Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Adozione sacrificata.....

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=8561
  1. #1
    L'avatar di k4r0nt3
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    7
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Adozione sacrificata.....

    Ciao a tutti ,
    a malincuore e con un peso che mi perseguiterà per tutta la vita, devoper la prima volta nella mia vita dare in adozione 2 anziane creature;magnifiche tartarughe d'acqua con 13 anni di bella vita a testa :Alvaro ed Elvira.

    Da premettere che vivo in un appartamento di 60 mq con 2 cani (Milo eKora)1 gatto(tigra salvata insieme ad altri 4 fratelli in discarica!) 4tartarughe(Alvaro, Elvira, Ghina(cieca dalla nascita) e RU) e 2acquari..... tutti dismessi da gente che appena finita la novitàdell'animaletto cercano la via per poterlo smaltire! Odioodio odio!!!!

    Alvaro ed elvira non sono prettamente tartarughine ... pesano quasi 1kg l'una ed hanno abitudini da imperatore..(terracquario con spiaggia ecomparto per le uova di elvira) riscaldamento , pompa da 2800l/h conrelativa cascata..... insomma per essere in cattività penso che passinoquantomeno una decente vita!.


    Mi sono posto le seguenti domande:
    ma siamo sicuri che nonostante i faretti, il terracquario ed ilriscaldamento, Alvaro ed elvira stiano meglio che in un laghettoall'aria aperta?

    Avendo vissuto 13 anni in cattività .... se la caverebbero in mezzo ad altre della stessa specie?

    NOn essendo quasi mai andate in Letargo , avrebbero problemi durante l' inverno in un laghetto non riscaldato? (abito a milano)

    Vorrei trovare un'oasi di tranquillità per loro, dove trovare lapossibilità di vedere la luce naturale del caldo sole e conoscerepropri simili.
    Allo stesso tempo preferirei tagliarmi un dito piuttosto checomportarmi come la maggior parte dei detentori di queste fantastichecreature.

    Premesso che continuerei ad essere disposto a sacrificare completamenteuna delle 3 stanze di cui è composta la mia casetta per il grandeterracquario di Alvaro ed Elvira
    , vorrei essere tranquillo della loro propensione a continuare a vivere tra 5 vetri e PVC!

    Nel frattempo continuo a cercare vicino casa qualche parco naturaleprotetto o qualcuno che abbia un laghetto riscaldato per accoglierle.

    Qualche consiglio?

    Grazie
    Andrea

  2. #2
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Ciao,

    Ti capisco, visto che sono anch'io di Milano e ho tolto una segretaria per fare posto alle tarte .

    Il punto è un'altro.

    A parte le Emys Orbicularis, tutte le altre tartarughe non devono aver posto nel nostro ambiente.
    Assolutamente non dobbiamo introdurre nel nostro ambiente animali come le Trachemys.

    Dobbiamo attrezzarci con terracquari o con laghetti/alcatraz per evitare ogni possibile fuga.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  3. #3
    L'avatar di Pinka
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    napoli
    Messaggi
    384
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    mio dio... ma come puoi pensare di abbandonare le tue tarta all'aperto.. magari corrono riski... non pensi ke forse non sono abituate all'ambienete esterno ???

    io credo ke la migliore soluzione sia donalarle o venderle a qualcuno ke le vuole tenere... magari puoi mettere dei volantini per la città.. o nei negozi di animali... NON LASCIARLE SOLE !!!!

  4. #4
    L'avatar di piewa
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    190
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Qua a BG c'è un parco faunistico dove hanno um gigantesco vascone con acqua corrente e in questi casi loro le prendono molto volentieri (sia di acqua che terrestri). Saranno di sicuro in ottima compagnia (non vorrei esagerare ma 150 tate ci sono tutte)... ma l'acqua non è riscaldata... (la prendono da un fiume e la fanno girare x lo zoo).

    Prendila come soluzione finale...


  5. #5
    L'avatar di Ebby
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    302
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Io non ce la farei ad abbandonare le mie tarta al loro destino... e calcola che la più grande arriva quasi ad un kilo e mezzo...lo so sono sacrificate loro e noi, ma penso che per un animale abitudinario come la tartaruga, che ha vissuto tutta la vita in cattività, un cambiamento così radicale non sia facile...poi pensa anche al fatto che sicuramente ti si sono affezionate...perchè è così..anche le tarta si affezionano al padrone...non lo so pensaci bene!!!
    " So di non sapere, per questo so più degli altri, che dicono di sapere tutto e invece non sanno nulla"
    Socrate

  6. #6
    L'avatar di k4r0nt3
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    7
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Infatti Infatti ...... la vedevo come soluzione migliore per loro ... assolutamente non mi interessa di avere una stanza in meno in casa (nonostante ne siano 3 ).... tanto che ho adottatto io Alvaro Elvira Ghina, RU, Milo e kora da chi se ne voleva sbarazzare!

    Spero a breve di passare da un appartamento da 60 mq ad una piu' decente villettina , magari anche di 60 mq ma con un bel giardino e laghetto recintato annesso! naturalmente riscaldato!

  7. #7
    L'avatar di k4r0nt3
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    7
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Il problema principale mi sovviene quando noto che la loro colorazione .... (età a parte ) svanisce per la palese mancanza di sole vero!... le lampade non sopperiscono al bisogno di abbronzatura ......
    Quando riesco ad esporle al sole ... si allungano come capitoni...! e li mi balena l'idea dell'adozione!

  8. #8
    L'avatar di Ebby
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    302
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Adozione sacrificata.....

    Citazione Originariamente Scritto da k4r0nt3 Visualizza Messaggio
    Il problema principale mi sovviene quando noto che la loro colorazione .... (età a parte ) svanisce per la palese mancanza di sole vero!... le lampade non sopperiscono al bisogno di abbronzatura ......
    Quando riesco ad esporle al sole ... si allungano come capitoni...! e li mi balena l'idea dell'adozione!
    Si in effetti ho notato anche io che da quando oltre ella lampada le matto anche al sole i colori sono più vivi....però penso che non si debba drammatizzare...anche se non sono in un laghetto...dove all'apparenza starebbero meglio...non stanno secondo me tanto male...devi pensare che questo non è il loro vero ambiente...vengono dall'america...da temperature più alte, dove in inverno non si arriva mai alle temperature italiane...sono cose che si devono pensare prima di lasciare le tarta in natura..senza contare l'ecosistema....
    " So di non sapere, per questo so più degli altri, che dicono di sapere tutto e invece non sanno nulla"
    Socrate

Discussioni Simili

  1. Adozione sofferta
    Di k4r0nt3 nel forum Allevamento
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-05-07, 23:33
  2. adozione
    Di particella nel forum Parole in libertà
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-03-07, 12:18
  3. Sos Micetto: adozione
    Di chiaraccia nel forum Altri Animali...
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 04-08-06, 02:57
  4. Urgente Adozione
    Di alessia nel forum Allevamento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 12:00
  5. Adozione Tartarughe: TSE + TSS
    Di bettabetta nel forum Allevamento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 11:29

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed