Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: termoriscaldatori

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=7202
  1. #1
    L'avatar di marsica
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    NOCERA INFERIORE
    Messaggi
    10
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    termoriscaldatori

    buon giorno ragazzi sono nuovo , scrivo perchè ho un problemino.
    Da circa due gg ho comprato 2 tartarughine con la loro vaschetta al momento grandicella x loro in quanto sono piccolissimi, il problema è questo: da quando li ho comprati le tartarughe nn mangiano e dormono sempre, il negoziante mi ha detto che probabilmente l' acqua è troppo fredda x loro , cosi ho comprato il termoriscaldatore, cm faccio a sapere la temperatura , ieri x esempio la temperatura del termoriscaldatore l' ho messo sui 24- 26° tramite un termometro acqiatico la temperatura dell' acqua era sui 22°, infatti l'a cqua si era fatta tiepida e x la mia gioia le tartarughine si muovevano ed hanno iniziato a mangiare, oeri sera la tb dell' acqua nonostante fosse sempre 22° si è raffreddata nonostante il termoriscaldatore fosse funzionante e le mie tarta e ruga di nuovo addormantate, stamattina ho cambiato l' acqua ed ho alzato sui 27-28° il termoriscald. ma l'acqua è ancora freddina, che faccio? sono io che sbaglio a regolarlo oppure nn so? chiedo aiuto a voi, grazie.

  2. #2
    L'avatar di marsica
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    NOCERA INFERIORE
    Messaggi
    10
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    per favore amici mi rispondete sono un po' preoccupata x le mie tartarughine , datemi un consiglio l' acqua deve essere x forza tiepida x farle stare bene o non necessariamente purchè si mantenga costante( la temperatura )

  3. #3
    L'avatar di Barbarina
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    2,208
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    benvenuta!!!!! beh è strano che pur regolando il termoriscaldatore sui 24 gradi l'acqua rimanga a 22, se la metti a 24, 24 devono essere!
    Le tarte hanno bisogno che l'acqua nn sia fredda, la cosa più pericolosa comunque secondo me è lo sbalzo di temperatura, quindi stai attenta a quello, intanto aspettiamo i guru...



  4. #4
    L'avatar di -Vale-Milano-
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,816
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    Benvenuta!

    Può capitare che il termoregolatore non sia preciso, quindi regolando ad esempio a 24°, mantenga l'acqua a 22°.
    Comunque basta misurare e uno si regola di conseguenza.
    Devi mantenere l'acqua ad una temp. costante.
    Portala a 24-25° regolando il riscaldatore quanto necessario.
    Fai delle misurazioni in vari punti della vasca per vedere gli andamenti di temperatura in punti più o meno distanti dal riscaldatore.
    Hai già provveduto alla SPOT?
    Se non sai cos'è, non allarmarti!
    la Spot è una lampadina che, posizionata sopra la zona emersa, riscalda l'aria.
    Quest'operazione consente alle tarte di termoregolarsi, e quindi digerire.
    Si chiama Basking.
    L'asciugamento completo gli serve anche perchè fuori dall'acqua i batteri (acquatici appunto) muoiono, è quindi una sorta di autodifesa.
    In linea di massima la temp dell'aria dev'essere 4-5° superiore a quella dell'acqua per invogliarle ad uscire.
    Puoi comprare la spot nei negozi di animali con prezzi di 10-15€ circa a seconda della potenza, ha la particolarità di avere il riflettore incorporato e ottimizzare quindi la distribuzione del calore.
    Oppure compri una normale lampadina ad incandescienza, 1€, e la posizioni sopra la zona emersa mediante un portalampada con riflettore.
    Otterrai lo stesso risultato.
    Ovviamente quelle a risparmio energetico non vanno bene, dato che non producono calore.
    La spot va accesa in modo da simulare l'andamento giorno-notte.
    QUindi dovresti collegarla d un timer che accenda/spenga sempre alla stessa ora.
    Io la tengo accesa 12 ore.

    Se hai bisogno di altro chiedi pure!
    Mi raccomando l'alimentazione, è importantissima!
    Su tartaportal trovi tutte le info di qui hai bisogno, se hai dubbi chiedi pure.
    Qui siamo tutti malati per queste bestiacce, quindi ci sarà sempre qualcuno capace di aiutarti!

    Ciao ciao

  5. #5
    L'avatar di aaronn
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    1,123
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    Giusto,capita che alcuni riscaldatori non riescano a portare la temperatura dell'acqua alla gradazione desiderata.Succede(almeno a me succedeva)con quelli in vetro.Ti consiglio di procurartene uno in materiale plastico con interno in alluminio.E' più sicuro perchè infrangidile e riscalda l'acqua in modo più uniforme!L'acqua,prima di metterla in vasca,falla decantare x 48 ore..in questo modo elimini il cloro e la porti gia ad una certa temperatura!
    vecchio proverbio campano"CRISC FIGL,CRISC PUORC"!Meglio le bestie

  6. #6
    L'avatar di marsica
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    NOCERA INFERIORE
    Messaggi
    10
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    ragazzi grazie per le risposte, allora stamattina ho cambiato l' acqua ed ho regolato il termoriscaldatore sui 27-28°, quando sono tornata a casa l'a cqua era bella tiepidina infatti ho notato che almeno uno di 2 gamberetti lo avevano mangiato, verso le 2 e 30 ho immerso il dito nell' acqua e ho sentito che l' acqua si era raffreddata , il termoriscaldatore nn aveva la lucina accesa, adesso prima di uscire l' acqua si stava leggermente riscaldando e il termoriscaldatore era con la lucina accesa, mi chiedo è normale? poi x quanto riguarda l' alimentazione mi mangiano pochissimo pensate che un gamberetto lo hanno x 2gg e poi su 2 che ne metto me ne rimangono uno quindi uno dei due nn mangia, pero' sono attive quando non dormono si fanno le passeggiatine sull' isoletta loro

  7. #7
    L'avatar di marsica
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    NOCERA INFERIORE
    Messaggi
    10
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    x cambiare l' acqua come faccio le devo togliere dalla vaschetta? io stamattina ho fatto cosi le ho messo nel lavello cn un po' di acqua tiepida e devo dire che la gradivano , poi li ho rimesso nella vaschetta e fin quando l' acqua si manteneva tiepida tutto ok! cm si è raffreddata una dorme , l' atra veglia

  8. #8
    L'avatar di tartachumbi
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    RoMa
    Messaggi
    7,213
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    1
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/1
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    Le mie facevano la stessa cosa i primi giorni a casa.. erano mezze addormentate e si tuffavano solo per mangiare e neanche sempre... Dagli un pò di tempo per abituarsi, anche perchè una tarta se è malata si vede (occhi gonfi, pende di lato mentre nuota, muco, respiro a bocca aperta, inappetenza etc...)se l'acqua è a una tempratura costante anche sui 22 gradi va benino ma per essere sicura che lo sia devi mettere un termometro in vasca e da li controllare la temperatura. Se ogni tanto la lucina si spegne è normale, vuol dire che ha raggiunto la temperatura desiderata e se l'acqua la senti col dito e ti sembra fredda a volte è perchè le nostre mani sono troppo calde...

    cerca di fare cambi parziali di acqua, e quando lavi tutto e spostile le tarte fallo in modo da evitare correnti d'aria e copri il contenitore con qualcosa(io uso una coperta di lana ad esempio)..



  9. #9
    L'avatar di marsica
    Nuovo Iscritto

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    NOCERA INFERIORE
    Messaggi
    10
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: termoriscaldatori

    Citazione Originariamente Scritto da tartachumbi Visualizza Messaggio
    Le mie facevano la stessa cosa i primi giorni a casa.. erano mezze addormentate e si tuffavano solo per mangiare e neanche sempre... Dagli un pò di tempo per abituarsi, anche perchè una tarta se è malata si vede (occhi gonfi, pende di lato mentre nuota, muco, respiro a bocca aperta, inappetenza etc...)se l'acqua è a una tempratura costante anche sui 22 gradi va benino ma per essere sicura che lo sia devi mettere un termometro in vasca e da li controllare la temperatura. Se ogni tanto la lucina si spegne è normale, vuol dire che ha raggiunto la temperatura desiderata e se l'acqua la senti col dito e ti sembra fredda a volte è perchè le nostre mani sono troppo calde...

    cerca di fare cambi parziali di acqua, e quando lavi tutto e spostile le tarte fallo in modo da evitare correnti d'aria e copri il contenitore con qualcosa(io uso una coperta di lana ad esempio)..


    Infatti dopo aver selezionato il termoriscaldatore sulla tb di 27-28° , la tb dell' acqua è sui 23° misurata con il termometro acquatico e devo dire che i miei tesorini iniziano a mangiare anche se pochino ma mangiano, scusami tartachumbi ma non ho capito in che senso le devo coprire mentre cambio l' acqua? o in generale?Io ad esempio vorrei fare cosi: allora nel lavello metto l'acqua calda con il termometro acquatico la faccio arrivare sui 23° uguale tb della vaschetta, prendo le tarta e le metto nel lavello dopodichè cambiata l' acqua aspetto che l' acqua della vaschetta mi raggiunca i 23° e dal lavello ripasso le tarta nella vaschetta , nn dovrebbero subire sbalzi cosi , o mi sbaglio? cmq volevo ringraziare tutti voi x questi cosigli cosi importanti, io amo gli animali di qualsiasi genere e quando vedevo che i miei cuccioli nn mangiavano vi giuro ho pianto xchè nn vorrei che mi morissero sn cosi piccoli , grazie dei vostri suggerimenti.

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed