Freccine    Rettili Mania - Negozio on-line per rettili    Entra su AnimalBazar - Classifica Siti Animali e vota per il sito!!!      

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Inverno all'aperto....

QR CODE
http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=14399
  1. #1
    L'avatar di Fatinatartarughina
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    611
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Inverno all'aperto....

    Buondì e buona domenica!
    Ho le mie tartoline che per ora sono ancora piccole,circa 7 cm,e per ora sono nell'acquaterrario in casa.....ho una terrazza grande dove le ho tenute tutta l'estate(sempre in acquaterrario ovviamente o in vasca) ma appena ha iniziato a fare freddo le ho portate dentro perchè fuori si congelavano!
    Il problema però il prossimo inverno si presenterà poichè raggiugeranno dimensioni considerevoli e mi dispiacerebbe limitare il loro in spazio tenendole in acquario a casa(e tra l'altro sono 2 quindi....),così con i miei pensavamo di mettergli una bella piscina fuori in terrazza.....il problema è che d'inverno comunque fa freddissimo,ho letto che i riscaldatori all'esterno sono inutili e si rompono.....in più nella mia terrazza il sole batte davvero raramente(d'inverno poi a maggior ragione)....Voi come avete risolto??Chiedo sia a chi le tiene all'aperto e sia a chi le tiene in casa(e a questi ultimi in particolare che dimensioni avete preso dell'acquario)!
    Grazie anticipatamente!
    Besitos=*

  2. #2
    L'avatar di Santa
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    317
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Inverno all'aperto....

    per le dimensioni dell'acquario, avendo tu 2 trachemys scripta scripta, ti servirà un 120x50x50 o giù di li...

    se le vuoi tenere fuori dovrai probabilmente fargli fare il letargo.

    per informazioni su come
    farle andare in letargo ti rimando ai relativi post ed articoli, ti basti sapere che devono osservare, prima di andare in letargo, un periodo di digiuno durante il quale la temperatura dell'acqua deve essere fatta scendere in maniera lenta ma continua, finchè, attorno ai 4~7 gradi, la tartaruga va in letargo per svegliarsi dopo qualche mese, quando il freddo sarà passato e tu rialzerai la temperatura.

    vi sono in realtà molte accortezze che bisogna prendere, ma se avrai intenzione di farlo, hai un anno di tempo per documentarti
    Codice:
                                   ___-------___
                               _-~~             ~~-_
                            _-~                    /~-_
         /^\__/^\         /~  \                   /    \
       /|  O|| O|        /      \_______________/        \
      | |___||__|      /       /                \          \
      |          \    /      /                    \          \
      |   (_______) /______/                        \_________ \
      |         / /         \                      /            \
       \         \^\\         \                  /               \     /
         \         ||           \______________/      _-_       //\__//
           \       ||------_-~~-_ ------------- \ --/~   ~\    || __/
             ~-----||====/~     |==================|       |/~~~~~
              (_(__/  ./     /                    \_\      \.
                     (_(___/                         \_____)_)

  3. #3
    L'avatar di Fatinatartarughina
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    611
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Inverno all'aperto....

    In realtà una è scripta scripta e l'altra è un incrocio ma sempre con una scripta scripta=)
    Grazie mille delle informazioni!Si,effettivamente ho un bel po' di tempo per attrezzarmi......Sicuramente preferirei tenerle in casa,anche perchè ogni 5 minuti vado a salutarle.....mi piange il cuore a pensare di vederle fuori in letargo,piccole pulci!Poi il veterinario me l'ha anche sconsigliato,dice che venendo da posti comunque caldi non è esattamente nella loro natura farle andare in letargo,che è un po' una forzatura e ke farglielo fare vorrebbe dire ridurre la loro durata di vita perchè perdono molto.....però se questa dovesse essere l'unica soluzione ovviamente voglio organizzarmi nel migliore dei modi!Però comunque mi chiedo: non muoiono congelate con le temperature invernali?Sto a Roma,non fa certo -20 però fa comunque freddissimo!
    Grazie comunque tantissimo della risposta=*

  4. #4
    L'avatar di Santa
    Frequentatore

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    317
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Inverno all'aperto....

    io sapevo l'esatto contrario: che allungava la vita perchè durante i mesi di ritardo le funzioni vitali subiscono un grande rallentamento e dunque la tarta "invecchia meno", inoltre il letargo diventa importante nel caso tu voglia fare accoppiare le tarte (ovviamente una volta che sono sessualmente attive).

    se è seguito non è pericoloso, so che va controllato il peso, che non deve calare troppo durante il periodo di digiuno e bisogna stare attenti alle temperature: c'è chi dice che sotto i 4°C si rischia, c'è chi dice che si può anche arrivare a 0 ma non sotto zero... qua sinceramente non mi azzardo a darti indicazioni precise: leggi i topic di altri che hanno mandato le tarte in letargo e leggi gli articoli vari...
    è inutile che ti dia informazioni io...

    quanto al fatto di non vederle per un pò... in effetti si... è un peccato... anche io non è che ci passo le ore davanti all'acquario ma ogni tanto girarmi e vedere la tarta che nuota, che mangia o che "prende il sole" è una piccola soddisfazione e mi fa piacere...
    Codice:
                                   ___-------___
                               _-~~             ~~-_
                            _-~                    /~-_
         /^\__/^\         /~  \                   /    \
       /|  O|| O|        /      \_______________/        \
      | |___||__|      /       /                \          \
      |          \    /      /                    \          \
      |   (_______) /______/                        \_________ \
      |         / /         \                      /            \
       \         \^\\         \                  /               \     /
         \         ||           \______________/      _-_       //\__//
           \       ||------_-~~-_ ------------- \ --/~   ~\    || __/
             ~-----||====/~     |==================|       |/~~~~~
              (_(__/  ./     /                    \_\      \.
                     (_(___/                         \_____)_)

  5. #5
    L'avatar di GipTheCrow
    Fedele

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    vivo a Pompei e studio a Napoli
    Messaggi
    3,146
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Inverno all'aperto....

    Poi il veterinario me l'ha anche sconsigliato,dice che venendo da posti comunque caldi non è esattamente nella loro natura farle andare in letargo
    hmmm....... mi sa che dovrai cambiare veterinaio perche ti ha detto na' str....t!!!
    le trachemys vengono dal nord america quindi.... anzi ti dirò di più se erano animali che dovevano vivere in climi più tropicali non si sarebero ben stabilite in italia. vivono talmente bene qui che se le abbandoni in natura si riproducono addirittura. e questo è il vero problema delle trachemys!!
    Un tempo la gente era convinta che quando qualcuno moriva un corvo portava la sua anima nella terra dei morti, a volte pero accadevano cose talmente orribili tristi e dolorose che l'anima non poteva riposare. Così a volte, ma solo a volte,il corvo riportava indietro l'anima per rimettere le cose a posto.
    UNISCITI AL COMBATTIMENTO DELLE NOBILI ARTI

  6. #6
    L'avatar di Fatinatartarughina
    Assiduo

    Status
    Offline
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    611
    Recensioni
    Scritte 0 Recensioni
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    Re: Inverno all'aperto....

    Mi crolla un mitooooooooooooooo,il mio veeeettttttttt!!!!
    Comunque spero vivamente di trovare il posto in casa,non le voglio mettere fuori
    Grazie davvero a tutti!

Discussioni Simili

  1. Inverno!
    Di Tarta_ruga nel forum Allevamento
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-07-07, 19:40
  2. Se volessi metterle all'aperto?
    Di Bandit nel forum Allevamento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-02-07, 13:49
  3. Inverno fuori?
    Di Teo nel forum Allevamento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 28-12-06, 20:56
  4. letargo: indoor o outdoor (o meglio senza paroloni al chiuso o all'aperto)?
    Di SuPeRkaLA nel forum Letargo, bruma, estivazione
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-09-06, 15:11
  5. vasca esterna d' inverno???
    Di Benny-Wolverine nel forum Terrari e Acquaterrari
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 11-09-06, 20:58

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  


A proposito di TartaPortal

    Portale dedicato alle tartarughe terrestri ed acquatiche.
    Punto di incontro per gli appassionati e in collaborazione con gli utenti.

Follow us on

Twitter Facebook youtube Flickr DavianArt Dribbble RSS Feed