro) non si ammali agli scuti , devi assolutamente farle prendere i veri raggi solari. Le lampade per rettili non saranno mai paragonabili come i raggi uvb solari; i benefici del sole si vedono subito, mentre con le lampade ci vuole un sacco di tempo! Considera che una lampada per rettili accesa per tutto il giorno, (specie dopo le prime settimane di utilizzo che poi comincia a perdere man mano efficacia durante i successivi mesi - tra i 4 e 6 mesi) è come se le fai prendere solo 15 minuti di sole! Mentre se la tieni anche 1 sola ora al giorno tutti i giorni sotto i raggi solari (senza vetri o plexyglass che ostacolano gli uvb ) le farai senz'altro piu' bene di quelle lampade. Io personalmente le odio; dicono che le tartarughe in inverno possono anche stare senza sole, se gli hai fatto prendere per tutta l'estate e la primavera del sole tutti i giorni; ed è vero.
    Cosi' io faccio che in inverno la tengo sotto la lampada per rettili (in mancanza di meglio) ma in primavera ed estate solo ed esclusivamente sotto al sole. (sto gia' facendo la sistemazione estiva nel mio balcone-terrazza).
    Non fargli mai mancare il sole, perchè anche se pensi che va bene anche cosi', quando la tartaruga cresce, tutti i problemi ignorati da prima, si presenteranno tutti dopo; com'e' successo a me.
    Prevenire è la regola fondamentale. Ma prevenire nel modo giusto.
    Non si deve forzare la muta, nel senso, dipende dall'età, da con che frequenza cresce, dove la tieni, se ha possibilita' di stare fuori dall'acqua ad asciugarsi (importante), etc, basta che la metti al sole (con le lampade tutto va' piu' lento), se ha preso sufficente sole, la muta la farà da sola, in modo naturale; nel tempo, la ritenzione degli scuti provoca danni, il carapace cresce deformato, e puo' degenerare in SCUD ;
    Ogni tanto dai una pulita al carapace con un disinfettante (come il clorexyderm) se noti dei segni bianchi, calcare, alghe etc. E' un disinfettante per cani e gatti, ma i veterinari esperti in rettili lo danno anche alle tartarughe; stai solo attenta a non spruzzarlo troppo vicino alla tartaruga per non farglielo inalare troppo e ripara gli occhi; io per praticita' invece di spruzzarlo, svito il tappo dello spruzzino, e ne metto un po' in un bicchiere di plastica pulito, con un coton fioc lo passo sulle parti che presentano qualche macchia o altro, e lo lascio assorbire per una mezz'oretta lasciando la tarta in un luogo asciutto, e pulito; (se in inverno) la lascio sotto la lampada riscaldante; dicono che non occorre risciacquarlo, ma io velocemente la metto in acqua in una bacinella con acqua della stessa temperatura dell'acquario per non farle subire sbalzi (in inverno sempre) due secondi in acqua tanto per togliere qualche residuo di clorexyderm e poi la rimetto in acqua nell'acquario;
    La cosa migliore sarebbe poi, di portare la tartaruga da un veterinario almeno 2 volte l'anno (anche quando sta bene) per i controlli (che servono per prevenire); mentre non appena si notano cambiamenti di comportamento, macchie rosse , o altro, la tartaruga va portata da un veter. esperto in rettili per un controllo accurato; io tra un mese devo farle le analisi al sangue e un altro controllo, perchè la mia è stata molto male, e per sicurezza , voglio di nuovo farle le analisi al sangue e un altro esame che ora mi sfugge il nome, perchè devo capire se tutto è davvero a posto, oppure è solo sistemato in apparenza; infatti la mia tartaruga già soffriva di scud prima di quest'ultima infezione, solo che non dava segnali o meglio, non li ho notati io...

    @@@@

    Grazie a tutti, (venerdì l'ho portata dal veterinario per un controllo), però il guscio è un po' non so' come spiegare, disidratato... e la pelle quando è all'asciutto diventa molto secca (prima si manteneva idratata) ora diventa crespa e si secca subito, quindi mi ha consigliato dei bagni nella camomilla e acqua un po' tiepida, vediamo come va; tra un mese devo farle degli esami piu' approfonditi. Ci vorranno ottanta euro (2 diversi tipi di analisi al sangue) ma sono necessari.
    Munzy 20 Agosto 1999 - 24 Novembre 2009Frugoly 19 Ottobre 1999 - 28 Aprile 2013
    Addio, miei piccoli angeli... vi volevo troppo bene. I giorni più belli della mia vita erano proprio quelli in cui potevo passarli con voi... Non c'e' ne saranno più altre. Non voglio più assistere all'orrore di vederle morire un giorno...

    Le tartarughe sono animali speciali!


  8. #118
    L'avatar di Stikkio
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Fermo
    Messaggi
    2
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: La mia tartaruga ha tutta la pelle rossa!

    Salve ragazzi,

    premetto di esser nuovo del forum, pertanto mi presento; Simone, piacere! =)

    Vi scrivo per cercare un aiuto da parte della community in merito ad un problema che ho costatato solo oggi al cambio dell'acuqa, legato alla mia tartaruga.
    Non ho creato un nuovo post perche il problema che presenta è il medesimo che la nostra amica citava nella prima pagina della discussione, ovvero l'arrossamento della pelle sotto la piega delle zampe posteriori, ovvero quel lembo che rimane interno al guscio , tra l'attaccatura zampette-corpo, e anche corpo stesso un poco arrossato.

    Ho cercato di leggere tutta la discussione ma non ho capito di cosa si tratti e cosa dovrei fare per risolvere il sintomo.
    Premetto che la tartaruga ha 3 anni e non ha mai avuto alcun problema, mangia gamberetti e stick ed ogni tanto un poca di insalata.
    Vive in una vasca con pompa di ricircolo acqua e filtro interno, il cambio dell'intero volume dell'acqua glielo faccio ogni 2 settimane ora in quanto non avendo ne lampada UV ne tantomeno riscaldatore, al momento è in semi-letargo, pertanto mangia poco ed è poco attiva. L'acqua contenuta nella vasca è priva di cloro e quindi anche di sale, consigliate di metterne oppure, specialmente ora con la pelle arrossata, sensibilizzerebbe mangiormente la zona e quindi aggraverebbe la situazione?

    Vi ringrazio qualora riusciate ad aiutarmi in quanto non vorrei fosse qualcosa di grave ed allo stesso tempo vorrei si risolvesse quanto prima per non vederla aggravare malgrado ora non noto abbia nulla di strano nel comportamento.

    Grazie =)

Discussioni Simili

  1. la mia tartaruga sta diventanto tutta bianca!!!!
    Di Marty Vale nel forum Allevamento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-08-10, 16:36
  2. carne rossa
    Di marika1911 nel forum Alimentazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-06-08, 16:14
  3. "tartaruga rossa"
    Di millina nel forum Malattie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-01-08, 17:00
  4. La tartaruga ha la pelle bianca!!
    Di antares80 nel forum Malattie
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 27-01-07, 19:07
  5. La tartaruga ha la pelle bianca!!
    Di antares80 nel forum Malattie
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 09-11-06, 19:53

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed