Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: Cannolicchi

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1518
  1. #1
    L'avatar di comazio
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    53
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ciao a tutti.
    sapete dirmi come mai la ghiaia ed i cannolicchi sono diventeti quasi verdi?
    grazie

  2. #2
    L'avatar di comazio
    Simpatizzante

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    53
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    ah dimenticavo, mi potreste dire pure quanti litri d'acqua minini(nella vasca ovviamente) occorrono x il il pratiko 100 e 200?
    grazie

  3. #3
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Se sono diventati verdi è perchè si sono formate delle alghe, quindi hai troppi fosfati e nitrati, quindi il filtro non ha fatto a tempo ad attivarsi o è stato soffocato.
    Forse sarebbe meglio tenere i cannolicchi al buio, se no le alghe soffocano i batteri.

    Io ho usato il Rena XP1, equivalente al Pratiko 200, in un acquario 55x30 con circa 30 litri.

    Ciao
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  4. #4
    L'avatar di Paolo61
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,921
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    Che la ghiaia dell'acquario diventi verde per la formazione di alghe questo è dovuto al fatto (mi pare d'aver letto) che il filtraggio biologico non funziona bene e hai valori di nitrati alti, ma i cannolicchi verdi non capisco..... i miei dopo un anno sono biancastri, forse un pò sul grigio, per diventare verdi vuol dire che sono stati esposti alla luce è impossibile avere una fotosintesi al buio.

  5. #5
    L'avatar di Eleonora
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Perugia
    Messaggi
    3,361
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    da quanto tempo non cambiavi parte dell'acqua? sciacqui la lana del filtro regolarmente? potresti usare nel filtro biologico anche del carbone attivo

    Ho un'esperienza di acquari e ti direi di usare la torba per abbassare il Ph che probabilmente è alto ma per le tarte non credo ce ne sia bisogno...questo però lo dovono confermare gli esperti
    ...ho ucciso Cupido per difesa personale!

  6. #6
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Confermo che i batteri nitrificanti devono lavorare al buio, se no le alghe si sviluppano e li soffocano.

    Vai di vernice nera sul filtro!
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

  7. #7
    L'avatar di ^sere^
    Ci Sono Sempre

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    lombardia
    Messaggi
    6,206
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    scusate l ignoranza ma mi sto cercando di allestire un buon terracquario e su certe cose sono un po' tanto insesperta... ma i cannolicchi vanno inseriti solo nel filtro esterno o si può fare anche x quello interno? :unsure:

  8. #8
    L'avatar di alessandro
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    269
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    io i cannolocchi li ho inseriti sia nel filtro esterno che dentro l'isola dove ho lasciato la pompa che faceva dei giochi d'acqua

    io credo che più spazio ci sia per la flora batterica e meglio è per il buon funzionamento della tartarughiera.

  9. #9
    L'avatar di alessandro
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    269
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0
    comunque anche io come tè sono un neo apassionato di tartarughe ed anche io ho ancora tanto da imparare

  10. #10
    L'avatar di pminotti
    Mah? Chi può dirlo?

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    36,288
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 8 volte in 4 post
    Downloads
    4
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 5/7
    Given: 0/0
    Per i batteri va bene qualsiasi supporto, anche la ghiaia del fondo, però ci deve essere un flusso d'acqua costante per ossigenare i batteri, quindi va bene anche il filtro interno.

    In più, come abbiamo visto, c'è il problema delle alghe.

    Uno degli incidenti tipici dei filtri esterni è proprio quando va via la corrente. Dopo circa 12 ore il filtro muore, riversando porcherie nella vasca alla riaccensione.

    Il problema è la maturazione.

    Se i batteri non hanno tempo di sviluppare delle colonie importanti vengono sterminati dall'ammoniaca delle Tartarughe.

    Ho impiegato 7 mesi a capirlo ma è veramente l'unico sistema, se no ci si spacca la schiena a cambiare acqua ogni 5 giorni e si spende un capitale con il carbone attivo ogni 15 giorni.

    Purtroppo per le colonie base un mese ci vuole tutto.

    Piantando le piante sul fondo un mese prima di mettere le tartarughe le piante hanno tempo di sviluppare un impianto radicale vero e quindi rimangono saldamente attaccate al fondo, tendono anche ad intrecciarsi con le vicine, resistendo poi alle attenzioni delle tartarughe (fino a circa 10 cm, oltre hanno la grazia di rinoceronti e se ci si mettono spaccano anche i bambù).

    Aggiungere le colonie di batteri liofilizzate che si trovano in commercio migliora la qualità del filtro ma non trovo che acceleri il processo.

    Per fortuna, una volta che si è fatto partire il primo acquario i successivi sono molto più semplici perche si può far maturare il nuovo filtro nel vecchio acquario e poi spostarlo assieme a parte dell'acqua.

    Attenzione soprattutto a togliere il cloro e i minerali disciolti nell'acqua. Scaldandola molti sali precipitano, il cloro evapora prima e si dà anche un minimo di sterilizzazione.
    Anche i prodotti tipo l'Aquasafe aiutano.

    Purtroppo ci vuole pazienza.

    Dato che tutti partiamo con una vasca con già dentro le tartarughe un buon sistema è quello di prendere un bel catino di plastica e trasferirle li col riscaldatore finchè è pronto il filtro biologico.

    Il catino viene buono anche come vasca d'isolamento o per metterle sul balcone a prendere il sole.

    Mettere acqua clorata uccide immediatamente il filtro.

    Buon lavoro.
    Le incubatrici Il Te come antiinfiammatorio

    Per parlarmi MP o e-mail
    pminotti@tartaportal.it

    Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies. - Groucho Marx

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed